Under 14 | Delfino Pescara-Lazio 1-2, il tabellino  Under 14 | Delfino Pescara-Lazio 1-2, il tabellino -> DELFINO PESCARA-LAZIO 1-2 Marcatori: 13pt Cicchitti (P), 34pt Saitta (L), 14st Zangari (L) (...) ---  
Serie A, Napoli-Lazio: Sarri, Reina Hysaj, quante storie dentro la partita  Serie A, Napoli-Lazio: Sarri, Reina Hysaj, quante storie dentro la partita -> di Elmar Bergonzini La statua dedicata a Diego fuori dallo stadio, il ritorno a Napoli di chi ne (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Lotito vede il Senato: fissata la votazione in aula Lazio, Lotito vede il Senato: fissata la votazione in aula -> Dopo pi di 14 mesi dal pronunciamento della Giunta delle elezioni e delle immunit, il Senato (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, Calori:  PRIMAVERA - Lazio, Calori: "Non bisogna giudicare un match dal risultato. Testa alla Juve" -> Brutta sconfitta tra le mura casalinghe per i ragazzi di Calori che ora devono solo sperare in una (...) ---  
PRIMAVERA  - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini  PRIMAVERA - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini -> Un passo falso che non ci voleva proprio, in un match in cui la sfortuna fa da padrona alle (...) ---  
#NapoliLazio | Conferenza, Cataldi: Al Maradona per giocare la nostra partita #NapoliLazio | Conferenza, Cataldi: Al Maradona per giocare la nostra partita -> Alla vigilia di Napoli-Lazio, il centrocampista biancoceleste Danilo Cataldi intervenuto in (...) ---  
Lazio, quando il rientro diventa un'odissea: sette ore da Mosca a Formello Lazio, quando il rientro diventa un'odissea: sette ore da Mosca a Formello -> Sono saliti sul pullman, lasciando l'albergo di Mosca alle 9 di mattina, le 11 in Russia. Un'ora (...) ---  
Lazio, Marusic finalmente negativo: ecco quando torner a Roma Lazio, Marusic finalmente negativo: ecco quando torner a Roma -> Dopo la complicata trasferta di Mosca, in casa Lazio si sta tentando di recuperare al meglio in (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Napoli - Lazio, la partita sar trasmessa in tutto il mondo: il motivo Napoli - Lazio, la partita sar trasmessa in tutto il mondo: il motivo -> Napoli e Lazio si affronteranno questa domenica chiudendo la 14^ giornata di Serie A. La partita (...) ---  
Spalletti-Sarri: stima, bel gioco e spettacolo assicurato   Spalletti-Sarri: stima, bel gioco e spettacolo assicurato -> di Maurizio Nicita I due allenatori di Napoli e Lazio hanno tanti punti in comune: dal percorso (...) ---  
Lazio, Milinkovic tra i pi presenti di sempre: agganciato un suo ex compagno Lazio, Milinkovic tra i pi presenti di sempre: agganciato un suo ex compagno -> Milinkovic-Savic ormai uno dei leader indiscussi di questa Lazio. A dimostrarlo sono anche le (...) ---  
Lazio, Immobile a caccia del record di Inzaghi  Lazio, Immobile a caccia del record di Inzaghi -> di Stefano Cieri Dopo l'ultima doppietta in casa della Lokomotiv Mosca l'attaccante a (...) ---  
Laziomania: Quanto Sarri c' in questa Lazio in percentuale? Laziomania: Quanto Sarri c' in questa Lazio in percentuale? -> di Luca Capriotti Difficile dirlo: quanto entrato Maurizio Sarri nella testa dei giocatori?Siamo (...)

Autore Topic: Laziomania: contro l'Atalanta partita Premier League, ma che schifo su Reina  (Letto 75 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 26986
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



di Luca Capriotti

                                           
                        Questa la Premier League? Partita intensa, a 2000, sempre impegnate in una corsa forsennata in un fazzoletto di tecnica raffinata: Atalanta-Lazio un affresco e un inno alla vita, alla potenza muscolare, al tocco di fino. Fa male pareggiarla cos? Ovvio, ma andiamo con ordine, perch questa partita un manuale bellissimo di come il calcio compassato che spesso sbiascichiamo in Italia pu diventare uno schiacciasassi da Premier League.

GIOIELLI - Tiri in porta ci sono stati, azioni pericolose anche, ma in realt la Lazio accetta la sfida del Gewiss Stadium (Sarri e Guardiola la definirebbero il gioco del barbiere). Accetta di giocare uno contro uno, accetta di andare a 2000, accetta l'amaro calice nerazzurro, lo beve e trascina la Dea in un vortice di lotta, anima, desiderio, forza. La Lazio va avanti due volte, strappa, corre, colleziona giocate geniali. Cataldi forse tira fuori la sua partita-gioiello, quella da ricordare a lungo, simbolo di una crescita esponenziale. Pedro fa cose deliziose, una dopo l'altra, in fila, con raffinatezza, roba per esteti, da fare male alla testa per la bellezza, da sentirsi male. Milinkovic fa qualcosa di colossale per forza, intensit, capacit, Luis Alberto fa bene e riesce ad illuminare(non eccelle, ma gli altri fanno cose da giganti), Immobile il simbolo dell'anima gagliarda e forte di questa Lazio. Si butta in tutti gli spazi, si impegna all'inverosimile, si sbatte oltre ogni umana capacit di trattenere il fiato. Sarri si gode una Lazio di nuovo sugli scudi, che esce da una settimana che poteva essere orrida con una vittoria e un pareggio che sta stretto. E ora spiego perch.

STRETTO - Il pareggio con l'Atalanta sta stretto alla Lazio per la natura dei due gol. Il primo nasce da una vera e propria ingenuit. Ad 1 minuto dalla fine, la Lazio sta battendo un calcio d'angolo, e niente. Pochi secondi dopo hanno pareggiato. Dall'altra parte il gol nel finale - bellissimo di De Roon arriva dopo un episodio minimizzato da tutti, che per bisogna definire per quello che : grave. La Curva dell'Atalanta lancia di tutto in campo contro Reina, che viene anche colpito da una monetina. Anche qui mancano forse 120 secondi, si decide di fare finta di niente nonostante, lo ripeto, la gravit assoluta di una curva che lancia in campo cose al portiere avversario. Roba da fare finire la partita, noi continuiamo. Giusto eh, ma sono robe che fanno riflettere se sia il caso di fare finta di niente, di minimizzare come se nulla fosse accaduto. Dunque se il portiere avversario ci mette qualche secondo - perde pure tempo eh - lecito tirare robe in campo, non una volta, non due, ma 10-15 volte. La strada giusta fare finta di niente? Minimizzare? Ignorarli? Io penso di no. Il pareggio ci sta, non va stretto mi sta stretto questo fare finta di niente, questo ok, dai, mica si fatto male qualcuno, dai una roba su cui possiamo sorvolare. Quel signore che se la prende tanto con gli arbitri, che si permette di fare il filosofo del VAR, che parla ancora nel sonno del fallo di mano di Bastos, non si capisce come mai non ha proprio nulla da dire su questo. Proprio niente? Niente. Strano. Per me questo non calcio. Per me questo osceno.Voglio chiudere su questa cosa di Reina: la comunicazione pulitina, da primi della classe, pettinati ed elegantini, sempre sorridenti, di Dazn sugli episodi gravi della Curva bergamasca qualificano abbastanza bene questa emittente. Non si pu e non si deve passare sopra queste cose. E chi fa comunicazione dovrebbe saperlo, ma forse erano troppo impegnati a farsi i selfie nel prepartita. 

                         

Vai al forum