#SampdoriaLazio | Pre partita, Milinkovic: "Ripartiamo da zero e dimostriamo chi siamo" #SampdoriaLazio | Pre partita, Milinkovic: "Ripartiamo da zero e dimostriamo chi siamo" -> Il centrocampista biancoceleste, Sergej Milinkovic-Savic, è intervenuto nel pre partita di (...) ---  
#SampdoriaLazio | Bazzani: “Gara dal pronostico difficile, Immobile il miglior attaccante italiano” #SampdoriaLazio | Bazzani: “Gara dal pronostico difficile, Immobile il miglior attaccante italiano” -> A poche ora dal fischio d’inizio di Sampdoria-Lazio, il doppio ex Fabio Bazzani è intervenuto ai (...) ---  
SETTORE GIOVANILE | Lazio U16, il derby è biancoceleste: Gelli regala il primo posto SETTORE GIOVANILE | Lazio U16, il derby è biancoceleste: Gelli regala il primo posto -> Come se ce ne fosse il reale bisogno, Valerio Gelli ha ribadito un concetto fondamentale: il (...) ---  
Lazio, occasione Strakosha: dalla  Lazio, occasione Strakosha: dalla "papera" all'esordio in campionato? -> RASSEGNA STAMPA - Sampdoria-Lazio può rappresentare l'occasione del riscatto per Strakosha. Sarri, (...) ---  
Lazio, anche Lotito a Formello: a Sarri e alla squadra chiede la svolta  Lazio, anche Lotito a Formello: a Sarri e alla squadra chiede la svolta -> RASSEGNA STAMPA - Dopo il pareggio beffa contro l’Udinese, la Lazio ha confermato di essere in un (...) ---  
Sampdoria - Lazio, i convocati di D'Aversa: sono cinque gli assenti Sampdoria - Lazio, i convocati di D'Aversa: sono cinque gli assenti -> La Sampdoria, tramite il suo sito ufficiale, ha comunicato i 23 convocati dal tecnico Roberto (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 05 dicembre 2021 LaziAlmanacco di domenica 05 dicembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 05 dicembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
La S.S. Lazio e Lazio Museum a sostegno del progetto "Un calcio all'esclusione" con un'asta benefica La S.S. Lazio e Lazio Museum a sostegno del progetto "Un calcio all'esclusione" con un'asta benefica -> La S.S. Lazio e L’Associazione Onlus “Lazio Museum” si mobilitano nuovamente e scendono in (...) ---  
#CosenzaLazio | Calori: "Vittoria preziosa, ma eliminiamo gli errori" #CosenzaLazio | Calori: "Vittoria preziosa, ma eliminiamo gli errori" -> Il tecnico biancoceleste, Alessandro Calori, è intervenuto nel post partita di Cosenza-Lazio ai (...) ---  
Galia: "A Sarri serve tempo per imporre le proprie idee" Galia: "A Sarri serve tempo per imporre le proprie idee" -> L'ex calciatore Roberto Galia è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM: "La (...) ---  
FORMELLO - Lazio, altro lungo confronto: con la Samp torna Luiz Felipe FORMELLO - Lazio, altro lungo confronto: con la Samp torna Luiz Felipe -> FORMELLO - Un altro confronto su ciò che non è andato. E non sono poche le cose da sistemare, (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 04 dicembre 2021 LaziAlmanacco di sabato 04 dicembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 04 dicembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Giudice Sportivo | Patric squalificato e seconda sanzione per Immobile Giudice Sportivo | Patric squalificato e seconda sanzione per Immobile -> La Prima Squadra della Capitale, dopo il pareggio con l'Udinese, si proietta verso il prossimo (...) ---  
Lazio, gol subiti e problemi in difesa. Sarri cerca soluzioni  Lazio, gol subiti e problemi in difesa. Sarri cerca soluzioni -> di Stefano Cieri 29 gol incassati dopo 15 giornate. Un rendimento così negativo non veniva (...)

Autore Topic: Siamo tutti scorciosani.  (Letto 771 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Frutta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7556
  • Karma: +257/-20
  • Ata' se po cambià Frusta in Frutta, alla Costanzo?
    • Mostra profilo
Siamo tutti scorciosani.
« : Domenica 8 Agosto 2021, 08:52:26 »
Ma proprio tutti, eh, pure voi.

Ormai è deciso: siamo tutti scorciosani, Leomeddix per diritto divino, Arch e Frusta per ius soli, e automaticamente voi tutti orgers che passate da queste bande per lo ius sanguinis della fratellanza laziale che ci lega.
Lo siete diventati per interposta persona nel preciso momento in cui Fabio ed il sottoscritto sono entrati nella cucina di mamma Luisa, dove già sulla soglia t' accorgi che aleggia un campo di forza che ti fa lievitare su tutti tutti i problemi del mondo, con la sola eccezione di quello rappresentato dai sobbalzi che ti provoca l’ aritmia proditoria e sconclusionata di una coppia male assortita di campane isteriche che un prete privo di misericordia si diverte inopinatamente a scatenare da un campanile che sta a tre metri da qui.
Ma Arch e Frusta si scambiano l’ occhiata d’intesa risolutoria: stanotte saliamo sul campanile, liberiamo dai batacchi le campane, andiamo a casa del prete e lo ammazziamo a batacchiate.
Tanto ormai abbiamo superato i settant’anni ed in galera non ci possono mandare più; al massimo ci daranno i domiciliari a vita, e a noi sai quanto ce ne frega: :D chiederemo al giudice di farceli scontare qui, proprio nel giardino della casa di mamma Luisa, a farci allungare la vita dall’aroma della dolcezza anarchica di questo vaso di basilico che squaglierebbe il cuore gelato di un serial killer siberiano e figurati un po’ cosa  potrebbe fare del nostro che è più tenero di quello di un’ educanda premestruale.

A questo penso mentre Leo ci riversa sul piatto tutta l’avvolgente complessità della sapienza dell’ amatriciana e noi lo ricambiamo con un’ occhiata insieme ingorda e adulatòra che fa ringiovanire d’ orgoglio lui di almeno sette mesi e catapultare noi nell’ Olimpio dei beati, tanto che già alla prima forchettata realizziamo di stare in braccio a Giove, porca troia, e alla seconda che stiamo ciucciando beati, uno deqquà e uno dellà, le tette di Giunone.

Magno da professionista della crapula infilzando le mezzezite con forchettate da squalo col verme solitario e penso a quant’ è bello fregarsene dei complessi inesplorati di chi come me non saprà mai cucinare nemmeno un uovo al tegamino, che sa che non si prenderà giammai la briga de sape’ che ce vo’ pe’ fa’ l’amatriciana,  ma che ad ogni boccone più guarda i gesti asimmetrici di Leo e più si rende che il talento vale più delle ricette degli ingredienti.

Perché se lo guardi bene Leo non ha per niente la faccia di uno che sa fa’ l’amatriciana.

Al massimo, e col massimo della benevolenza, gli  puoi attribuire la spudoratezza dell’avventuriero smanettone che davanti ad un fornello il più che può fare è lanciarsi senza paracadute in esperimenti alchemici da stregone dilettante, riempiendo tutta la casa di fumate fetide e pietrificando il fondo delle pentole  con strati pleistocenici di lava rappresa che manco a bordate d’ artiglieria le staccherai più dal fondo delle medesime nei secoli dei secoli amen.
Poi invece fa succedere il  miracolo che t’ attrippa 

Poi ancora deve sicuramente essere colpa del vino che provoca negli astemi rimescolii emozionali non preventivati se, mentre mi lecco le dita che hanno rincorso e acchiappato lungo almeno mezza circonferenza del fondo del piatto l' ultimo pezzetto di guanciale, penso che quando stai bene te ne devi accorgere e rendere conto.
Perché le ventate di felicità non solo non hanno orari, ma hanno pure il vezzo di prendere direzioni impreviste, e arriva il momento in cui dovrebbe essere obbligatorio, ma proprio sancito dal più dittatoriale dei decreti legge, che devi renderti consapevole del fatto ci sei proprio tu in mezzo a quella quella traiettoria.

Che la stessa Ora Lieta che in altri momenti non ti si caca nemmeno in maniera fortuita mò sta lì davanti a te che t’ adesca in minigonna, Chanel numero 5 e tacchi a spillo.
 
Perché se non te lo chiedi poesse che manco te ne accorgi, che magari ci sei stato tante volte senza saperlo, ma mò che lo sai finalmente capisci che cosa significa "stare come un picchio".

Mi guardo a destra e a sinistra e sono sicuro che Gabriella e Simona pure se non hanno ripulito il fondo del piatto a ditate fino all’ ultimo sbaffo di sugo come ho fatto io stanno pensando all’ unisono più o meno la stessa cosa.
Perché più le guardo e più mi sembrano uguali: stessa capacità di camminare senza toccare il pavimento, stessa facoltà magica di farti apparire le portate praticamente dal nulla, stessa velocità sorridente d’agire e, sarà l’ amaro al mandarino o la mezza litrata abbondante di Fernet che Leo m’ha versato nel caffè, stessi occhi, stessa faccia e stessi capelli azzurri da fate turchine.
Magari domani torneranno ad essere due, ma stasera ho tutti i motivi del mondo per pensare che siano una persona sola col dono dell’ ubiquità, capace di starti contemporaneamente presente sia dall’ una che dall’altra parte del piatto per metterci dentro cose che dopo che te le sei magnate coll’ occhi a magnattele pure colla bocca te pare peccato.

Intanto Barbara appare e scompare almeno una mezza dozzina abbondante di volte durante l’ arco della cena.
“E’ reperibile” dice Fabio.
E così ad ogni squillo di telefono ed esattamente fra una forchettata e l’ altra spicca il volo e copre in un nanosecondo i duecentosettanta chilometri abbondanti che separano Villa Scorciosa dal Policlinico Umberto Primo, per poi ricomparire puntuale proprio nel momento in cui, sperando che si attardi ancora per un paio di minuti, mi sto alzando dalla sedia per andare a spazzolare anche il suo piatto.
Come faccia non si sa.
William, stemperando la spigolosità dei suoi baffi da malandrino e del suo pizzetto da Griso in una imprevista pacatezza da fratello maggiore (lo è pur essendo di due anni più giovane di Leo, ma Villa Scorciosa contempla anche questo fra i suoi circa millanta misteri) e tracciando limpidi paralleli fra le facoltà smaterializzatorie dell’ unica Civetta di Minerva attualmente esistente e la velocità del pensiero, ci dimostra come il fenomeno rientri nella sfera del possibile, anzi, del sicuro, e noi, parecchio aiutati da quel che resta sul fondo del boccione che ospitava l’ amaro al mandarino, comprendiamo ed annuiamo gravi, consapevoli e condiscendenti.

Poi, mentre sta per coglierci un sonno da neonati in grazia di Dio, sereni e sorridenti come cherubini in fasce, pensiamo a domani.

Domani saranno bocconi altisonanti, sarà carbonara Carbonara, saranno rullii di tamburo e squilli di buccine, sarà il pallore etereo e dorato, il pallore eburneo e ultraterreno, il pallore sublime e sontuoso, il pallore maestoso e regale, il pallore soprannaturale e divino della vera, unica ed inconfondibile, genuina ed autentica carbonara Carbonara a farci fare del sesso sfrenato in punta di forchetta coi nostri piatti, sarà Fabius che la comporrà in gregoriano, sarà lui e nessun altro dato che nessun altro può esserne degno, a salire sul podio a dirigerla con la sua bacchetta magica e fatata da mago indiscusso e a farne esaltare ogni nota nel golfo mistico della cucina di mamma Luisa.

A concluderla trionfalmente accompagnato da un applauso da day after.

Forse.
Anzi no.
Magari l’anno prossimo.
Mo’ magnateve ajo ojo e peperoncino che è bono lo stesso.
Te possino, Fa’.
:D

E voialtri mo che vie' Natale ringraziate il bambinello Gesù per il culo che avete avuto di nascere laziali
Perché siamo onesti:a quanti nell'universo oltre a noi è capitato un 26 maggio?
Ve lo dico io:a nessuno

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2182
  • Karma: +150/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #1 : Domenica 8 Agosto 2021, 13:22:15 »
La penna di Frusta ha già detto tutto e io non sono in grado di aggiungere quasi nulla.

Beatitudine edenica allo stato puro. Aria, terra, fuoco in armonica combinazione.

Nel soggiorno al primo piano, liete chiacchierate in pace e in amicizia ti riconciliano con il mondo, accompagnate dal suono di una chitarra che, interessata anch'essa ai discorsi, non ha voluto accordarsi. Risate, ricordi e nostalgie, favoriti dall'annebbiamento postprandiale, corroborati dal venticello adriatico, esaltati dagli afrori del sottostante orto. La civetta di Minerva sovrasta tutto e ora sono convinto che Schopenhauer sia nato in terra scorciosana. Abruzzo gentile, si dice e in quest'angolo d'Italia ne hai conferma. Roma è lontana un milione di chilometri.
Una campagna aspra, che fa paura, nel giro di qualche metro si trasforma in declivio invitante. Mille tonalità di verde, piccoli borghi calcinati, viottoli che si insinuano. Un cielo che è pantone. Tigli, querce, olmi, platani si alternano in armonica disposizione e gareggiano con i campanili in laterizio che nell'ogiva hanno campane che ai locali sembrano emettere sonate di Chopin ma a noi, abbrutiti cittadini, solo rotture di palle. Pace, equilibrio, misura sono in rapporto aureo con lo spirito.

Lo sai che c'è, ma si nasconde. Appare all'improvviso, celato in parte dal muro sghembo color ruggine di un'abbazia che è opera di un dio architetto. Laggiù, placido e immobile, ma in quel momento di Ciro non frega niente, turchese, celeste, blu di prussia, argento. Un mare come lo si vede nella mente, alla Cézanne che dipingeva i ricordi perché solo la memoria ha il potere di eliminare il superfluo e trattenere l'essenza. Un mare che dà il brivido della durata, elemento primigeneo assoluto, incorruttibile.
Un vento che porta il salmastro e avvolge. Giù, lontana ma vicina, una linea di costa non stuprata dall'uomo. Linde casette, minute barriere tra il turchese marino e il verde acceso dell'entroterra. I guizzanti trabocchi che partono come stecche di biliardo dalla costa e infilzano il mare.
Se non la si conosce la costa che va da Punta Cavalluccio a Fossa Cesia Marina, è un delitto. Altro che San Benedetto del Tronto, Giulianova, Roseto.

E le persone rispecchiano manzonianamente i luoghi: forza e gentilezza naturale che non hanno nulla di forzato. Sono innate.

Mamma Luisa, dolcissima, è la matrona silenziosa che mentre noi cialtroni cazzeggiamo fa apparire cibi che un secondo prima non c'erano. E che cibi! Una joint ventur con Leomeddix che, come un alchimista, ha miscelato e setacciato sostanze per produrre oro che si mangia, la sua matriciana. Ingurgitarla provoca il pianto e la gioia. Non ha sbagliato un dosaggio il "maledetto". Perfetti perfino il tempo di cottura e il sale. Di sovradimensionato c'è solo la quantità. Ci siamo fatti onore. Polpette di verdure, dove non c'è carne ma formaggio, divorate vergognosamente. Quelle poche superstiti, Frusta se le è fatte infagottare per portarle a casa, dice, ma il sospetto che se le sia divorate nel viaggio di ritorno è più che lecito, vino rosso rubino eccelso, verdure e frutta colte dal piccolo ma fornitissimo orticello di casa, liquori fatti dal "maledetto" che i celebri amaro del capo, branca, molinari sembrano sciroppi per la tosse. La coppiera dispensatrice di bontà e cortesia, Simona, compagna di Leomeddix, donna di classica bellezza, rara delicatezza, posata intelligenza che fa trasparire una lievissima, celata ma dolce malinconia. E poi la vivace, simpatica, ospitale Gabriella, cognata di Leo, che si è prodigata per rendere il soggiorno scorciosano dei "romani" invasori quello che è stato: un momento di amicizia nella bontà del cibo e nella bellezza della natura. Il brother del maledetto, William, pacato e gentilissimo, in 10 minuti ha preparato, nel giorno della partenza, una pasta alla non mi ricordo cosa che Cracco può al massimo tagliare il prezzemolo.

Il "maledetto" è quello che è. Laziale a Bologna, dove lavora. Uomo saggio, simpatico, tollerante, amichevole, ma è meglio non provare a intavolare un discorso di politica. Ti distrugge con scienza e conoscenza. Sul forum, per scelta, dà il 10% di quello che sa. Un talento gastronomico e un'organicità politica che inquietano. Leo è uno che ha scritto un libro su Villa Scorciosa e circondario, partendo dall'epoca preistorica e arrivando ai nostri giorni, in cui ha trattato di religione, politica, arte, storia, usi, costumi, idiomi, antropologia, agraria, ecologia in più di 600-700 pagine. Un testo che rimarrà per sempre come codice per la conoscenza di questo angolo d'Italia. A Leo gli si deve per forza voler bene.

E che non s'è parlato di Lazio? Avoja! Una buonissima torta quadrata biancoceleste su cui campeggiava la scritta zuccherina "Forza Lazio" ci ha costretto a porci il dilemma se mangiarla o no. Nessuno voleva oltraggiare quella scritta e quei colori. Ha vinto la gola. Ma con rispetto. Per onorarla ho regalato a Leo una bandiera laziale. Si è commosso. La esporrà sulla via.

Frusta so' anni che ce litigo per quelle "stronzate" :P che scrive qui su BC. Ma quando lo conosci e ci parli ti accorgi che ha un'onestà intellettuale che non ha nulla di reazionario e di conservatorismo. Lui non lo sa, ma è un anarchico di prima classe. La signorilità, la simpatia, l'empatia che instaura con tutti lo rendono un grande. Seguiterò ad insultarlo, ma guai a chi me lo tocca come amico.
Come già l'anno passato i due giorno scorciosani si sono chiusi nel soggiornetto di Leo dove tutti noi, arrospati e mezzi brilli, tra un motto, una presa in giro, un tentativo vano di convincere Frusta che è uomo sinistro, racconti su vicende liceali dotte e oscene, risate irrefrenabili, sul '68, su Cuba, su Sarri e il ruolo di estremo avanzato, su quanto è bello stare insieme, ci siamo promessi di rivederci, se il fato lo vorrà.

Siamo tutti scorciosani.

P.S. L'argomento "Carbonara" lo taccio perché sò 'n signore. Se provocato dirò la mia. E so' cazzi. :D

Offline leomeddix

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 912
  • Karma: +157/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #2 : Domenica 8 Agosto 2021, 13:39:06 »
Anche quest'anno il rito bacchico in terra d'Abruzzo si è consumato.
Sono stati due giorni vissuti in clima orgiastico, è stato un viaggio nel tempo che ci ha ricondotto in una lontanissima epoca pagana quando il cibo e il vino erano il mezzo per entrare in contatto con le divinità locali. Ed anche durante i banchetti si è palesato un segno della Lazialità nella forma di una torta con crema chantilly decorata coi colori bianco-celesti.
La maratona crapulatoria si è interrota solo per far visita alla stupenda Basilica di San Giovanni in Venere, con un panorama sul mare da lasciare senza fiato. Ma anche lì, dove un tempo si ergeva il Tempio dedicato a Venere dea dell'amore, anche lì i nostri sguardi si incrociavano come a porsi la muta domanda: "Quando se magna?".
Frusta, Arch, Barbara, intrepidi esploratori di un mondo arcaico, in parte ancora selvaggio come quello descritto nelle novelle di Gabriele D'Annunzio, a voi va il mio abbraccio, in attesa di adempiere di nuovo alla solenne promessa: "Il prossimo anno (ma anche prima), a Villa Scorciosa!".
Belli ciao.

P.S. L'argomento "Carbonara" lo taccio perché sò 'n signore. Se provocato dirò la mia. E so' cazzi. :D

Tralascio anch'io l'argomento "Carbonara" perchè ti voglio troppo bene, e tra fratelli spirituali ci si perdona tutto. Un giorno, chissà, la tua promessa diverrà finalmente realtà, e quello sarà un giorno di festa... :lingua:
Io vi scongiuro, fratelli miei, restate fedeli alla Lazio e non prestate fede a coloro che vi parlano dalle radio. Sono avvelenatori, lo  sappiano o no. Sono spregiatori della vita e loro stessi avvelenati, di cui la terra è stanca: vadano dove vogliono!.
(F. NIETZSCHE, Così parlò Zarathustra)

Offline leomeddix

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 912
  • Karma: +157/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #3 : Domenica 8 Agosto 2021, 13:45:09 »
P.S.
Volevo solo aggiugere: Frusta ed Arch, scrivete in modo sublime, i vostri resoconti scorciosani sono grande poesia. Chapeau.
Io vi scongiuro, fratelli miei, restate fedeli alla Lazio e non prestate fede a coloro che vi parlano dalle radio. Sono avvelenatori, lo  sappiano o no. Sono spregiatori della vita e loro stessi avvelenati, di cui la terra è stanca: vadano dove vogliono!.
(F. NIETZSCHE, Così parlò Zarathustra)

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16205
  • Karma: +227/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #4 : Domenica 8 Agosto 2021, 17:17:04 »
Leggendovi ho pianto!


Sent from my iPhone using Tapatalk
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die
Siamo passati dai Bidoni di Terni ai Bidoni di Tare

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2182
  • Karma: +150/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #5 : Domenica 8 Agosto 2021, 17:23:28 »
E perché mai Jim?

Offline chemist

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5988
  • Karma: +119/-3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • biancocelesti.org
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #6 : Domenica 8 Agosto 2021, 18:49:46 »
Spero l'anno prossimo di organizzarmi meglio e poter partecipare. Sara' bello discutere amichevolmente (eeehh si fa per dire) con tali commensali.

Offline Frutta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7556
  • Karma: +257/-20
  • Ata' se po cambià Frusta in Frutta, alla Costanzo?
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #7 : Domenica 8 Agosto 2021, 19:53:03 »
E perché mai Jim?

 :D Ecco perché:











Carbonara di Arch  ;D


E voialtri mo che vie' Natale ringraziate il bambinello Gesù per il culo che avete avuto di nascere laziali
Perché siamo onesti:a quanti nell'universo oltre a noi è capitato un 26 maggio?
Ve lo dico io:a nessuno

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2182
  • Karma: +150/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #8 : Domenica 8 Agosto 2021, 19:56:02 »
La storia mi darà ragione. :)

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16205
  • Karma: +227/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #9 : Lunedì 9 Agosto 2021, 07:54:34 »
E perché mai Jim?
Molto lungo da spiegare, ma forse te lo posso racchiudere in una frase.

La vita da emigrante, anche se di lusso, e’ una vita che fa assopire le tue abitudini, che, quando riaffiorano in racconti come i vostri, deflagrano e fanno riflettere.
Cose semplici, cose familiari, affetti che abbiamo vissuto da bambini, adolescenti.


Sent from my iPhone using Tapatalk
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die
Siamo passati dai Bidoni di Terni ai Bidoni di Tare

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2182
  • Karma: +150/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #10 : Lunedì 9 Agosto 2021, 08:41:44 »
Capisco. :)

Offline Frutta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7556
  • Karma: +257/-20
  • Ata' se po cambià Frusta in Frutta, alla Costanzo?
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #11 : Lunedì 9 Agosto 2021, 11:41:30 »
Molto lungo da spiegare...
 8) Mannò, dai, che a tutto c' è una soluzione.
Mò tu ciai n'anno de tempo per programmare tutto, ed intorno alla prima settimana d' agosto dell' anno prossimo (se te sta meglio la seconda o l' ultima di luglio o la prima di settembre o anche la quinta di brumaio per noi è lo stesso, dato che sappiamo adattarci benissimo) ti fai un bel viaggetto in Italy.
Per l' alloggio guai a te se prenoti in un albergo dato che c'è una stanza libera a casa di Leo con un letto a due piazze (una però è per il gatto che come te vede s' innamora e vuole dormire con te, con me è già successo) e lì ci puoi stare tutta la settimana.
Poi se una settimana pe' te è troppo ti fermi cinque giorni, o quattro, o tre (non meno di due però) e poi te ne torni bello bello in Ammereka con la vita che ti si è allungata di una quindicina d' anni (ed il girovita allargato di una quindicina di centimetri :P ma quello va da sé).

In tutta sincerità mi fido più di te che di quel sòla di Panza che so' già tre volte che ci garantisce la sua presenza per poi darci puntualmente buca.

E poi uno come te ci serve. Non tanto pe' magnà, che a fa' quello semo boni pure da soli, quanto per ammazzare il prete a colpi di batacchio.
E se è per la galera non ti preoccupare, mò non me ricordo esattamente quando sei nato, però se ancora non hai ancora 70  anni non c' è problema,  che la colpa ce la prendiamo interamente io ed Arch, ed al processo Simona ti fornirà un alibi di ferro testimoniando sotto giuramento che  mentre ammazzavamo il prete tu eri in cucina che grattavi, innocente come una colomba, il pecorino per l' amatriciana di Leo e così te ne potrai tornare tranquillo negli States.

 ;) Allora che fai, vieni?

E voialtri mo che vie' Natale ringraziate il bambinello Gesù per il culo che avete avuto di nascere laziali
Perché siamo onesti:a quanti nell'universo oltre a noi è capitato un 26 maggio?
Ve lo dico io:a nessuno

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11895
  • Karma: +144/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #12 : Lunedì 9 Agosto 2021, 15:09:22 »
O tripponi !!! Pure io voglio venire!!!

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16205
  • Karma: +227/-9
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #13 : Lunedì 9 Agosto 2021, 16:37:38 »
 8) Mannò, dai, che a tutto c' è una soluzione.
Mò tu ciai n'anno de tempo per programmare tutto, ed intorno alla prima settimana d' agosto dell' anno prossimo (se te sta meglio la seconda o l' ultima di luglio o la prima di settembre o anche la quinta di brumaio per noi è lo stesso, dato che sappiamo adattarci benissimo) ti fai un bel viaggetto in Italy.
Per l' alloggio guai a te se prenoti in un albergo dato che c'è una stanza libera a casa di Leo con un letto a due piazze (una però è per il gatto che come te vede s' innamora e vuole dormire con te, con me è già successo) e lì ci puoi stare tutta la settimana.
Poi se una settimana pe' te è troppo ti fermi cinque giorni, o quattro, o tre (non meno di due però) e poi te ne torni bello bello in Ammereka con la vita che ti si è allungata di una quindicina d' anni (ed il girovita allargato di una quindicina di centimetri :P ma quello va da sé).

In tutta sincerità mi fido più di te che di quel sòla di Panza che so' già tre volte che ci garantisce la sua presenza per poi darci puntualmente buca.

E poi uno come te ci serve. Non tanto pe' magnà, che a fa' quello semo boni pure da soli, quanto per ammazzare il prete a colpi di batacchio.
E se è per la galera non ti preoccupare, mò non me ricordo esattamente quando sei nato, però se ancora non hai ancora 70  anni non c' è problema,  che la colpa ce la prendiamo interamente io ed Arch, ed al processo Simona ti fornirà un alibi di ferro testimoniando sotto giuramento che  mentre ammazzavamo il prete tu eri in cucina che grattavi, innocente come una colomba, il pecorino per l' amatriciana di Leo e così te ne potrai tornare tranquillo negli States.

 ;) Allora che fai, vieni?
Whater it takes!
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die
Siamo passati dai Bidoni di Terni ai Bidoni di Tare

Offline Frutta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7556
  • Karma: +257/-20
  • Ata' se po cambià Frusta in Frutta, alla Costanzo?
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #14 : Lunedì 9 Agosto 2021, 17:14:27 »
Whater it takes!
 :D E allora daje Jim, che it is really worth.
E voialtri mo che vie' Natale ringraziate il bambinello Gesù per il culo che avete avuto di nascere laziali
Perché siamo onesti:a quanti nell'universo oltre a noi è capitato un 26 maggio?
Ve lo dico io:a nessuno

Offline Fabio70rm

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16991
  • Karma: +182/-13
  • Sesso: Maschio
  • Laziale di Quarta Generazione
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #15 : Martedì 10 Agosto 2021, 19:49:31 »
O tripponi !!! Pure io voglio venire!!!

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk

Mi accodo!!!
Polisportiva SS LAZIO, l'unica squadra a Roma che vince invece di chiacchierare!!

Offline chemist

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5988
  • Karma: +119/-3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • biancocelesti.org
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #16 : Mercoledì 11 Agosto 2021, 10:33:37 »
Molto lungo da spiegare, ma forse te lo posso racchiudere in una frase.

La vita da emigrante, anche se di lusso, e’ una vita che fa assopire le tue abitudini, che, quando riaffiorano in racconti come i vostri, deflagrano e fanno riflettere.
Cose semplici, cose familiari, affetti che abbiamo vissuto da bambini, adolescenti.


Sent from my iPhone using Tapatalk

Come ti capisco. La consapevolezza che anche se hai sperimentato e vissuto situazioni diversissime, ti sei perso tanto.

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2182
  • Karma: +150/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #17 : Mercoledì 11 Agosto 2021, 11:09:06 »
Avrei potuto lavorare con vantaggi economici notevoli in Svezia e in Spagna. A volte me ne pento di non aver accettato le proposte. Ma non ce l'ho mai fatta a lasciare questa "Grande mondezza".

Offline MCM

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 17884
  • Karma: +202/-199
    • Mostra profilo
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #18 : Mercoledì 11 Agosto 2021, 11:39:52 »
Io invece mi pento clamorosamente di non aver fatto un periodo di studio all'estero e ho il rammarico di non essere riuscito a rimanere a parigi oltre i 18 mesi quando mi sono trasferito nel giugno 2017.

Pulcinellandia ha tante belle cose, ma è un paese finito.

Offline chemist

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5988
  • Karma: +119/-3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • biancocelesti.org
Re:Siamo tutti scorciosani.
« Risposta #19 : Mercoledì 11 Agosto 2021, 11:51:30 »
Io manco l'ho fatto per i benefici economici, ma proprio per avere un lavoro in ricerca e non dipendere da borse di studio eterne. Alla fine non sono benestante, ma posso pagarmi un mutuo e posso viaggiare per vedere i miei figli.

Ok diciamo che non è stato neanche completamente per questo, ma perché avevo incontrato la madre dei miei figli e volevo rimanere "in zona". Alla fine le emozioni sono quelle che ti fanno fare le scelte di vita. Se no al 70% sarei tornato in Italia a cercarmi borse di studio...