Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info Supercoppa Italiana, si va verso l'assegnazione all'Arabia Saudita: le info -> “Supercoppa? La valutazione non è della Lega Serie A, ma di Lazio e Juventus”, si era (...) ---  
Calciomercato Lazio, dalla Turchia Calciomercato Lazio, dalla Turchia -> Ecco il nome nuovo che arriva ancora dalla Turchia. La Lazio avrebbe messo fortemente gli (...) ---  
Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic Calciomercato Lazio, Tare ha scelto Yazici per il dopo Milinkovic -> Tutto su Yazici, ma solo se dovesse partire Milinkovic-Savic. Tare ha individuato nel (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 26 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic Lazio: casting per il sostituto di Milinkovic-Savic -> Come riporta il Messaggero, la Lazio sta sondando il mercato alla ricerca del sostituto di (...) ---  
Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri Settore Giovanile | Indetto uno stage per i giovani portieri -> Sei un portiere e vuoi vivere un’esperienza indimenticabile a tinte biancocelesti? Partecipa allo (...) ---  
Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro  Lazio, la chiave per Jony nel suo contratto: Malaga con le spalle al muro -> La Lazio poteva prendere Jony gratis, ed ecco la chiave che ha permesso a Tare di (...) ---  
Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A Lazio, sulla sinistra sei micidiale: nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A -> La stagione 2018/19 è ormai alle spalle. Rimarrà indelebile il ricordo della conquista (...) ---  
Lazio, in casa voli alto: quinta forza per duelli aerei vinti Lazio, in casa voli alto: quinta forza per duelli aerei vinti -> A tutte le squadre servono centimetri per far valere il fisico. Soprattutto nella propria (...) ---  
Nazionali | L'impegno di Bastos con l'Angola Nazionali | L'impegno di Bastos con l'Angola -> COPPA D’AFRICA | Angola – Bastos Quissanga Si apre con un pareggio l’avventura dell’Angola nella (...) ---  
Lazio, 48 anni fa la vittoria in Coppa delle Alpi: il ricordo del club Lazio, 48 anni fa la vittoria in Coppa delle Alpi: il ricordo del club -> Nel corso della sua storia, la Lazio ha dimostrato di avere un rapporto speciale con le (...) ---  
Lopez: "La Lazio potrebbe cambiare qualcosa nel reparto arretrato" Lopez: "La Lazio potrebbe cambiare qualcosa nel reparto arretrato" -> Antonio Lopex, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, la chiave del tuo gioco è davanti alla difesa: il dato sui passaggi Lazio, la chiave del tuo gioco è davanti alla difesa: il dato sui passaggi -> Calciatori diversi, per intensità e caratteristiche, ma ugualmente centrali nel sistema (...) ---  
Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro Lazio, l'ultima chance di Lukaku: ad Auronzo il belga si gioca il futuro -> Una stagione da dimenticare, un'estate per ripartire. La Lazio e Jordan Lukaku si (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 25 giugno 2019 LaziAlmanacco di martedì 25 giugno 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 25 giugno 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Un Patron da pelle d'oca reprise  (Letto 207 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online darienzo

  • *
  • Post: 8051
  • Karma: +288/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Un Patron da pelle d'oca reprise
« : Martedì 2 Aprile 2019, 11:17:03 »
Ora, chi si azzarderà a farlo scendere dal pullman? Inzaghi no, i giocatori neppure. «Me lo ha chiesto la squadra». La sottolineatura serve solo a evitare che s’interpreti come un’imposizione presidenziale. Lotito è divertito e compiaciuto, mica ancora appagato, perchè la corsa è lunga ma è appena tornato a crederci e negli ultimi anni non era mai stato così vicino, nel senso fisico del termine, alla Lazio. Sorride all’ora di pranzo, salendo al quarto piano di via Rosellini a Milano per una riunione ristretta di Lega. C’è anche Marotta, l’altro consigliere federale, e sono passate poco più di dodici ore dalla sfida Champions di San Siro. L’Inter piegata dal gol di Milinkovic, il sorpasso sulla Roma, il Milan nel mirino. «Bella vittoria. Sofferta e meritata. La Champions? Ora, ne sono convinto, ce la giocheremo sino alla fine» aveva raccontato la scorsa notte, un paio d’ore dopo l’impresa buona per tornare a sognare, nell’occasione in cui tornava a seguire la Lazio in trasferta dopo quattro anni. E siccome la scaramanzia nel calcio conta, c’è da giurarci, farà di tutto per esserci e presentarsi anche domani sera a Ferrara per la Spal. Ha tanti, troppi impegni di lavoro, non è sicuro di farcela, ma cercherà di liberarsi per raggiungere in tempo utile lo stadio intitolato a Paolo Mazza. Salire sul pullman ora diventerà un must.
 
Anche perché, in quindici anni di gestione o quasi, non gli era mai capitato che la squadra glielo chiedesse. E’ successo il 17 marzo, quando Lotito si trovava a Formello nell’imminenza della partita con il Parma, e il bis è stato concesso a Milano. Il presidente si è unito alla Lazio al Visconti Palace e poi è salito sul pullman con Inzaghi, Tare, Peruzzi e la squadra per raggiungere San Siro. Visti i risultati, l’intenzione è continuare. Nessuno, all’interno del club biancoceleste, immaginerebbe di spezzare un incantesimo. Non c’è solo la scaramanzia, ovvio. Conta il senso di appartenenza e un rapporto con il gruppo che ha riempito il cuore di Lotito, di solito dipinto come un burbero e invece capace di sorridere spesso in privato, soprattutto quando la tensione del lavoro si allenta. La richiesta dei senatori di vederlo sul pullman, da lui stesso voluto così bello per rappresentare la Lazio, lo ha emozionato. Lo ha interpretato come un segno del destino e di vicinanza, un successo personale: essere finalmente riuscito a entrare nel gruppo, a conquistare i suoi giocatori, con cui è stato da sempre abituato a lottare per questioni contrattuali. Sembra la chiusura di un cerchio. E’ l’immagine di una sintonia ritrovata con Inzaghi, contento di avere il presidente a bordo, e di una crescita esponenziale perché nel calcio non arrivano i buoni risultati se dietro non c’è una società forte. La storia, in fondo, si è rovesciata. Nel febbraio 2015 allo stadio Friuli, in piena contestazione per il caso Iodice, l’ultima volta di Lotito fuori casa. Pioli cominciò la scalata verso i preliminari Champions, filotto di 8 vittorie consecutive, e il presidente decise di non farsi più vedere in trasferta. Ora la Lazio ha ripreso a vincere e anche Claudio, accanto alla squadra, spera di arrivare a Torino, domenica 26 maggio, per festeggiare il quarto posto.

Articolo invero emozionante a firma Fabrizio Patania pubblicato sul Corsport di oggi
la pace, la pace, che scocchi finalmente l'ora della grande Pax biancoceleste: via l'odio, la rabbia e gli sguardi torvi

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14065
  • Karma: +776/-56
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #1 : Giovedì 4 Aprile 2019, 12:58:01 »
il pezzo ha portato una jella micidiale, complimenti
SFL
Sul Prato Verde

PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline lazio_alè

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1437
  • Karma: +45/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #2 : Giovedì 4 Aprile 2019, 13:07:07 »
il pezzo ha portato una jella micidiale, complimenti

Eh si... dev'esse' colpa del pezzo con tutta evidenza...
non del fatto che:
palla da Strakosha ad Acerbi
che la gira a Bastos
che torna da Strak
che la gira a Patrick
che ritorna da Bastos
che la rigira a Strak
che la ripassa ad Acerbi
che la gioca per un topolino
che al mercato mio padre comprò!
" Se perdi la finale di Coppa in maggio puoi sempre aspettare il terzo turno in gennaio, e che male c'è in questo?
 Anzi è piuttosto confortante se ci pensi ... "

"Voglio rifugiarmi sotto il Patto di Varsavia, voglio un piano quinquennale, la stabilità..."

Offline ThomasDoll

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 14065
  • Karma: +776/-56
  • sul prato verde vola
    • Mostra profilo
    • postpank.wordpress.com
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #3 : Giovedì 4 Aprile 2019, 13:12:42 »
è l'abc del tifoso.
Un po' ho portato jella pure io, che invece di guardare la partita nella stessa stanza di domenica sera mi sono appoggiato sul tavolo della cucina col portatile.
Manco le basi...
SFL
Sul Prato Verde

PostPank

Laziale. Non lotitiano, non antilotitiano.

Offline lazio_alè

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1437
  • Karma: +45/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #4 : Giovedì 4 Aprile 2019, 13:15:28 »
è l'abc del tifoso.
Un po' ho portato jella pure io, che invece di guardare la partita nella stessa stanza di domenica sera mi sono appoggiato sul tavolo della cucina col portatile.
Manco le basi...

dai che non ce l'ho co' te, ovvio!  ;)
me rode ancora il chiccherone da ieri sera...
ma quale scaramanzia...so' questi i gatti neri de loro stessi quando sfoderano 'ste prestazioni!
Pure ieri ad inizio partita colpi de tacco, giocate de sòla.... ma vaffanculo, giocate co' la mazza ferrata no' co' sti giochetti del cazzo da oratorio!
" Se perdi la finale di Coppa in maggio puoi sempre aspettare il terzo turno in gennaio, e che male c'è in questo?
 Anzi è piuttosto confortante se ci pensi ... "

"Voglio rifugiarmi sotto il Patto di Varsavia, voglio un piano quinquennale, la stabilità..."

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8207
  • Karma: +489/-106
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #5 : Martedì 23 Aprile 2019, 18:29:00 »
Fra tre settimane il Nostro supererà, quanto a durata della sua Presidenza, nientemeno che il Sor Umberto Lenzini: il bravo centometrista e calciatore emigrato negli USA e poi ritornato in Italia (qualcuno dice per contrasti con un imprenditore locale poi finito al gabbio per evasione fiscale), rimase in carica 5410 giorni, dal 18 novembre 1965 al 10 settembre 1980.

Fra Lotito e il primo posto rimarrà solo Fortunato Ballerini, in carica dal 5 gennaio 1905 al 5 gennaio 1922, quindi per 6209 giorni: traguardo che, salvo cambiamenti, verrà raggiunto dal Sommo il 19 luglio 2021.
"Futebol è dentro do campo" (Telé Santana CT del Brasile, giugno 1982)

Online darienzo

  • *
  • Post: 8051
  • Karma: +288/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #6 : Martedì 23 Aprile 2019, 18:34:30 »
E' semplicemente il Migliore: sono quasi tre lustri che ci rappresenta ai massimi livelli, mentre i suoi nemici sono via via caduti nella polvere.

Davvero un grande orgoglio che ci sa emozionare a ogni momento: come non volergli bene
la pace, la pace, che scocchi finalmente l'ora della grande Pax biancoceleste: via l'odio, la rabbia e gli sguardi torvi

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8207
  • Karma: +489/-106
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #7 : Martedì 23 Aprile 2019, 18:45:19 »
E' semplicemente il Migliore: sono quasi tre lustri che ci rappresenta ai massimi livelli, mentre i suoi nemici sono via via caduti nella polvere.

Ovvero tornati all'ovile... Ma d'altra parte

« Che ve ne pare? Se un uomo ha cento pecore e ne smarrisce una, non lascerà forse le novantanove sui monti, per andare a Darlington in cerca di quella perduta? Se gli riesce di trovarla, in verità vi dico, si rallegrerà per quella più che per le novantanove che non si erano smarrite. Così il Padre vostro celeste, cioè Io, non vuole che si perda neanche uno solo di questi piccoli. »
"Futebol è dentro do campo" (Telé Santana CT del Brasile, giugno 1982)

Online darienzo

  • *
  • Post: 8051
  • Karma: +288/-95
  • un sorriso per la Lazio
    • Mostra profilo
Re:Un Patron da pelle d'oca reprise
« Risposta #8 : Martedì 23 Aprile 2019, 18:54:52 »
Il discorso di Campagnano deve essere stato qualcosa di roboante e di assolutamente pirotecnico, peccato averne avuto solo un freddo report riportato per via testuale, sicuramente si è perso tutto quell'incredibile bagaglio di frizzi e lazzi, che da autentico e istrionico mattatore il Nostro sa infondere in ogni sua partecipazione. Fortunato chi ha potuto assistervi.
Siamo sempre alla ricerca almeno di una traccia audio a testimonianza
la pace, la pace, che scocchi finalmente l'ora della grande Pax biancoceleste: via l'odio, la rabbia e gli sguardi torvi