Lazio, Inzaghi finalmente sorride: Lazzari scalpita, può rientrare Lazio, Inzaghi finalmente sorride: Lazzari scalpita, può rientrare -> Inzaghi finalmente sorride. Dopo tanta tensione, dopo tanti infortuni, arriva la Serie A, la prima (...) ---  
Lazio, patch celebrativa della Serie A per Milinkovic - FOTO  Lazio, patch celebrativa della Serie A per Milinkovic - FOTO -> Il primo a sfoggiarla in una gara ufficiale (contro il Crotone in Coppa Italia)è stato (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 22 agosto 2019 LaziAlmanacco di giovedì 22 agosto 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 22 agosto 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Conferenza stampa | Tare: "Felice che Vavro sia nella nostra famiglia, lo seguivamo da anni" Conferenza stampa | Tare: "Felice che Vavro sia nella nostra famiglia, lo seguivamo da anni" -> A margine dell’intervento del calciatore, il Direttore Sportivo della S.S. Lazio Igli Tare ha (...) ---  
Conferenza stampa | Domani la presentazione ufficiale di Andrè Anderson e Manuel Lazzari Conferenza stampa | Domani la presentazione ufficiale di Andrè Anderson e Manuel Lazzari -> Domani, presso la Sala Stampa del Centro Sportivo di Formello,i nuovi calciatori biancocelesti (...) ---  
Conferenza stampa | Vavro: "Voglio iniziare al meglio la mia avventura nella Lazio" Conferenza stampa | Vavro: "Voglio iniziare al meglio la mia avventura nella Lazio" -> Il nuovo acquisto biancoceleste Denis Vavro è stato presentato quest’oggi in conferenza stampa dal (...) ---  
Manzini: "Aron Winter era un giocatore generoso" Manzini: "Aron Winter era un giocatore generoso" -> Ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 di Sky, abbiamo raccolto anche i ricordi legati ad Aron (...) ---  
Winter: "Alla Lazio sono stato benissimo, tornato per trovare vecchi amici" Winter: "Alla Lazio sono stato benissimo, tornato per trovare vecchi amici" -> Visita d’eccezione oggi all’interno del Centro Sportivo di Formello: Aron Winter è tornato per far (...) ---  
Zoff Zoff -> Per lungo tempo negli anni '90, si scriveva Lazio e si leggeva Dino Zoff. L'ex (...) ---  
Mirra: "I biancocelesti sanno come colpire la Samp" Mirra: "I biancocelesti sanno come colpire la Samp" -> Vincenzo Mirra, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 (...) ---  
Canigiani: "Normalmente c'è un'impennata finale nelle vendite degli abbonamenti" Canigiani: "Normalmente c'è un'impennata finale nelle vendite degli abbonamenti" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
#TrainingSession | Allenamento completo per i biancocelesti #TrainingSession | Allenamento completo per i biancocelesti -> Seduta mattutina per la Prima Squadra della Capitale, che alle ore 9:30 si è ritrovata sul campo (...) ---  
DIRETTA - Calciomercato Lazio, si pensa all'attacco: tutte le news DIRETTA - Calciomercato Lazio, si pensa all'attacco: tutte le news -> Il calciomercato sta entrando nella sua fase finale, la Lazio deve ancora badare ad (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 21 agosto 2019 LaziAlmanacco di mercoledì 21 agosto 2019 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 21 agosto 2019 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Mauri: 'Situazione Caicedo va chiarita, un attaccante serve...' Lazio, Mauri: 'Situazione Caicedo va chiarita, un attaccante serve...' -> Stefano Mauri fa il punto sulla rosa della Lazio ai microfoni di Radiosei, e l'ex capitano (...)

Autore Topic: Lazio, c'è l'occasione per una ripartenza Champions  (Letto 77 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 18010
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, c'è l'occasione per una ripartenza Champions
« : Domenica 7 Aprile 2019, 08:06:44 »
www.ilmessaggero.it


di Emiliano Bernardini

Servirà la testa prima ancora dei muscoli. Serviranno le energie mentali più di quelle fisiche. Nulla è compromesso nella corsa alla Champions League, specie dopo il ko del Milan in casa della Juventus. Chiaro che quanto accaduto mercoledì a Ferrara abbia lasciato un segno sulla testa dei giocatori della Lazio. Quel rigore, molto dubbio, fischiato all’ultimo minuto è stato un brutto sgambetto come rimarca Inzaghi: «Noi facciamo scuola per quanto riguarda la Var. Siamo stati i primi a subire espulsione su un rigore a favore, i primi a subire rigore su ammissione di simulazione dell’avversario. Il nostro ds è stato anche multato, mancano 9 partite, vogliamo giocarla fino in fondo. Con il campo che dice da che posto in classifica siamo. Non vogliamo fattori esterni. Abbiamo avuto problemi in passato con il Var, non ci voglio tornare. Con il Toro l’anno scorso abbiamo perso 3 punti e Immobile per la partita successiva. Un punto a Ferrara poteva essere decisivo per la classifica finale. La mia dirigenza ha detto qualcosa, ha pagato, noi vogliamo rispondere solo sul campo». I biancocelesti devono subito rimettersi in piedi e dimostrare ancora una volta di meritare più di tutti quel quarto posto che inseguono da due anni. Questo pomeriggio all’Olimpico arriva il Sassuolo, la squadra ostica e non certo semplice da affrontare. Sarà fondamentale l’approccio alla gara, quello che è mancato in casa della Spal, perché al netto del rigore fatale, è mancata quella cattiveria vista nelle sfide precedenti. I biancocelesti soffrono i tanti impegni ravvicinati perché bruciano parecchie energie. Concetto che il tecnico Inzaghi non manca di sottolineare: «Succede. Venivamo da un’ottima partita, abbiamo preparato la Spal in poco tempo, ma bene. Nel post match di Ferrara l’ho detto, dovevamo essere più cinici, ci hanno aspettato, dovevamo essere spietati». Ma come detto nulla è perso e soprattutto c’è ancora la gara di recupero con l’Udinese che può rendere la classifica decisamente più bella.

A FORMELLO C’È VERON
In questi giorni Inzaghi ha lavorato molto sulla testa dei suoi ragazzi. L’obiettivo è quello di trovare l’equilibro tra i primi e i secondi tempi. Guardandoli si traggono statistiche diametralmente opposte e le distrazioni fatali degli ultimi minuti sono costate già 11 punti in classifica. E’ sotto gli occhi di tutti che nella seconda frazioni i biancocelesti calino d’intensità e soprattutto di attenzione. Per questo il tecnico laziale sta lavorando proprio su tale aspetto: «Noi dobbiamo fare la corsa su noi stessi, sulla nostra maturazione. Abbiamo fatto bellissime cose. Veniamo da un ko che brucia. Massima attenzione al Sassuolo, può creare insidie, già l’ha fatto contro squadre importanti» spiega Inzaghi. Quella di questo pomeriggio è una sorta di rivincita in chiave Champions e bisogna approfittarne soprattutto alla luce dei risultati di ieri. A spingere la Lazio ci saranno più di 40 mila persone questo pomeriggio a colorare l’Olimpico. Intanto gradita sorpresa a Formello: a far visita a Simone e ai giocatori è arrivato il grande ex Juan Sebastian Veron. 

Vai al forum