Lazio, Lotito: “Campionato? Mi auguro che prevalga il merito sportivo” Lazio, Lotito: “Campionato? Mi auguro che prevalga il merito sportivo” -> Il patron biancoceleste ha partecipato, in quanto consigliere federale, al Comitato di presidenza (...) ---  
Canigiani: "Da oggi sarà possibile acquistare la propria gigantografia per lo stadio" Canigiani: "Da oggi sarà possibile acquistare la propria gigantografia per lo stadio" -> Marco Canigiani, responsabile del marketing biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Mandelli: "La Lazio alla ripresa sarà la squadra più motivata" Mandelli: "La Lazio alla ripresa sarà la squadra più motivata" -> Paolo Mandelli, ex attaccante biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, allarme Milinkovic: problema al ginocchio, attesa per gli esami Lazio, allarme Milinkovic: problema al ginocchio, attesa per gli esami -> Il Sergente biancoceleste si è fermato nell’ultima parte dell’allenamento mattutino: nel (...) ---  
#TrainingSession | Tanto pallone sul campo Fersini #TrainingSession | Tanto pallone sul campo Fersini -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, alle ore 10:00, si è ritrovata sul (...) ---  
“Milinkovic il preferito di Zidane per il centrocampo del Real Madrid” “Milinkovic il preferito di Zidane per il centrocampo del Real Madrid” -> Si rincorrono le voci di mercato sul giocatore della Lazio. Secondo il portale Fichajes, il (...) ---  
Lopez: "Il ritiro prima dell'Atalanta potrebbe aiutare la squadra" Lopez: "Il ritiro prima dell'Atalanta potrebbe aiutare la squadra" -> Antonio Lopez, ex centrocampista biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, (...) ---  
Lazio, Patric: “Qui mi sento amato. Sogno il rinnovo, poi di ritornare al Barcellona” Lazio, Patric: “Qui mi sento amato. Sogno il rinnovo, poi di ritornare al Barcellona” -> Il giocatore spagnolo è in scadenza di contratto nel 2022: “Voglio rinnovare, questa la mia (...) ---  
Caso Zarate, Lotito in azione: pronte le denunce Caso Zarate, Lotito in azione: pronte le denunce -> Il presidente porta Maurito e Ruzzi in tribunale. Striscioni dei tifosi in città: «La Lazio non si (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 04 giugno 2020 LaziAlmanacco di giovedì 04 giugno 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 04 giugno 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio Lazio, il nuovo progetto a favore della Croce Rossa: sagome dei tifosi allo stadio -> La società biancoceleste dà vita a “Tu non sarai mai sola”, iniziativa che prevede le foto dei (...) ---  
Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" Budoni: "Bisognerà gestire bene le energie" -> Riccardo Budoni, ex portiere biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel, 233 (...) ---  
Nasce il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’ Nasce il progetto ‘TU NON SARAI MAI SOLA’ -> Parte da domani, giovedì 4 giugno, il progetto tra la S.S. Lazio ed i tifosi ‘TU NON SARAI MAI (...) ---  
Lazio, Diaconale: “Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio” Lazio, Diaconale: “Accaniti contro Lotito su ogni fronte. Non è il male del calcio” -> Il responsabile della comunicazione biancoceleste va in difesa del patron: “Proprietario accorto e (...) ---  
#TrainingSession | Seduta tattica per la squadra #TrainingSession | Seduta tattica per la squadra -> Allenamento mattutino per la Prima Squadra della Capitale che, quest’oggi, si è ritrovata presso (...)

Autore Topic: #MilanLazio | Conferenza stampa, Inzaghi: "Personalità e consapevolezza per sfatare il tabù Milan"  (Letto 81 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 21653
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it

Alla vigilia del match con il Milan, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi è intervenuto in conferenza stampa dal Centro Sportivo di Formello:

“La partita di domani sarà sicuramente molto importante, dovremo svolgere una grande prestazione. Voglio una squadra con la mente libera, consapevole di essere forte ed in grado di giocare con grande personalità a San Siro. Nelle ultime due gare, nelle quali abbiamo affrontato SPAL e Sassuolo, siamo stati non all’altezza delle nostre possibilità. Meritavamo di più con i neroverdi, non avremmo dovuto perdere invece con la SPAL all’ultimo minuto: dobbiamo tener presente cosa è accaduto, ma guardare solo alla gara di domani con grande fiducia. 

Non solo la Lazio, ma tante altre squadre subiscono gol negli ultimi minuti di gioco, mancando la lucidità necessaria al termine della partita. Le ultime porzioni di gara sono sempre le più importanti ed è lì che bisogna fare il salto ed alzare la concentrazione, proprio quando emerge la stanchezza. Il Milan un tabù? Prima o poi devono essere sfatati, noi abbiamo vinto con l’Inter e con la Juventus. Speriamo che il tabù con i rossoneri possa esaurirsi domani. A Milano non ci sarà Radu, il quale non è ancora al meglio con la caviglia: ha provato a stringere i denti, ma ha continuato ad avere problemi e abbiamo deciso di non convocarlo. Adam Marusic ha riportato un indolenzimento importante contro il Sassuolo e domani non ci sarà, speriamo di recuperarlo per mercoledì. Milan Badelj sarà squalificato, mentre Valon Berisha è fermo per un problema al polpaccio che ha accusato contro il Sassuolo. Gli altri calciatori saranno tutti presenti e sarà convocato anche Jorge Silva. 

Abbiamo analizzato le ultime prove, soprattutto con il Sassuolo: avevamo dominato anche sui numeri, avremmo dovuto vincere. I ragazzi hanno avuto una reazione per pareggiare al 95’, ma nei due gol subiti sono stati commessi due errori che una formazione come la nostra non può permettersi. Mi aspetto più gol da tutti, da Luis Alberto e Milinkovic che lo scorso anno hanno raggiunto la doppia cifra, ma anche da Correa e Caicedo. Immobile aveva segnato di più nelle passate stagioni, ma lui Correa e Caicedo ci aiutano molto in fase di non possesso e possono essere meno lucidi in fase conclusiva. Stiamo lavorando su questo aspetto e speriamo di migliorare nelle ultime gare della stagione. 

Il rigore di domenica scorsa? Giusto assegnarlo, il braccio di Locatelli era troppo alto. Rocchi è una garanzia, sta arbitrando anche a livello europeo con grande personalità e sarà sicuramente una garanzia la sua presenza per l’importanza ed il tenore della partita. È uno dei migliori arbitri italiani, nessuno sarebbe stato meglio di lui per un incontro simile. Siamo stati al di sotto delle nostre possibilità nelle ultime due gare di campionato, anche se con il Sassuolo abbiamo assolutamente dominato. Abbiamo commesso però errori che non possiamo permetterci. 

Nella mia testa ho già la formazione che affronterà il Milan, tranne la difesa: Luiz Felipe e Patric possono agire a destra, Wallace e Bastos alla sinistra di Acerbi. Sarà una bella gara con un grande pubblico, dovremo svolgerla con grande personalità sapendo che siamo forti e che abbiamo nelle nostre corde queste partite. Domani dopo il risveglio muscolare deciderò al formazione da schierare al San Siro”. 

Vai al forum