LaziAlmanacco di lunedì 18 ottobre 2021 LaziAlmanacco di lunedì 18 ottobre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 18 ottobre 2021  ---  
Under 16 | Frosinone-Lazio 0-2, il tabellino  Under 16 | Frosinone-Lazio 0-2, il tabellino -> FROSINONE-LAZIO 0-2 MARCATORI: 27' pt Sessa (L), 2' st Gelli (L) FROSINONE: Grossi, Orlandi, (...) ---  
Under 17 | Lazio-Perugia 2-0, il tabellino Under 17 | Lazio-Perugia 2-0, il tabellino -> LAZIO-PERUGIA 2-0 MARCATORI: 6' pt Milani (L), 41' pt Brasili (L) LAZIO: Renzetti (40' st (...) ---  
Pres. AIA, Trentalange: 'Irrati in Lazio-Inter ha fatto molto bene. La rissa? Brutte scene' Pres. AIA, Trentalange: 'Irrati in Lazio-Inter ha fatto molto bene. La rissa? Brutte scene' -> Alfredo Trentalange, presidente dell'AIA ospite a 90° Minuto su Rai 2, si è così espresso (...) ---  
Anche Correa si scusa:  Anche Correa si scusa: "Luiz Felipe ha sbagliato gesto, io la reazione" -> Capitolo chiuso per il Tucu, che torna sull'episodio con una storia su Instagram: "Mi dispiace per (...) ---  
Lazio-Inter, le polemiche. Uomo a terra: quando era l'Inter a non fermarsi  Lazio-Inter, le polemiche. Uomo a terra: quando era l'Inter a non fermarsi -> Sui social si dibatte dopo l'episodio del gol di Felipe Anderson nella gara contro la Lazio. (...) ---  
Pedullà, Storie di mercato: Castillejo e Patric, da esuberi a protagonisti inattesi   Pedullà, Storie di mercato: Castillejo e Patric, da esuberi a protagonisti inattesi -> di Alfredo Pedullà Milan e Lazio non contavano su di loro, ma i due spagnoli sono risultati (...) ---  
Lazio-Inter: il sondaggio Gazzetta premia la scelta di non fermare il gioco  Lazio-Inter: il sondaggio Gazzetta premia la scelta di non fermare il gioco -> I voti del nostro sondaggio confermano la bontà dell'azione che ha portato a infinite (...) ---  
Buon compleanno Adam Marusic Buon compleanno Adam Marusic -> Adam Marusic, esterno biancoceleste, oggi spegne 29 candeline. Dal Presidente, dalla Società, (...) ---  
Laziomania: l'Inter piagnona di Inzaghi e Lautaro umiliata da Sarri e Felipe Laziomania: l'Inter piagnona di Inzaghi e Lautaro umiliata da Sarri e Felipe -> di Luca Capriotti L'Inter piagnona di Inzaghi castigata da quelli che più di tutti lo stesso (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 17 ottobre 2021 LaziAlmanacco di domenica 17 ottobre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 17 ottobre 2021  ---  
Lazio, Felipe Anderson: 'Non sono antisportivo, è stato giusto continuare l'azione' Lazio, Felipe Anderson: 'Non sono antisportivo, è stato giusto continuare l'azione' -> E' stato, suo malgrado, uno dei grandi protagonisti della vittoria in rimonta della Lazio (...) ---  
Lazio-Inter, la rissa fotogramma per fotogramma: Lautaro contro Felipe Anderson, la verità tra Corre Lazio-Inter, la rissa fotogramma per fotogramma: Lautaro contro Felipe Anderson, la verità tra Corre -> Tutti contro tutti. Lazio-Inter e una rissa furibonda: spintoni, urla, giocatori caduti a terra, (...) ---  
Lazio-Inter, Sarri e l'episodio su Dimarco: "L'Inter è andata a tirare..." Lazio-Inter, Sarri e l'episodio su Dimarco: "L'Inter è andata a tirare..." -> Le parole del tecnico biancoceleste dopo la vittoria per 3-1: "Felipe Anderson aggredito, mi (...) ---  
Lazio-Inter 3-1, nel finale rissa e parapiglia dopo il gol di Felipe Anderson  Lazio-Inter 3-1, nel finale rissa e parapiglia dopo il gol di Felipe Anderson -> Ritorno a "casa" amaro per Inzaghi, il croato su rigore porta in vantaggio i suoi, ma (...)

Autore Topic: Sarri contro la squalifica: "Io violento? Nel Milan qualcuno ha fatto peggio"  (Letto 29 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 26639
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.gazzetta.it



di Stefano Cieri

Il tecnico della Lazio nella conferenza alla vigilia della sfida con il Galatasaray fa riferimento a Ibra: "Ha preso per i capelli un nostro giocatore, ma hanno cacciato me". E ancora: "Non ho usato espressioni blasfeme. Ho già chiesto ai miei legali di ristabilire la verità"

C’è l’Europa League, ma a tenere banco - nelle parole di Maurizio Sarri - è sempre il campionato. E in particolare le due giornate di squalifica che l’allenatore ha rimediato ieri dal giudice sportivo dopo il cartellino rosso rimediato nel finale di gara a San Siro. Un verdetto che da Istanbul (dove domani la Lazio affronta il Galatasaray in Europa League) il tecnico della Lazio contesta apertamente usando parole forti.

Difesa e accusa --- “Ho preso una giornata di squalifica per aver avuto un comportamento violento nei confronti di un giocatore. Non mi sembra che il mio sia stato un comportamento violento, ho semplicemente detto al giocatore (Saelemaekers, ndr) di avere maggiore rispetto. Invece a trenta metri c’è stato un altro calciatore del Milan (Ibrahimovic, ndr) che ha preso per i capelli un nostro giocatore (Leiva, ndr). Mi sembra che questo sia un atteggiamento violento, non il mio. Ma lì non è stato preso alcun provvedimento, non capisco perché”.
Ma l’allenatore contesta anche la motivazione che ha fatto scattare la seconda giornata di squalifica nei suoi confronti. “Ho letto che sono stato squalificato per espressioni blasfeme. Non è vero. Nel sottopassaggio ho solo detto l’arbitro 'hai lasciato che un ragazzino mi prendesse per il culo (testuale, ndr) per un quarto d’ora senza che né tu né il quarto uomo faceste niente. E poi che fai? Cacci me'. Non ho usato alcuna espressione blasfema e ci sono almeno tre persone che possono testimoniarlo. Ho già  dato mandato ai miei avvocati di verificare se ci siano le possibilitè di adire le vie legali ordinarie per ristabilire la verità”.

Il Galatasaray --- Il tecnico parla poi anche della parita che attende la Lazio domani nel debutto stagionale europeo. “Giocheranno i migliori perché siamo in una fase che non ci possiamo permettere esperimenti. Dobbiamo dare una risposta a noi e ai tifosi dopo la sconfitta col Milan. Il k.o. con i rossoneri era comunque preventivabile. Dopo una fase in cui abbiamo fatto grandi sforzi per intraprendere una nuova strada ci poteva stare una piccola crisi di rigetto. Dovremo essere bravi a ripartire subito”. Lazio con la formazione migliore, annuncia Sarri, ma in realtà un po’ di turn over ci sarà.

Gioca Muriqi --- Fra le novità la presenza di Muriqi al centro dell’attacco al posto di Immobile. “L’anno scorso - dice il centravanti kosovaro - ho avuto una stagione deludente. Purtroppo è partita male, perché ho avuto il Covid, poi ho avuto problemi ad inserirmi in una squadra che giocava assieme da cinque anni. Quest’anno voglio che sia tutto diverso. E mi impegnerò al massimo per riuscirci”. Riparte da Istanbul, dove - con la maglia del Fenerbahce, però - è esploso: “Fa sempre piacere tornare qui. Istanbul è una città meravigliosa, mi sono trovato molto bene”.