Lazio, Mihajlovic fan di Milinkovic: gioca a calcio con i pantaloni del Sergente Lazio, Mihajlovic fan di Milinkovic: gioca a calcio con i pantaloni del Sergente -> In Sardegna partita amatoriale con Sinisa, il giornalista Gabriele Parpiglia, Briatore e altri. (...) ---  
David Silva non risponde: è mistero. La Lazio riflette David Silva non risponde: è mistero. La Lazio riflette -> Dallo spagnolo ancora nessun segnale, domani sarà impegnato in Champions. Lotito e Tare hanno (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 14 agosto 2020 LaziAlmanacco di venerdì 14 agosto 2020 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 14 agosto 2020 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Murgia: "Supercoppa del 2017, emozioni incredibili. Grazie ai tifosi della Lazio" Murgia: "Supercoppa del 2017, emozioni incredibili. Grazie ai tifosi della Lazio" -> Alessandro Murgia, centrocampista della SPAL che ha militato nella Lazio fino allo scorso anno, è (...) ---  
Belleri: "Impressionato da Milinkovic, Inzaghi bravo a gestire la squadra" Belleri: "Impressionato da Milinkovic, Inzaghi bravo a gestire la squadra" -> Manuel Belleri, ex calciatore biancoceleste, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Segui il ritiro di Auronzo di Cadore su Lazio Style Channel Segui il ritiro di Auronzo di Cadore su Lazio Style Channel -> Si avvicina sempre di più l’inizio di una nuova stagione. Archiviato l’ultima annata con la (...) ---  
Lazio, possibile operazione per Proto: Tare a caccia di un altro portiere Lazio, possibile operazione per Proto: Tare a caccia di un altro portiere -> Dubbi intorno all’estremo difensore belga, in scadenza di contratto tra un anno. Previsto un (...) ---  
Anellucci Anellucci -> Secondo l'agente Fifa, ex procuratore di Cavani, ci sarebbe l'inserimento del club (...) ---  
Lazio, ore decisive per Borja Mayoral e Fares Lazio, ore decisive per Borja Mayoral e Fares -> Si attende solo l’ufficialità per Borja Mayoral dal Real Madrid che partirà da quarto attaccante. (...) ---  
L’ex Lazio Bergodi: L’ex Lazio Bergodi: -> Ieri il record di contagi per la Romania: il totale dei morti per Covid-19 sale a 2807. Da una (...) ---  
Buon compleanno Joaquin Correa Buon compleanno Joaquin Correa -> Joaquin Correa, attaccante biancoceleste, oggi spegne 26 candeline. Dal Presidente, dalla (...) ---  
Lazio, Muriqi è il colpo in arrivo: i dettagli dell’operazione Lazio, Muriqi è il colpo in arrivo: i dettagli dell’operazione -> Il tecnico Inzaghi avrà il suo centravanti-torre. Trattativa nella fase finale con il Fenerbahce, (...) ---  
Lazio, lascia il fisioterapista Maggi: offese Gattuso Lazio, lascia il fisioterapista Maggi: offese Gattuso -> Durante l’ultimo match della stagione, al San Paolo contro il Napoli, battibecco tra le due (...) ---  
Ansia Lazio, David Silva non firma Ansia Lazio, David Silva non firma -> L’entourage del campione del City ha preso altro tempo per siglare gli accordi È antivigilia di (...) ---  
Laziomania: Sono felice che Gasperini sia uscito male  Laziomania: Sono felice che Gasperini sia uscito male -> Ora vi arrabbierete, ma spero apprezzerete l'onestà. Sono molto felice che l’Atalanta sia (...)

Autore Topic: Milan, Kessié e Bakayoko a rischio squalifica per scherno ad Acerbi  (Letto 177 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 22424
  • Karma: +7/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


La procura federale della Figc ha richiesto la prova tv nei confronti dei due centrocampisti, autori di un gesto poco nobile nei confronti del difensore della Lazio

ROMA - Il capo della Procura federale della Figc, Giuseppe Pecoraro, ha deciso di inviare al giudice sportivo la segnalazione per l'applicazione della prova tv per il gesto di scherno dei calciatori milanisti Kessié e Bakayoko nei confronti del laziale Acerbi al termine della partita di ieri. Lo apprende l'Ansa. I due rossoneri, festeggiando assieme ai compagni sotto la Curva Sud di San Siro la vittoria sulla Lazio, avevano mostrato ai tifosi come un trofeo la maglia del difensore avversario. Il gesto era stato subito criticato sia dallo stesso Acerbi, sia da Ciro Immobile, prima che lo stesso allenatore del Milan, Rino Gattuso, lo stigmatizzasse ("queste cose non si fanno"), invitando i suoi giocatori a chiedere scusa. Le scuse sono arrivate dai giocatori milanisti via social, dove però intanto si era scatenata l'indignazione di molti tifosi per il loro gesto.

Vai al forum