Napoli-Lazio, Inzaghi ne chiama 23: out Luis Alberto Napoli-Lazio, Inzaghi ne chiama 23: out Luis Alberto -> Il tecnico biancoceleste ha diramato la lista dei calciatori che prenderanno parte alla trasferta (...) ---  
#LazioSpal | BusInsieme, il modo più facile di venire allo stadio #LazioSpal | BusInsieme, il modo più facile di venire allo stadio -> La S.S. Lazio e BusInsieme comunicano che in occasione di Lazio - Spal in programma Domenica 2 (...) ---  
Immobile, un 2020 da sogno: segna più di Ronaldo e Aguero Immobile, un 2020 da sogno: segna più di Ronaldo e Aguero -> L'attaccante della Lazio ha iniziato al meglio l'anno nuovo con sette centri, nessuno meglio di (...) ---  
Napoli-Lazio scende in campo su Lazio Style Channel  Napoli-Lazio scende in campo su Lazio Style Channel -> Torna la Coppa Italia. Questa sera, insieme alla squadra biancoceleste, scende in campo anche la (...) ---  
Lazio, il coraggio che fa un altro calcio Lazio, il coraggio che fa un altro calcio -> Ecco un modo semplice per estirpare la piaga dell’imbecillità dagli spalti: chiedere i danni ed (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 21 gennaio 2020 LaziAlmanacco di martedì 21 gennaio 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 21 gennaio 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
La lettera di Lotito agli idioti del saluto romano, tutto il calcio lo deve seguire La lettera di Lotito agli idioti del saluto romano, tutto il calcio lo deve seguire -> 7 Ci sono delle notizie, perfino in un mondo così malato, che ti fanno sentire (...) ---  
Coppa Italia | Napoli-Lazio, i convocati di Gattuso Coppa Italia | Napoli-Lazio, i convocati di Gattuso -> In vista del match di domani con la Lazio, il tecnico del Napoli Gennaro Gattuso ha diramato (...) ---  
Primavera, Lazio-Genoa 1-4. Franco illude Menichini Primavera, Lazio-Genoa 1-4. Franco illude Menichini -> I biancocelesti passano per primi in vantaggio, ma nella ripresa si scatenano i rossoblù ROMA - (...) ---  
Lazio, la probabile formazione anti Napoli: Parolo al posto di Luis Alberto Lazio, la probabile formazione anti Napoli: Parolo al posto di Luis Alberto -> Simone Inzaghi rinuncia al suo numero dieci che rimarrà a Roma. In difesa Bastos titolare, davanti (...) ---  
#LazioGenoa | Post partita, Menichini: "Risultato severo, per un'ora abbiamo fatto bene" #LazioGenoa | Post partita, Menichini: "Risultato severo, per un'ora abbiamo fatto bene" -> Leonardo Menichini, allenatore della Primavera biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio multata per i saluti romani, Claudio Lotito chiede i soldi ai tifosi Lazio multata per i saluti romani, Claudio Lotito chiede i soldi ai tifosi -> La Lazio contro i propri tifosi. O meglio, contro i tifosi che si sono resi protagonisti dei (...) ---  
#NapoliLazio | Inzaghi: "Domani mi aspetto una gara intensa, vogliamo passare il turno" #NapoliLazio | Inzaghi: "Domani mi aspetto una gara intensa, vogliamo passare il turno" -> Alla vigilia di Napoli-Lazio, gara valida per i quarti di finale di Coppa Italia, il tecnico (...) ---  
Inzaghi:  Inzaghi: "Coppa Italia importante, a Napoli per vincere. Luis Alberto out" -> Il tecnico della Lazio parla alla vigilia del match che vale la semifinale: "Gli azzurri sono una (...) ---  
Primavera 1 TIM | Lazio-Genoa, le formazioni ufficiali Primavera 1 TIM | Lazio-Genoa, le formazioni ufficiali -> LAZIO (4-3-3): Alia; Armini, Franco,Kalaj, Falbo;Bertini,Bianchi, Shoti;Cerbara, Nimmermeer, Moro. (...)

Autore Topic: Della "rosa" e del suo utilizzo  (Letto 1639 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +512/-111
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Della "rosa" e del suo utilizzo
« : Martedì 9 Aprile 2019, 09:29:58 »
La Lazio ha giocato finora 30 partite in campionato, mettendo assieme 14 vittorie, 7 pari e 9 sconfitte. I punti totalizzati sono quindi 49, con una media di 1,63 a partita.

Prendendo in considerazione le presenze di chi gioca almeno un terzo di partita, troviamo in cima Acerbi, assente solo in Lazio-Juventus. Il nostro centrale difensivo è, per tutti, un riferimento irrinunciabile nella Lazio.

A seguire, Lulic: 28 partite; non entra nel conto lo spezzone finale di Frosinone-Lazio.

È pacifico il fatto che chi gioca sempre sia parte imprescindibile dell'edificio, né è dato sapere come sarebbe l'edificio senza di lui: la Lazio di quest'anno insomma È Lulic, tanto quanto lo sono Acerbi o Strakosha (non considerato in questa valutazione). È anche improbabile che un allenatore, preso atto di quello che alcuni vorrebbero fosse un punto debole della squadra, non cerchi ripetutamente alternative, anzi lo consideri punto fisso più di chiunque altro: in sostanza, direi che le critiche al buon Senad non trovino riscontri fattivi.

I calciatori di movimento con almeno 10 presenze (di un terzo di partita almeno, ripeto) sono SEDICI: direi che l'utilizzo della rosa è profondo, a dispetto di altre critiche in questo senso. Se poi nel conto mettiamo anche Bastos (8, che si alterna a Luiz Felipe e Wallace nel ruolo di terzo centrale), Cataldi (otto) e Romulo (3, acquisto invernale) arriviamo a 19. Non mi sembrano numeri da fissati con "i soliti undici".

Tutti i nostri calciatori viaggiano a media-punti simile a quella generale della Lazio. Con TRE eccezioni.

La prima è rappresentata da Caicedo, che in 15 presenze ha portato a casa 10 vittorie e 3 pari. Va detto tuttavia che Panterone ha saltato tutte le partite più impegnative: le quattro sfide con Napoli e Juventus, il derby d'andata, la partita in casa con l'Inter, la trasferta di Bergamo. Naturalmente ci si può chiedere se con lui in campo sarebbe andata meglio, ma è più logico pensare che Inzaghi lo spenda quando l'avversario consente un atteggiamento tattico più aggressivo e si possa quindi rinunciare a un po' di copertura.

Le altre due si chiamano Lucas Leiva e Badelj. La differenza di rendimento quando gioca l'uno o l'altro è così enorme e palese che, se si può affermare che gli inserimenti - sempre con buonsenso - di Romulo, Wallace, Bastos, Luiz Felipe, Parolo, Correa - non comportino sconquassi in positivo o negativo, l'assenza/presenza del brasiliano ci consegna due Lazio profondamente diverse tra loro. Non riesco a capire se Badelj sia fuori posto in quel ruolo o cosa altro: so solo che tra quelli cui Inzaghi non rinuncia mai (Acerbi, Lulic, Immobile e SMS), Leiva è l'unico la cui assenza diventa devastante. Qualche volta è stato fatto riposare per necessità: il ruolo è impegnativo e gli anni passano, ma il nostro non ha alternative.
Chi nega la pacifica, evidente coerenza tra le possibilità economiche della Lazio e i suoi risultati tecnici, è in malafede e quindi non può essere che romanista fracico.

Offline gentlemen

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6728
  • Karma: +181/-23
  • Sesso: Maschio
  • S.S. Lazio, 119 anni di Storia !!!!
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #1 : Martedì 9 Aprile 2019, 09:39:11 »
I giocatori sono uomini non robot, il tuo "studio" è lodevole ed interessante ma non tine conto degli stati d'animo, delle interazioni emozionali.
Quando un giocatore non sente la fiducia, quando non gioca per mesi interi, tranne spezzoni minimi, è difficile pretendere poi un rendimento accettabile.
Lo stesso croato quando ha avuto la possibilità di fare qualche partita di seguito ha cmq saputo dimostrare il suo valore, e penso a Genoa-Lazio.
Possiamo mettere calcoli e studi, anche ben fatti, ma da quel che si evince in questi 3 anni e che Inzaghi ci mette molto tempo ad inserire i giocatori nuovi, e questo inevitabilmente porta al fatto che quando i titolarissimi devono tirare il fiato o sono giù di corda quelli che subentrano offrono prestazioni molto al di sotto dei titolari, quest'anno come l'anno scorso.

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +512/-111
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #2 : Martedì 9 Aprile 2019, 09:48:44 »
I giocatori sono uomini non robot, il tuo "studio" è lodevole ed interessante ma non tine conto degli stati d'animo, delle interazioni emozionali.
Quando un giocatore non sente la fiducia, quando non gioca per mesi interi, tranne spezzoni minimi, è difficile pretendere poi un rendimento accettabile.
Lo stesso croato quando ha avuto la possibilità di fare qualche partita di seguito ha cmq saputo dimostrare il suo valore, e penso a Genoa-Lazio.
Possiamo mettere calcoli e studi, anche ben fatti, ma da quel che si evince in questi 3 anni e che Inzaghi ci mette molto tempo ad inserire i giocatori nuovi, e questo inevitabilmente porta al fatto che quando i titolarissimi devono tirare il fiato o sono giù di corda quelli che subentrano offrono prestazioni molto al di sotto dei titolari, quest'anno come l'anno scorso.

Beh, ci sono due possibilità

A) L'allenatore fa giocare poco Tizio perché pensa sia scarso; le poche volte che Tizio gioca appare scarso.

B) Tizio è forte ma l'allenatore è incapace di rendersene conto; quando Tizio gioca è così depresso che appare scarso pur essendo forte.

Io un'idea di cosa sia più probabile tra A e B ce l'ho.
Chi nega la pacifica, evidente coerenza tra le possibilità economiche della Lazio e i suoi risultati tecnici, è in malafede e quindi non può essere che romanista fracico.

Offline borgorosso

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6392
  • Karma: +247/-70
    • Mostra profilo
    • NonSoloFitness
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #3 : Martedì 9 Aprile 2019, 12:35:20 »
quanti saranno gli incompresi nella storia del calcio?
100 su 50000 giocatori negli ultimi 50 anni?

siamo proprio sicuri che durmisi, badelj, berisha etc facciano parte di questa eletta schiera? (di cui facevano parte morrison, meghni e compagnia calciando negli anni passati)

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7296
  • Karma: +155/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #4 : Martedì 9 Aprile 2019, 13:37:32 »
Beh, ci sono due possibilità

A) L'allenatore fa giocare poco Tizio perché pensa sia scarso; le poche volte che Tizio gioca appare scarso.

B) Tizio è forte ma l'allenatore è incapace di rendersene conto; quando Tizio gioca è così depresso che appare scarso pur essendo forte.

Io un'idea di cosa sia più probabile tra A e B ce l'ho.


Il curriculum di Badelj dice ben altro rispetto all’idea che ti sei fatto tu: 8 mesi fa giocava la finale di coppa del mondo; 180 presenze tra Serie A e Bundesliga, 80 presenze tra Champions e Europa League, 45 presenze da titolare con la Croazia.

Mi sembra decisamente più probabile che un tecnico bravo ma poco esperto come Inzaghi non lo abbia saputo inserire, perché la storia di Badelj parla, da dieci anni, di un buonissimo calciatore.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +512/-111
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #5 : Martedì 9 Aprile 2019, 13:40:57 »
Spero sia così. Un buon calciatore in rosa è sempre meglio di uno scarso. Mi tocca pensare che stia giocando fuori ruolo.
Chi nega la pacifica, evidente coerenza tra le possibilità economiche della Lazio e i suoi risultati tecnici, è in malafede e quindi non può essere che romanista fracico.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7296
  • Karma: +155/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #6 : Martedì 9 Aprile 2019, 13:44:08 »
quanti saranno gli incompresi nella storia del calcio?
100 su 50000 giocatori negli ultimi 50 anni?

siamo proprio sicuri che durmisi, badelj, berisha etc facciano parte di questa eletta schiera? (di cui facevano parte morrison, meghni e compagnia calciando negli anni passati)


Tu hai ragione, ma il nome di Badelj stona.

Perché, se gli altri sono perfetti sconosciuti, il croato ha un curriculum ben differente.

Quando sono fuori Roma e parlo con amici di altre squadre, Badelj è da tutti conosciuto come un giocatore più che buono!

A me sembra strano che uno con quel curriculum si sia scordato, dopo dieci anni , come si fanno due passaggi di fila.

Su tutto il resto condivido il tuo parere

"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7296
  • Karma: +155/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #7 : Martedì 9 Aprile 2019, 13:46:41 »
Spero sia così. Un buon calciatore in rosa è sempre meglio di uno scarso. Mi tocca pensare che stia giocando fuori ruolo.


Non lo so, per me Badelj è un mistero.

Io pure riconosco che stia offrendo pessime prestazioni, per carità.

"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15805
  • Karma: +191/-199
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #8 : Martedì 9 Aprile 2019, 13:50:09 »
Bellissima analisi di Zap come sempre.

Su Badelji non so. Quello attuale è una sega furibonda. Il sottoscritto è più forte.

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6640
  • Karma: +52/-6
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #9 : Martedì 9 Aprile 2019, 14:12:40 »
Sembra un poco bollito Badelj.

Offline Criticone

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 199
  • Karma: +6/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #10 : Martedì 9 Aprile 2019, 14:38:21 »
Spero sia così. Un buon calciatore in rosa è sempre meglio di uno scarso. Mi tocca pensare che stia giocando fuori ruolo forma.
In qualsiasi sport, la condizione la trovi se giochi con continuità. L'utilizzo di Badelj non consente a lui, come a nessun altro atleta, di trovare la forma agonistica.
Poi, magari, sarà pure scojonato a ritrovarsi in pochi mesi dall'aver giocato una finale mondiale a portare lo borracce del thè ai compagni di una squadra che, per quanto la amiamo, di certo non è un top-club europeo. Anch'io, al posto suo, sarei strascojonato.
Comunque pure Luis Alberto, al suo primo anno con noi, visse una situazione simile, se non peggiore. Anche allora si facevano gli stessi discorsi: "se Inzaghi non lo utilizza mai vuol dire che è proprio scarso, tendente al pippa. " La realtà ha poi dimostrato che la pippa non era di certo lui, ma forse chi lo riteneva tale e non lo faceva mai giocare: e per fortuna che con un anno di distanza si è poi ravveduto...


Offline giamma

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6948
  • Karma: +198/-7
  • Sesso: Maschio
  • Lazio...che altro ?
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #11 : Martedì 9 Aprile 2019, 14:44:48 »
Badelj nell'ultimo campionato alla viola non ha fatto bene, alla fine si sono lasciati consensualmente, era libero sul mercato, se qualche squadra più importante di noi l'avesse richiesto sarebbe andato lì, la verità è che Badelj è una scommessa andata male, la storia insegna che a volte centrocampisti importanti improvvisamente scadono di qualità vedi Tardelli, Dino Baggio, Marchisio ecc.
Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe. (C. H. Spurgeon)

Online geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6640
  • Karma: +52/-6
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #12 : Martedì 9 Aprile 2019, 14:48:09 »
Il primo anno Luis Alberto era depresso e insicuro. Almeno così la raccontano. Simone lo butta dentro in Supercoppa con la Juve e Luis fa il fenomeno, io la ricordo così. Già in qualche partita del campionato precedente lo aveva messo. Segnò anche un bel goal alla Samp mi pare, se qualcuno aveva capito di che razza di campione fosse lo spagnolo è' proprio Simone. Per il resto del mondo Luis era l'ennesimo pacco incartato a Tare.

Offline Panzabianca

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8229
  • Karma: +145/-53
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #13 : Martedì 9 Aprile 2019, 15:42:23 »
Il primo anno Luis Alberto era depresso e insicuro. Almeno così la raccontano. Simone lo butta dentro in Supercoppa con la Juve e Luis fa il fenomeno, io la ricordo così. Già in qualche partita del campionato precedente lo aveva messo. Segnò anche un bel goal alla Samp mi pare, se qualcuno aveva capito di che razza di campione fosse lo spagnolo è' proprio Simone. Per il resto del mondo Luis era l'ennesimo pacco incartato a Tare.

Genoa a Genova (2-2)
Da fanciullo, sii ben educato.
Da giovane, padrone di te stesso.
Nel mezzo della vita, retto.
Da anziano, saggio.
Alla tua morte, senza tristezza.

Ai Khanoum (Afghanistan) massima delfica su monumento in onore di Tare e der parrucchino di Manzini.

Calpestare la zona sacra a piedi nudi.

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13502
  • Karma: +719/-66
  • FORZA LAZIO. Semplicemente
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #14 : Martedì 9 Aprile 2019, 16:43:17 »
Stat rosa pristina nomine, Patric Durmisi tenemus
"Ceterum censeo Televideum esse videndum" (cit.)

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +512/-111
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #15 : Martedì 9 Aprile 2019, 17:00:32 »
Stat rosa pristina nomine, Patric Durmisi tenemus

Azzo! Anzi: Adso.
Chi nega la pacifica, evidente coerenza tra le possibilità economiche della Lazio e i suoi risultati tecnici, è in malafede e quindi non può essere che romanista fracico.

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13502
  • Karma: +719/-66
  • FORZA LAZIO. Semplicemente
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #16 : Martedì 9 Aprile 2019, 17:01:43 »
"Ceterum censeo Televideum esse videndum" (cit.)

Offline Zapruder

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8799
  • Karma: +512/-111
  • Sesso: Maschio
  • Presidente di terra, di mare e dell'aria
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #17 : Martedì 9 Aprile 2019, 17:08:35 »
 ;D

Libero di non crederci, ma indovina quale film c'era sul mio lettore mentre leggevo il tuo post?
Chi nega la pacifica, evidente coerenza tra le possibilità economiche della Lazio e i suoi risultati tecnici, è in malafede e quindi non può essere che romanista fracico.

Offline franz_kappa

  • Superbiancoceleste 2013
  • *
  • Post: 13502
  • Karma: +719/-66
  • FORZA LAZIO. Semplicemente
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #18 : Martedì 9 Aprile 2019, 17:14:46 »
Libero di non crederci, ma indovina quale film c'era sul mio lettore mentre leggevo il tuo post?
Forse "Il nome della rosa" di J.J. Annaud?
"Ceterum censeo Televideum esse videndum" (cit.)

Offline Panzabianca

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 8229
  • Karma: +145/-53
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Della "rosa" e del suo utilizzo
« Risposta #19 : Martedì 9 Aprile 2019, 17:50:31 »
devo dire, anche la fiction da ultima andata in onda non mi è sembrata malaccio
Da fanciullo, sii ben educato.
Da giovane, padrone di te stesso.
Nel mezzo della vita, retto.
Da anziano, saggio.
Alla tua morte, senza tristezza.

Ai Khanoum (Afghanistan) massima delfica su monumento in onore di Tare e der parrucchino di Manzini.

Calpestare la zona sacra a piedi nudi.