LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
 Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo   Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo -> di Stefano Cieri L'attaccante, che ha polverizzato i record di gol nella Lazio, corona la (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, offese razziste allo steward: la condanna di Di Maio e della società Lazio, offese razziste allo steward: la condanna di Di Maio e della società -> di Daniele Rindone Gli insulti sono partiti da un tifoso della Curva Nord: l’addetto alla (...) ---  
Lazio, Sarri-Lotito patto per il futuro: dal rinnovo al mercato, tutti i dettagli Lazio, Sarri-Lotito patto per il futuro: dal rinnovo al mercato, tutti i dettagli -> di Marco Valerio Bava La rivoluzione è in atto, si parte con il nuovo ciclo che avrà Maurizio (...) ---  
Superligaen, il Copenaghen di Vavro si laurea campione di Danimarca - FOTO  Superligaen, il Copenaghen di Vavro si laurea campione di Danimarca - FOTO -> Denis Vavroe il suo Copenaghen sono campionidi Danimarca. Il difensore, arrivato a gennaio in (...) ---  
Liga, il Maiorca batte l'Osasuna e si salva: Muriqi ancora protagonista  Liga, il Maiorca batte l'Osasuna e si salva: Muriqi ancora protagonista -> Il Maiorca di Vedat Muriqi è ufficialmente salvo. La squadra allenata da Javier Aguirre ha (...) ---  
Roma - Lazio, Under 16: incredibile svista arbitrale beffa i biancocelesti - VIDEO  Roma - Lazio, Under 16: incredibile svista arbitrale beffa i biancocelesti - VIDEO -> Non c'è Var, tanto meno la goal line technology nel campionato Allievi Nazionali Under 16. Se ci (...) ---  
Comunicato 22.05.2022 Comunicato 22.05.2022 -> Sui cori razzisti e gli slogan antisemiti come quelli riportati in queste ore su alcuni siti e (...) ---  
Lazio, rivoluzione o restyling? Senza Milinkovic e Luis Alberto sarà anno 0 Lazio, rivoluzione o restyling? Senza Milinkovic e Luis Alberto sarà anno 0 -> di Stefano Cieri Leiva, Luiz Felipe e Strakosha sono partenti sicuri, ma non saranno gli unici. Il (...) ---  
Laziomania: gli addii veri, presunti, i protagonisti, le comparse, Milinkovic Laziomania: gli addii veri, presunti, i protagonisti, le comparse, Milinkovic -> di Luca Capriotti Difficile raccogliere tutto quello che questa stagione ha dato alla Lazio, ai (...) ---  
Lazio, terzo anno di fila sopra la Roma: non era mai successo nell’era Lotito  Lazio, terzo anno di fila sopra la Roma: non era mai successo nell’era Lotito -> La Lazio ha chiuso al quinto posto in classifica a quota 64 punti, 1 in più della Roma arrivata (...) ---  
Il sorpasso di Sarri, l'impresa di Italiano Il sorpasso di Sarri, l'impresa di Italiano -> di Alberto Dalla Palma Firenze torna in Europa dopo sei anni e celebra il rientro nella Coppe in (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 22 maggio 2022 LaziAlmanacco di domenica 22 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 22 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Lazio: tra ritorni e rebus tattici Sarri medita la rivoluzione  (Letto 118 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28191
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio: tra ritorni e rebus tattici Sarri medita la rivoluzione
« : Lunedì 25 Ottobre 2021, 12:03:50 »
www.gazzetta.it



di Nicola Berardino

Dopo la sconfitta di Verona squadra blindata a Formello. Contro la Fiorentina tornano Luiz Felipe e Acerbi, sono in bilico Reina e Hysaj

Si riparte dal ritiro di Formello dopo il crollo di Verona. Da ieri sera la Lazio è blindata nel centro sportivo del club per interrogarsi su una sconfitta incredibile nel punteggio (4-1) quanto sul piano della prestazione. Appena otto giorni dopo la bella vittoria contro l’Inter la formazione di Sarri si è sfaldata al Bentegodi. Una Lazio irriconoscibile che comunque ha accusato vecchi problemi che chiamano in causa la continuità di rendimento e la stessa personalità di un gruppo, già in difficoltà con Inzaghi nel fare il salto di qualità atteso da tempo. E la squadra fatica a immedesimarsi nelle esigenze di Sarri, che richiede sul campo quell’aggressività ritenuta energia vitale per lanciare il suo 4-3-3. Si sta pagando anche l’età media, oltre i 29 anni, che è la più alta di tutto il campionato. E sono emersi rebus tattici, come la coesistenza di Milinkovic e Luis Alberto in un centrocampo che reclama maggiore solidità. Così a Verona Luis Alberto è nuovamente partito dalla panchina.

Formazione in sospeso—  Come quello di Bologna, il tonfo di ieri è giunto dopo un impegno di Europa League. E al Bentegodi la Lazio ha espresso nuovamente i disagi in trasferta, scanditi già da tre k.o. in campionato e uno in Europa League. Da questa mattina nel ritiro di Formello la Lazio inseguirà una via d’uscita alle difficoltà attuali. Mercoledì sera all’Olimpico arriverà la Fiorentina. Sarà un esame sull’effettiva situazione del momento in casa Lazio. E per la prossima partita la formazione potrebbe subire diverse modifiche. Prima di tutto rientreranno i difensori centrali Luiz Felipe e Acerbi, reduci da squalifiche per espulsioni. In bilico la posizione di due fedelissimi di Sarri, Reina e Hysaj: le possibilità di un ritorno di Strakosha tra i pali e dell’innesto dal 1’ di Marusic sulla sinistra non vanno scartate. A metà campo, Leiva in disagio di condizione potrebbe essere avvicendato da Cataldi, più energico anche se meno esperto del ruolo rispetto al brasiliano. In avanti si è appannato Pedro: visto l’infortunio di Zaccagni, qualche chance per il baby Moro. E Luis Alberto? Da vedere se tornerà dal primo minuto. Per valutare un eventuale cambio di modulo per spostarsi al 4-3-1-2 si dovrà comunque aspettare la sosta di novembre. Ma la Lazio conta di risolvere i suoi problemi prima. Perché le vittorie contro Roma e Inter avevano dato molte certezze, che però poi si sono rivelate anche ingannevoli.

Vai al forum