Lazio - Marsiglia, le pagelle dei quotidiani: Luiz Felipe il migliore, Cataldi garanzia  Lazio - Marsiglia, le pagelle dei quotidiani: Luiz Felipe il migliore, Cataldi garanzia -> Una bella Lazio quella che è scesa ieri in campo all'Olimpico nel match valido per la terza (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 22 ottobre 2021 LaziAlmanacco di venerdì 22 ottobre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 22 ottobre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Marsiglia, Sampaoli:  Marsiglia, Sampaoli: "La Lazio verso la fine ha spinto tanto. Su Immobile..." -> Amaro pareggio per la Lazio che contro l'Olympique Marsiglia non va oltre lo 0-0.  Come riporta (...) ---  
EL- Lazio Marsiglia 0-0, Sarri: "Amarezza ma non siamo ancora al massimo" EL- Lazio Marsiglia 0-0, Sarri: "Amarezza ma non siamo ancora al massimo" -> Il tecnico riparte dalla prestazione dell'Olimpico, più del risultato, stretto per quanto (...) ---  
Europa League: Lazio-Marsiglia 0-0 traversa e gol annullato per Immobile  Europa League: Lazio-Marsiglia 0-0 traversa e gol annullato per Immobile -> di Nicola Berardino All'Olimpico biancocelesti e francesi si annullano a vicenda, prendendosi (...) ---  
Dazn prepara la rivoluzione per le gare di Serie A: ecco cosa cambia  Dazn prepara la rivoluzione per le gare di Serie A: ecco cosa cambia -> Dazn prepara la rivoluzione per le gare di Serie A. Lo scrive il sito DDAY.it, spiegando che preso (...) ---  
Lazio, il presidente di Binance:  Lazio, il presidente di Binance: "Ottimo inizio per il titolo biancoceleste" -> La Lazio continua a stupire. Dopo aver ufficializzato il nuovo sponsor Binance, la società inizia (...) ---  
Lazio - Marsiglia, ecco chi sostituirà Bernabé per il volo di Olimpia Lazio - Marsiglia, ecco chi sostituirà Bernabé per il volo di Olimpia -> Juan Bernabé, falconiere della Lazio che si occupava dell'aquila Olimpia, è stato sospeso dalla (...) ---  
Lazio - Marsiglia, i precedenti: dal poker di Inzaghi alla 'linguaccia' di Parolo Lazio - Marsiglia, i precedenti: dal poker di Inzaghi alla 'linguaccia' di Parolo -> La Lazio si rituffa in Europa League e all'Olimpico ospita il Marsiglia nella terza partita (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 21 ottobre 2021 LaziAlmanacco di giovedì 21 ottobre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 21 ottobre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
FORMELLO - Lazio, Acerbi comanda la difesa: riecco Strakosha, Immobile gioca FORMELLO - Lazio, Acerbi comanda la difesa: riecco Strakosha, Immobile gioca -> FORMELLO - Quanti dubbi di formazione. La certezza è la coppia centrale difensiva davanti a (...) ---  
#LazioOM | Conferenza stampa, Sampaoli: "Siamo qui per qualificarci" #LazioOM | Conferenza stampa, Sampaoli: "Siamo qui per qualificarci" -> Il tecnico dell’OM, Jorge Sampaoli, è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia di Lazio-OM. (...) ---  
#LazioOM | Conferenza stampa, Felipe Anderson: "Sono ansioso di sbloccarmi anche in Europa League" #LazioOM | Conferenza stampa, Felipe Anderson: "Sono ansioso di sbloccarmi anche in Europa League" -> A poco più di ventiquattr'ore dal fischio d'inizio di Lazio-Marsiglia, il calciatore (...) ---  
#LazioOM | Conferenza stampa, Sarri: "Domani gara molto importante, il Marsiglia mi preoccupa" #LazioOM | Conferenza stampa, Sarri: "Domani gara molto importante, il Marsiglia mi preoccupa" -> Alla vigilia della sfida di Europa League Lazio-Marsiglia, il tecnico biancoceleste è intervenuto (...) ---  
Sannibale: "Un’emozione unica la doppia sfida con il Marsiglia" Sannibale: "Un’emozione unica la doppia sfida con il Marsiglia" -> L'ex difensore biancoceleste Simone Sannibale è intervenuto ai microfoni di Lazio Style (...)

Autore Topic: Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1  (Letto 424 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9003
  • Karma: +102/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« : Mercoledì 6 Ottobre 2021, 16:14:40 »
Il 4/3/2/1

Eaistono vari tipi di mezz' ali in base alle caratteristiche dei giocatori (se piu' offensivi o, difensivi e con determinate caratteristiche offensive): il modulo e' certamente importante per capire  dove vanno schierate le mezz' ali.

Se hanno caratterisriche anche difensive probabilmente trattasi di mezz' ali offensive che sono quasi degli interni di centrocampo ma che non garantiscono la stessa copertura di un interno puro di centrocampo.

Il tal caso si possono schierare mezz' ali offensive di centrocampo solamente in determinati moduli (se parliamo di mezz' ali difensive parliamo di interni puri di centrocampo quindi di fatto e' sbagliato l' accostamento con la mezz' ala).

Per mantenere i giusti equilibri gli altri due centrocampisti devono avere (oltre a buoni piedi), anche buone capacita' difensive.

Quindi devono essere portati a fare la fase difensiva e devono avere una buona velocita' nei i recuperi.

Di solito il centrale oltre a distruggere, deve avere capacita' di regia.

L' interno puro di centrocampo deve avere buoni piedi, capacita' d' inserimento ma dovra' avere una capacita' di corsa e di recupero non indifferente.

La stessa mezz' ala offensiva di centrocampo dovra' esser brava almeno nel chiudere le traiettorie di passaggio.

POI ESISTONO LE MEZZ' ALI D' ATTACCO OFFENSIVE CHE SONO DEI VERI E PROPRI FANTASISTI, con ancor meno doti difensive ma che non sono dei veri esterni poiche' amano agire con la palla (alcuni anche senza), nella zona piu' centrale del campo dietro alla prima punta.

In questo ruolo (nei due dietro alla prima punta possono giocare due mezz' ali d' attacco offensive, una mezz' ala d' attacco offensiva + un treaquartista, oppure possono giocare direttamente due trequartisti.

Il modulo che sfrutta meglio le mezz' ali d' attacco offensive (ed anche i traquartisti), e' il 4/3/2/1.

PRESO DA INTERNET

Rispetto al 4-3-3 cambia l’approccio offensivo e mentale. Le 2 mezzali si scambiano continuamente, non danno punti di riferimento, sono difficilissime da marcare, molto raramente allargano sulle fasce per crossare. In pratica si possono trasformare in 2 attaccanti aggiuntivi o in 2 centrocampisti, ma a loro non verrà mai chiesto di coprire sul terzino in proiezione offensiva. E’ lo schema meno rigido che si possa ammettere, in confronto con quello più teorico in assoluto

                              Es.

               Correa        L.Alberto
                        Immobile


   Es. della Lazio attuale ipotetica...

           F.anderson      L.Alberto
                        Immobile


Esempi passati (4/3/2/1 presi da internet):

La Francia Campione del Mondo del 1998 aveva in attacco Dugarry sostenuto da Zidane e Djorkaeff; il Brasile Campione del Mondo in carica, giocava con Ronaldo davanti a Ronaldinho e Rivaldo.



            Djorkaeff           Zidane
                          Dugarry

Djorkaeff e' forse piu' veloce di L.Alberto?

         Ronaldinho          Rivaldo
                          Ronaldo

Rivaldo, brillava forse in velocita?

Per un periodo ha avuto un ottima accelerazione nel Barcelona ma solo per un breve periodo.

Comunque anche Luis quando parte palla al piede non e' affatto lento.


L' EX ALLENATORE DI LUIS, AL DEPORTIVO

Victor Sánchez: «Il miglior Luis Alberto lo si può vedere quando ha libertà di movimento, così può partire dal settore sinistro del campo.

Parere di Miguel Quintana, giornalista di Ecos del Balón su Luis Alberto. Il feeling stabilito con un centravanti molto bravo ad attaccare la profondità come Lucas Pérez è una delle ragioni del suo ottimo impatto in Galizia: «La coppia con Pérez funzionò a meraviglia proprio perché lui (LUIS), giocava parecchio avanti, da numero 10 più o meno, ma anche a sinistra, da esterno, con movimenti a venire dentro al campo. Al Deportivo aveva sì Lucas Pérez, ma anche Mosquera era un ottimo sodale», spiega ancora Quintana.

Nel Dep. La Coruna:

Sanchez ha utilizzato Luis nei seguenti moduli:

4/3/3 (partendo largo a sinistra per poi aver liberta' di accentrarsi, come descritto sopra NON DA ME).

4/3/1/2 (dietro alle due punte)

4/4/1/1 (sotto-punta o, dietro alla prima punta).

Correa, gioco' a Siviglia da attaccante nel 4/3/3 (A DESTRA SOPRATTUTTO PIU' CHE A SINISTRA), largo ma con liberta' di tagliare al centro.

Nel 4/2/3/1 (largo a destra): modulo utilizzato raramente con Correa.

Nel 4/3/2/1 (molto spesso come mezz' ala d' attacco offensiva di destra dietro alla prima punta).

Correa ha giocato da seconda punta per la prima volta con Inzaghi ed ha giocato da sotto punta per la prima volta con Inzaghi.

Prima era una mezz' ala d' attacco offensiva perche' amava giostrare piu' al centro che stare largo.

Cosa cambia tra una mezz' ala d' attacco offensiva e un ala d' attacco offensiva?

L' ala, come caratteristiche e' portata ad allargarsi metre la mezz' ala d' attacco offensiva e' portata ad accentrarsi.

Cambiano anche le qualita' difensive: l' ala (pura), deve esser portata anche a difendere.

Cosa cambia tra il trequartista e la mezz' ala d' attacco offensiva?

Solamente che il trequartista ha una visione di gioco nettamente superiore rispetto alla mezz' ala d'attacco offensiva (che di solito fa' del dribbling la sua arma migliore mentre il trequartista fa' della visione di gioco e della capacita' di far assist, le sue armi migliori pur non disdegnando il dribbling).

Il trequartista e' il classico numero 10 (per intenderci).

Poi ognuno ha le sue caratteristiche: cloni non esistono.

COME DOCUMENTATO SOPRA (PRESO DA INTERNET), LA MEZZ' ALA D' ATTACCO OFFENSIVA CARO SUPERAQUILA ESISTE E LA SI PUO' SFRUTTARE SOPRATTUTTO NEL 4/3/2/1 (COSI' COME SI POSSONO SFRUTTARE I TREQUARTISTI IN QUESTO MODULO).

LA MEZZ' ALA OFFENSIVA DI CENTROCAMPO E' DIVERSA: E' PIU' UN CENTROCAMPISTA INTERNO (ANCHE MA NON PURO).

PER QUESTO E' UNA MEZZ' ALA DI CENTROCAMPO OFFENSIVA E NON UN INTERNO DI CENTROCAMPO.

SI AVVICINA ALL' INTERNO DI CENTROCAMPO MA NON HA LE SUE STESSE QUALITA' A LIVELLO DIFENSIVO.

LE MEZZ' ALI OFFENSIVE D' ATTACCO COSI' COME I TREQUARTISTI, POSSONO GIOCARE ANCHE NELLO STESSO RUOLO (MA SOLO IN ALCUNI MODULI COME AD ESEMPIO NEL 4/3/2/1).

Poi esistono gli adattamenti ma il 4/3/2/1 di base e' un modulo che e' stato creato per sfruttare le mezz' ali d' attacco offensive (ovvero gli attaccanti che non sono vere e proprie seconde punte ma che non sono nemmeno delle ali pure poiche' tendono ad accentrarsi e a difendere meno).

Sono degli ibridi che chiameremo:  FANTASISTI.

Il 4/3/2/1 proprio per queste caratteristiche puo' sfruttare anche i trequartisti: i due dietro alla prima punta sono difficili da marcare  proprio per i loro continui movimenti senza palla che possono effettuare tra le linee e che puo' disorientare la fase difensiva avversaria.










Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9017
  • Karma: +186/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #2 : Mercoledì 6 Ottobre 2021, 19:55:22 »


Cosa cambia tra il trequartista e la mezz' ala d' attacco offensiva?

Solamente che il trequartista ha una visione di gioco nettamente superiore rispetto alla mezz' ala d'attacco offensiva (che di solito fa' del dribbling la sua arma migliore mentre il trequartista fa' della visione di gioco e della capacita' di far assist, le sue armi migliori pur non disdegnando il dribbling).

Il trequartista e' il classico numero 10 (per intenderci).




Ecco, abbiamo risolto anche il dilemma del sondaggio.

Luis Alberto non ha il dribbling mortifero della mezz’ala di attacco, e non ha la capacità di recupero della mezz’ala di centrocampo.

Però ha grande visione di gioco e qualità tecnica.

È un trequartista puro !
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2322
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #3 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 07:33:58 »

Ecco, abbiamo risolto anche il dilemma del sondaggio.

Luis Alberto non ha il dribbling mortifero della mezz’ala di attacco, e non ha la capacità di recupero della mezz’ala di centrocampo.

Però ha grande visione di gioco e qualità tecnica.

È un trequartista puro !
Bene, però mi devi dire dove lo posizioni il trequartista, perchè se me lo posizioni a cc è un conto  e se me lo posizioni in attacco è un altro conto.

Comunque chi ha una grande visione di gioco non lo chiamerei trequartista ma più semplicemente regista.

Poi non esiste la definizione regista davanti alla difesa e regista d'attacco.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Quando parliamo, ricordiamo che il nemico ci ascolta.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9017
  • Karma: +186/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #4 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 08:50:13 »
Bene, però mi devi dire dove lo posizioni il trequartista, perchè se me lo posizioni a cc è un conto  e se me lo posizioni in attacco è un altro conto.

Comunque chi ha una grande visione di gioco non lo chiamerei trequartista ma più semplicemente regista.

Poi non esiste la definizione regista davanti alla difesa e regista d'attacco.


Io non ci capisco una sega !

Secondo me però, uno con le caratteristiche di Luis Alberto, deve stare negli ultimi 30 metri: non ha il passo per giocare in mezzo al campo.

Oppure vuoi metterlo davanti alla difesa ? Ma vicino deve averci due Gattuso !
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10779
  • Karma: +68/-6
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #5 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 09:03:32 »
L'omologo di Luis della pescatori Ostia può giocare negli ultimi 30 metri. In serie A e' un altro sport.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9017
  • Karma: +186/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #6 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 09:16:45 »
L'omologo di Luis della pescatori Ostia può giocare negli ultimi 30 metri. In serie A e' un altro sport.



Può essere, infatti in serie A gioca a centrocampo.Però pigliamo in media due pere a partita.
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10779
  • Karma: +68/-6
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #7 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 09:25:55 »
Vediamo come sì evolve la situazione. Con Luis in quella posizione abbiamo fatto 70 punti di media, vinto partite importanti e un bel calcio. Siamo stati competitivi. Sarri per ora sta togliendo, vedremo se sapra' aggiungere.

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10779
  • Karma: +68/-6
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #8 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 09:35:15 »
Sarri sembra orientato a spostarlo a destra. Contro i russ sembravamo.ballare meno.

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2322
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #9 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 09:40:29 »

Io non ci capisco una sega !

Secondo me però, uno con le caratteristiche di Luis Alberto, deve stare negli ultimi 30 metri: non ha il passo per giocare in mezzo al campo.

Oppure vuoi metterlo davanti alla difesa ? Ma vicino deve averci due Gattuso !
L'ho detto che ci vogliono le adeguate coperture, hai capito.    :)
Ma può arrivare a giocare anche a ridosso delle punte e senza compiti di copertura obbligati.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Quando parliamo, ricordiamo che il nemico ci ascolta.

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2322
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #10 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 09:52:11 »
Vediamo come sì evolve la situazione. Con Luis in quella posizione abbiamo fatto 70 punti di media, vinto partite importanti e un bel calcio. Siamo stati competitivi. Sarri per ora sta togliendo, vedremo se sapra' aggiungere.
Prima, con Inzaghi, avevamo un solo attaccante e quindi veniva impiegato vicino a Ciro.
L'anno seguente con Ciro e Correa LA è indietreggiato a centrocampista di sinistra.
Ora con il tridente di Sarri deve indietreggiare ancora e posizionarsi al centro con 2 che gli coprono le spalle quando viene avanti, quindi va ridisegnato il centrocampo e tra gli attaccanti suggerirei l'impiego di Milinkovic.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Quando parliamo, ricordiamo che il nemico ci ascolta.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9017
  • Karma: +186/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #11 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 10:21:14 »
Vediamo come sì evolve la situazione. Con Luis in quella posizione abbiamo fatto 70 punti di media, vinto partite importanti e un bel calcio. Siamo stati competitivi. Sarri per ora sta togliendo, vedremo se sapra' aggiungere.


Tutto questo è vero, certamente !

Ma la perdita, per diverse ragioni, di Leiva/Parolo ha cambiato gli equilibri del passato ? Oppure quella attuale è solo una situazione dovuta all’adattamento, e potremo ritrovare una quadra con Luis Alberto e SMS in mediana ?
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10779
  • Karma: +68/-6
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #12 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 10:27:19 »
Infatti, più che della posizione di Luis mi preoccuperei della sostituzione di Leiva. Che e' ancora presentabile in fase difensiva, ma sbaglia troppo in fase d'appoggio.

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10779
  • Karma: +68/-6
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #13 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 10:34:42 »
Prima, con Inzaghi, avevamo un solo attaccante e quindi veniva impiegato vicino a Ciro.
L'anno seguente con Ciro e Correa LA è indietreggiato a centrocampista di sinistra.
Ora con il tridente di Sarri deve indietreggiare ancora e posizionarsi al centro con 2 che gli coprono le spalle quando viene avanti, quindi va ridisegnato il centrocampo e tra gli attaccanti suggerirei l'impiego di Milinkovic.
Milinkovic in attacco e" depotenziato. La prenderebbe poco pure di testa.

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2322
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #14 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 11:00:07 »
Milinkovic in attacco e" depotenziato. La prenderebbe poco pure di testa.
Milinkovic in attacco ci deve andare in incognito, fa il vago a cc e poi si fa trovare pronto da FA.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Quando parliamo, ricordiamo che il nemico ci ascolta.

Online Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9003
  • Karma: +102/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #15 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 11:21:48 »
Vediamo come sì evolve la situazione. Con Luis in quella posizione abbiamo fatto 70 punti di media, vinto partite importanti e un bel calcio. Siamo stati competitivi. Sarri per ora sta togliendo, vedremo se sapra' aggiungere.

Geddy, Luis non gioca nella stessa posizione: un conto e' giocare nei 3 con il 3/5/2 ed un altro e' giocare nei 3 con il 4/3/3.

Quindi non occupa la stessa posizione.

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10779
  • Karma: +68/-6
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #16 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 11:31:04 »
Forse sulla lavagna, 8n campo gioca esattamente dove ha sempre giocato. Non ha grande intesa né con Hysaj né con Pedro.vero.

Online Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9003
  • Karma: +102/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #17 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 12:10:53 »

Ecco, abbiamo risolto anche il dilemma del sondaggio.

Luis Alberto non ha il dribbling mortifero della mezz’ala di attacco, e non ha la capacità di recupero della mezz’ala di centrocampo.

Però ha grande visione di gioco e qualità tecnica.

È un trequartista puro !

Frigo, non ti far condizionare : il regista davanti alla difesa esiste e si chiama (tecnicamente), in questo modo...


playmaker
Regista: chiamato anche «playmaker», è l'elemento cui compete l'organizzazione del gioco. Schierato sia davanti alla difesa come in posizione più accentrata, si occupa di impostare la manovra della squadra.

(Preso da internet)

Come anche il regista avanzato esiste e appunto si chiama tecnicamente: trequartista.


Invece non esiste ASSOLUTAMENTE, la dicitura di: regista a tutto campo.

Poiche' se lo si chiama cosi' non si sta' parlando piu' del ruolo ricoperto ma delle funzioni che dovra' svolgere sul campo (schemi).

Tutto quello che sto' postando sono informazioni prese da internet: non sono mie opinioni.

Il trequartista non e' un interno di centrocampo: altrimenti non ci sarebbe la diversificazione sui ruoli.

Esistono tanti moduli in cui il trequartista puo' giocare anche in epoca moderna: uno e' il 4/3/1/2.

Il vecchio trequartista giocava nel modulo 4/4/2 non in linea: questo e' un modulo vecchio stampo che non si utilizza piu' (dovremmo tornare molto dietro con il tempo).

Poi c'e' il 4/3/2/1: dove possono giocare addirittura 2 trequartisti contemporaneamente, dietro alla prima punta.

Oppure, c'e' il 4/2/3/1.

Ci sono anche altre opzioni che fanno partire il trequartista da sinistra (senzs palla), per poi farlo tagliare continuamente al centro senza e con la palla.

Insomma, non e' vero che Luis non e' un giocatore moderno: Platini le due fasi non le sapeva fare.

L.Alberto, si: ma un conto e' fare le due fasi nel proprio ruolo in un certo modo ed un altro e' fare le due fasi in un ruolo non consono al proprio ruolo con compiti completamente diversi e zone di campo ricoperte molto diverse.

Nel 4/3/3 di Zeman ad esempio (e non solo), il trequartista puo' trovar spazio solo partendo da ala con il piede invertito (partendo largo solo in fase di ricezione), per poi farlo tagliare continuamente al centro.

Questa soluzione ha bisogno di determinati movimenti contrari da parte degli altri compagni: se il trequartista si accentra, il terzino da quel lato dovra' essere molto offensivo e dovra' andare ad attaccare la profondita'.

Mentre l' interno dovra' star dietro in mezzo tra i due pronto per il recupero della palla.

Il trequartista puo' adattarsi anche in un 4/2/3/1, partendo largo per poi accentrarsi: il trequartista puo' anche adattarsi (come Luis si e' adattato a fare la mezz' ala offensiva di centrocampo con Inzaghi nel 3/5/2 e con un contesto studiato appositamente per lui).


In alcuni moduli il trequartista gioca nella sua posizione naturale: in  altri moduli, si puo' adattare se gli si costruisce la squadra attorno ma non possono cambiare drasticamente le sue mansioni.

Il trequartista deve agire maggiormente verso l' area avversaria: se gioca in un ruolo molto dispendioso fisicamente dove si trova ad agire piu' nei pressi della propria area di rigore allora l' adattamento risultera' molto piu' problematico (alla lunga impossibile melte nelle singole partite possono esserci anche delle buone prestazioni dovute all' enorme sacrificio).

Visto che abbiamo 3 Big, forse e' il caso di mettere prima loro 3 alle loro caratteristiche di gioco e quindi nelle posizioni piu' adatte: semmai sono gli altri che si devono adattare essendo meno decisivi e non il contrario.

Di solito si fa' cosi': un trequartista se fatto giocare da interno di centrocampo lo puo'  fare ma avra' sempre alti e bassi poiche' non e' il suo ruolo (oltre alla filosofia di gioco ci saranno dei limiti fisici dovuti proprio alla differenza di ruolo ricoperto).

E' come far giocare un attaccante (Signori), come centrocampista esterno.

Lo fara' bene per qualche partita poi scoppiera' o, comunque non trovera' mai continuita' di prestazioni.

E' come far giocare F.Anderson come quinto di sinistra: idem, a sopra.

Un trequartista non e' un interno di centrocampo!

Sempre da internet scarichero' i moduli (con spiegazione non mia), adatta per far giocare il trequartista moderno (la fase difensiva la deve fare lo stesso nel calcio moderno ma nella sua posizione naturale che quindi non sara' mai dispendiosa come la fase difensiva fatta nella posizione di nterno di centrocampo).



Per i moduli....a piu' tardi: cosi' porto info accertate e NON SOLO opinioni (che comunque sono sempre ben accette e sono l' anima del Forum).

Buon proseguimento!

Spero di aver dato una spiegazione (abbastanza), dettagliata.

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2322
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #18 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 12:43:27 »
Gasco puoi aprire 100 topic ma sempre lì vai a finire, non fare il vago.
Ora ti racconto una cosa, non so se la sai.
Qualche anno (decennio) fa il Verona di Bagnoli (te lo ricordi?) vinse il tricolore (te lo ricordi?) ed un giornalista gli rivolse una domanda: "chi è il regista della squadra?"
La risposta di Bagnoli fu: "tutti i giocatori quando sono in possesso della palla sono dei registi".

Tornando a noi ti dico che se giudico un giocatore come regista della squadra è da considerarsi in senso lato, cioè a tutto campo (non tuttocampista che è una bestemmia), non esiste un regista davanti alla difesa come non esiste un regista dietro agli attaccanti, è come se, parlando di cinematografo, esiste il regista delle comparse ed il regista dei protagonisti: SE UNO E' REGISTA E' REGISTA E BASTA.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Quando parliamo, ricordiamo che il nemico ci ascolta.

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2322
  • Karma: +8/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Le mezz' ali d' attacco nel 4/3/2/1
« Risposta #19 : Giovedì 7 Ottobre 2021, 12:53:28 »
Luis Alberto non ha lo scatto e la corsa che aveva Signori, siamo seri.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Quando parliamo, ricordiamo che il nemico ci ascolta.