Lazio, progetto Flaminio: ecco i venti punti da rispettare per Lotito Lazio, progetto Flaminio: ecco i venti punti da rispettare per Lotito -> RASSEGNA STAMPA - La Lazio e la sua nuova casa. Come raccontato qualche giorno fa, Claudio Lotito (...) ---  
Lazio Taekwondo, accoglienza trionfale per Vito Dell'Aquila: il saluto all'oro di Tokyo - FT Lazio Taekwondo, accoglienza trionfale per Vito Dell'Aquila: il saluto all'oro di Tokyo - FT -> Vito Dell'Aquila è il primo eroe italiano delle Olimpiadi di Tokyo. Sabato l'atleta di (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 29 luglio 2021 LaziAlmanacco di giovedì 29 luglio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 29 luglio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia rilanciano:  Calciomercato Lazio, dalla Turchia rilanciano: "Muriqi è a Istanbul" -> Fenerbahce, ancora Fenerbahce. Si parla di Vedat Muriqi e il club di Istanbul è sempre lì. In (...) ---  
Impatto Covid sul 2019/20: la Serie A perde 443 milioni, Milan e Roma a picco Impatto Covid sul 2019/20: la Serie A perde 443 milioni, Milan e Roma a picco -> Il calcio in ginocchio. È quanto emerge dal Deloitte Annual Review Football Finance 2021, annuale (...) ---  
La fuga di Donnarumma e Gollini, gli arrivi di Maignan e Rui Patricio: il portiere italiano è in via La fuga di Donnarumma e Gollini, gli arrivi di Maignan e Rui Patricio: il portiere italiano è in via -> E' innegabile, e non da oggi, che l'acquisto di un grande centravanti o di un (...) ---  
Lazio, Canigiani:  Lazio, Canigiani: "Sponsor sulle maglie? Lavori in corso. Sugli abbonamenti dico..." -> Durante il ritiro di Auronzo la Lazio ha presentato il kit Away e Third (quello Home è stato (...) ---  
Luiz Felipe, fame di Lazio: il  Luiz Felipe, fame di Lazio: il "no" al Brasile e la leadership (ri)trovata ad Auronzo -> "Questa deve essere la mia stagione". Luiz Felipe punta in alto, e non ammette passi falsi. Dopo (...) ---  
Antitrust: via libera all'accordo Tim-Dazn per i diritti tv di Serie A. Respinto il ricorso con due  Antitrust: via libera all'accordo Tim-Dazn per i diritti tv di Serie A. Respinto il ricorso con due -> L’Antitrust si è espresso oggi e ha dato il via libera finale all'accordo tra Tim e Dazn per (...) ---  
Lazio, dopo Auronzo si vola a Marienfeld: i dettagli  Lazio, dopo Auronzo si vola a Marienfeld: i dettagli -> Prima parte del lavoro messa in archivio per la Lazio di Maurizio Sarri che saluta Auronzo di (...) ---  
#Auronzo2021 | La sindaca Pais Becher: ”Onorati di aver ospitato la prima gara di Sarri alla guida della Lazio” #Auronzo2021 | La sindaca Pais Becher: ”Onorati di aver ospitato la prima gara di Sarri alla guida della Lazio” -> La sindaca di Auronzo di Cadore, Tatiana Pais Becher, ha commentato la fine del ritiro ai (...) ---  
#Auronzo2021 | Sarri: “I tifosi biancocelesti mi hanno fatto tornare l’entusiasmo di allenare”  #Auronzo2021 | Sarri: “I tifosi biancocelesti mi hanno fatto tornare l’entusiasmo di allenare” -> Il tecnico biancoceleste Maurizio Sarri ha commentato la fine del ritiro di Auronzo di Cadore ai (...) ---  
Lazio, Luka Romero: il baby che sta bene con i grandi e esalta i tifosi  Lazio, Luka Romero: il baby che sta bene con i grandi e esalta i tifosi -> E' finita l'avventura della Lazio sotto le Tre Cime di Lavaredo. Il primo ritiro di Maurizio Sarri (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 28 luglio 2021 LaziAlmanacco di mercoledì 28 luglio 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 28 luglio 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Fondazione S.S. Lazio 1900, consegnato il materiale Uefa 2020 alla So.Spe. - FT Fondazione S.S. Lazio 1900, consegnato il materiale Uefa 2020 alla So.Spe. - FT -> Quest’oggi la Fondazione S.S. Lazio 1900 – alla presenza della Presidente Gabriella Bascelli e del (...)

Autore Topic: SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....proc  (Letto 1019 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7826
  • Karma: +188/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
...tv, procuratori potenti, partite a tutte le ore, alle 12,30, derby di lunedì, alle 15 di lunedì, squadre che sembrano legioni straniere, un calcio che fa passare in secondo piano la vittoria sportiva rispetto ai soldi, ai premi per le partecipazioni, mondiali a 64 squadre, mondiale x club, Champions League ed Europa League sproporzionate....insomma un calcio che, rispetto a coloro che hanno vissuto gli anni'60, '70, '80, '90, ci fa sempre più intristire....nostalgia della gioventù o effettiva strategia balorda ?

Offline Amolalazio71

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2369
  • Karma: +12/-2
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
secondo me stanno sbagliando tutto
Sono laziale e ne sono orgoglioso.
Non c' è sconfitta che mi allontani
Non c'è vittoria che mi sazi

Offline Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8118
  • Karma: +96/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....proc
« Risposta #2 : Mercoledì 27 Marzo 2019, 02:48:26 »
Arriveremo ad un punto dove si ritornera' indietro ma non prima di una decina di anni, credo.


Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7826
  • Karma: +188/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....proc
« Risposta #3 : Mercoledì 27 Marzo 2019, 18:41:45 »
Durante una Domenica Sportiva del 1983 il noto  scrittore e giornalista Giovanni Arpino  racconta il suo doloroso ma inesorabile distacco dal calcio, di cui era accesso appassionato e narratore; il motivo che l'illustre scrittore mette alla base di questo distacco è l'ascesa del cosiddetto "calcio moderno", e non certo da un punto di vista tattico o di gioco, ma per l'ascesa, disgraziata, degli sponsor, i quali, secondo lo scrittore, avranno negli anni futuri un effetto dirompente e distruttivo sul calcio stesso, ancor peggio delle guerre mondiali.
A corollario di queste parole, con lo stupore quasi divertito ed incuriosito del conduttore Tito Stagno e di un giovane Mario Sconcerti, Giovanni Arpino precisa che gli sponsor, con le loro leggi inesorabili del mercato, saranno irrefrenabili, e non si fermeranno davanti a niente, travolgendo tutto, passione dei tifosi compreso, facendo retrocedere in secondo-terzo piano la figura del tifoso appassionato, e che il calcio, visto come massima espressione sportiva popolare, soccomberà, nel senso che il calcio aveva resistito anche a due guerre mondiali, ma non sopravvivrà alle inesorabili, ciniche, leggi del mercato e del danaro.
Sto cercando il video su Youtube ma non l'ho trovato ancora...credetemi, quando l'ho ascoltato ho davvero sgranato gli occhi, ed eravamo nell'autunno 1983....questi erano le grandi figure intellettuali del giornalismo di un tempo, e non i narratori anonimi e populisti con il megafono che abbiamo in questi anni, magari alcuni sono anche bravi, ma vengono stoppati se si azzardano a fare riflessioni ragionate.
Io lo dico da anni, la prima vera rivoluzione, e parlo di regole di gioco, è avvenuta alla vigilia dei Mondiali in USA, primo Paese fuori dalla tradizione del pallone assegnatario di un Mondiale di Calcio, considerato uno sport minore; il calcio viene rovinato e rivoluzionato perché bisogna renderlo appetibile per gli sponsor americani, per i soldi, e per catturare l'interesse del pubblico americano, che mal digeriva il calcio tradizionale, fatto anche di melina, falli, e partite che finivano per 0-0 (che invece per i nostri sopraffini intellettuali Europei, come Gianni Brera, rappresentavano l'epilogo della "partita perfetta") introducendo regole quali le ammonizioni più facili, espulsioni da ultimo uomo, divieto al portiere di raccogliere la palla con le mani da passaggio di un compagno...ed altre riforme che hanno reso più semplice, ma anche più noioso, il gioco, facilitando il goal e quindi allargando la forbice tra le squadre più forti e meno forti, di fatto rendendo scontato l'esito di tantissime partite.
L'esigenza di creare una Superlega è figlia di quella assurda rivoluzione, perché molte partite sono dall'esito prevedibile, per cui l'interesse dall'esito non scontato è dato esclusivamente dal confronto di squadre forti e ricche.
Uno dei punti di forza del calcio rispetto agli altri sport, ed è anche uno dei motivi della sua globale popolarità, è che pur a fronte di un divario tecnico enorme, e di una prestazione meno brillante e tecnica, la squadra più debole, anche utilizzando un gioco ostruzionistico, potesse vincere o cmq non perdere....per le logiche "perbeniste" americane questo facevano del Soccer (loro oscena denominazione) un qualcosa di illogico.
L'altra riforma che sta tuttora distruggendo il calcio è stata l'istituzione della Champions League, con l'assurda distribuzione di soldi e ricavi che traccia un solco sempre più ampio tra squadre, eliminando anche la voglia di vincere un Trofeo (vero obiettivo di un Club e logica di una competizione), a scapito di una mera partecipazione ad una coppa il cui fine è solo il guadagno economico, per cui oggi per un Club, e prendo ad esempio la culla del Football, l'Inghilterra, è meglio arrivare quarti, che arrivare quinti e vincere una FA CUP.....una volta ciò sarebbe stato impensabile.
La verità è che stanno uccidendo il calcio, ed i colpevoli sono ben noti.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7826
  • Karma: +188/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Al momento il progetto Superlega è stato rigettato, ed è anche semplice comprendere perchè, è stato più uno spauracchio per "cstringere" l'UEFA a camminare di pari passo con l'ECA (associazione che conta tra i suoi membri i maggiori club europei, Lazio compresa).
Personalmente mi fido molto della competenza di Andrea Agnelli e di altri mebri dell'ECA, tra i quali tanti ex-grandi giocatori e stelle del calcio europeo, molto più dell'UEFA, i quali hanno ribadito che non ci sarà nessuna superlega e che cmq l'elemento sportivo sarà non solo preminente ma è quest'ultimo che andrà sempre più valorizzato, naturalmente in una cornice quanto più competitiva e attraente, quella che è stata definita "SuperChampions", che non è SuperLega.
Pensare che i Paesi di più grande tradizione, valore sportivo ed economico, a livello calcistico (Premier, Serie A, Liga, Bundesliga) possano avere solo 4 club nella massima competizione europea non solo è anacronistico ma soprattutto illogico, ecco perchè penso ci sarà una Champions con dei turni preliminari tra i Club di paesi con un coefficiente di ranking più basso, e la partecipazione, per i Paesi di maggior coefficiente, di almeno 6 Clubs, con un calendario che si avvicini a quello che oggi è l'Eurolega di Basket, in quanto la formula dei gironi a 4 squadre si sta rivelando, oltre che di esito scontato, alquanto scontata e povera di spunti agonistici.
Più che nella nostra federazione, per la conservazione di tradizioni e attenzioni verso il tifoso, mi fido molto di Federazioni come quella inglese e tedesca; non dimentichiamo inoltre che la Liga e la Bundesliga, a seguito di proteste della maggior parte dei tifosi, hanno di fatto abolito il posticipo di campionato al lunedì sera.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7826
  • Karma: +188/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Intanto il Consiglio di Lega decide che per il prossimo campionato niente "boxing day", durante le feste natalizie non si giocherà, come da giusta e sacra tradizione italiana.
Penso che la decisione sia dovuto al fatto che durante le feste il personale delle forze di polizia e sicurezza cmq ruotano per fare delle ferie, per cui un massiccio impiego durante le festività, che già prevedono grosso spiegamento di forze per motivi di prevenzione, sarebbe inopportuno.
In ogni caso ne sono contento, si rispetta la tradizione italiana.

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10183
  • Karma: +65/-6
    • Mostra profilo
Mi piaceva il calcio natalizio, peccato.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 25389
  • Karma: +550/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Idioti.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7826
  • Karma: +188/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....proc
« Risposta #8 : Mercoledì 10 Aprile 2019, 17:45:11 »
Fonte  https://www.goal.com/it/notizie/champions-league-riforma-dal-2024-4-gironi-da-8-squadre-e/1mg6141fs2rmj15y7jz9hruxip

Champions League, riforma dal 2024: 4 gironi da 8 squadre e qualificazioni automatiche all'edizione successiva
Redazione Goal Italia


Pronta la riforma della Champions a partire dal 2024: 4 gironi da 8 squadre ciascuno, con le prime 4 che si qualificheranno all'edizione successiva.

L'ECA, con in testa il presidente della Juventus Andrea Agnelli, sta lavorando alla riforma della Champions League. Un concetto espresso anche giorni fa, quando ha manifestato la volontà che venissero giocati più match internazionali.

Secondo quanto riportato dall'Equipè, a partire dal 2024 la massima competizione europea per club potrebbe subire delle importanti modifiche. Le 32 partecipanti verranno infatti suddivise in 4 gironi da 8 squadre (si giocheranno quindi 14 partite nella fase a gironi).

Al termine delle prima fase le prime 4 di ogni girone, oltre ad accedere agli ottavi di finale, otterranno anche la qualificazione automatica all'edizione successiva.
Non ci sarà più alcuna retrocessione in Europa League: le quinte classificate accederanno alla fase a gironi dell'edizione successiva, così come altre due squadre che usciranno vincenti dagli spareggi tra la sesta e la settima classificata di ogni girone.

Le eliminate di questi scontri diretti accederanno in Europa League. Le ottave classificate accederanno ai turni preliminari dell'Europa League l'anno successivo.

In questo modo, 24 squadre su 32, pur non classificandosi nel proprio campionato, potrebbero comunque accedere nuovamente alla prossima edizione della Champions League.

È una SuperChampions che somiglia molto alla teorizzata Superlega.
Ancora però non si conoscono i criteri di ammissione dai campionati nazionali.
Spero che per i primi 4 Paesi del ranking UEFA siano ammesse almeno le prime 6 squadre, poi magari 4 direttamente e le altre tramite play-off.
Penso che procederanno una sorta di play off prima della fase a gironi.
Inoltre penso che a questa fase play-off saranno comunque chiamate a partecipare più squadre dei primi Campionati del ranking, non penso che la Premier accetterà di avere fuori dalla Champions due tra Manchester United Manchester City Chelsea Arsenal Tottenham e Liverpool.
In ogni caso questa super Champions creerà dei dislivelli enormi a livello economico tra chi ne farà stabilmente parte e chi no.
La Lazio è pronta a farne parte ?


Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 25389
  • Karma: +550/-14
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Ma che merda.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9461
  • Karma: +261/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....proc
« Risposta #10 : Giovedì 11 Aprile 2019, 17:18:27 »
Ammazza che zozzeria

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7826
  • Karma: +188/-24
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 120 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....proc
« Risposta #11 : Giovedì 21 Gennaio 2021, 12:56:02 »
La Fifa si schiera ufficialmente contro la Superlega: il comunicato
Il massimo organo calcistico mondiale si è espresso attraverso un comunicato contro l'idea di creare una Superlega con i migliori club europei.
21.01.2021 12:45 di Nicolò Savini

La Fifa si schiera ufficialmente contro la Superlega: il comunicato
Si è mossa ufficialmente la Fifa, per esprimere il proprio parere sulla presunta creazione di una Superlega europea. Questo il comunicato: "Alla luce delle recenti speculazioni mediatiche sulla creazione di una 'Super League' europea chiusa da parte di alcuni club, la FIFA e le sei confederazioni (AFC, CAF, Concacaf, CONMEBOL, OFC e UEFA) ancora una volta desiderano ribadire e sottolineare con forza che una tale competizione non sarebbe riconosciuta né dalla FIFA né dalla rispettiva confederazione. Di conseguenza, qualsiasi club o giocatore coinvolto in una tale competizione non sarebbe autorizzato a partecipare a nessuna competizione organizzata dalla FIFA o dalla rispettiva confederazione.

Secondo lo statuto della FIFA e delle confederazioni, tutte le competizioni dovrebbero essere organizzate o riconosciute dall'ente competente al loro rispettivo livello, dalla FIFA a livello globale e dalle confederazioni a livello continentale. A questo proposito, le confederazioni riconoscono la FIFA Club World Cup, nel suo formato attuale e nuovo, come l'unica competizione per club a livello mondiale, mentre la FIFA riconosce le competizioni per club organizzate dalle confederazioni come le uniche competizioni continentali per club.

I principi universali di merito sportivo, solidarietà, promozione e retrocessione e sussidiarietà sono le fondamenta della piramide calcistica che garantisce il successo globale del calcio e sono, come tali, sanciti negli statuti della FIFA e della Confederazione. Il calcio ha una storia lunga e di successo grazie a questi principi. La partecipazione a competizioni globali e continentali dovrebbe sempre essere vinta sul campo ".

Gianni Infantino - Presidente FIFA
Shaikh Salman bin Ebrahim Al Khalifa - Presidente AFC
Constant Omari - Presidente facente funzione CAF
Vittorio Montagliani - Presidente Concacaf
Alejandro Domínguez - Presidente CONMEBOL
Lambert Maltock - Presidente OFC
Aleksander Čeferin - Presidente UEFA

Offline WombyZoof

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6644
  • Karma: +244/-17
    • Mostra profilo
Re:SuperLega, SuperChampions....il calcio "moderno" che ammazza la passione....proc
« Risposta #12 : Giovedì 21 Gennaio 2021, 17:09:28 »
di questo passo si fa la fine della boxe
«Per un centimetro Beppe, per un centimetro»