LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, Calori:  PRIMAVERA - Lazio, Calori: "Non bisogna giudicare un match dal risultato. Testa alla Juve" -> Brutta sconfitta tra le mura casalinghe per i ragazzi di Calori che ora devono solo sperare in una (...) ---  
PRIMAVERA  - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini  PRIMAVERA - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini -> Un passo falso che non ci voleva proprio, in un match in cui la sfortuna fa da padrona alle (...) ---  
#NapoliLazio | Conferenza, Cataldi: “Al Maradona per giocare la nostra partita” #NapoliLazio | Conferenza, Cataldi: “Al Maradona per giocare la nostra partita” -> Alla vigilia di Napoli-Lazio, il centrocampista biancoceleste Danilo Cataldi è intervenuto in (...) ---  
Lazio, quando il rientro diventa un'odissea: sette ore da Mosca a Formello Lazio, quando il rientro diventa un'odissea: sette ore da Mosca a Formello -> Sono saliti sul pullman, lasciando l'albergo di Mosca alle 9 di mattina, le 11 in Russia. Un'ora (...) ---  
Lazio, Marusic finalmente negativo: ecco quando tornerà a Roma Lazio, Marusic finalmente negativo: ecco quando tornerà a Roma -> Dopo la complicata trasferta di Mosca, in casa Lazio si sta tentando di recuperare al meglio in (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Napoli - Lazio, la partita sarà trasmessa in tutto il mondo: il motivo Napoli - Lazio, la partita sarà trasmessa in tutto il mondo: il motivo -> Napoli e Lazio si affronteranno questa domenica chiudendo la 14^ giornata di Serie A. La partita (...) ---  
Spalletti-Sarri: stima, bel gioco e spettacolo assicurato   Spalletti-Sarri: stima, bel gioco e spettacolo assicurato -> di Maurizio Nicita I due allenatori di Napoli e Lazio hanno tanti punti in comune: dal percorso (...) ---  
Lazio, Milinkovic tra i più presenti di sempre: agganciato un suo ex compagno Lazio, Milinkovic tra i più presenti di sempre: agganciato un suo ex compagno -> Milinkovic-Savic è ormai uno dei leader indiscussi di questa Lazio. A dimostrarlo sono anche le (...) ---  
Lazio, Immobile a caccia del record di Inzaghi  Lazio, Immobile a caccia del record di Inzaghi -> di Stefano Cieri Dopo l'ultima doppietta in casa della Lokomotiv Mosca l'attaccante è a (...) ---  
Laziomania: Quanto Sarri c'è in questa Lazio in percentuale? Laziomania: Quanto Sarri c'è in questa Lazio in percentuale? -> di Luca Capriotti Difficile dirlo: quanto è entrato Maurizio Sarri nella testa dei giocatori?Siamo (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 26 novembre 2021 LaziAlmanacco di venerdì 26 novembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 26 novembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Pedro, nuovo record personale: in gol con tre maglie diverse in Europa League Pedro, nuovo record personale: in gol con tre maglie diverse in Europa League -> Anche in Europa League la Lazio si aggrappa a Pedro. Lo spagnolo nelle competizioni internazionali (...) ---  
Lazio, salta la conferenza stampa di Sarri: il motivo  Lazio, salta la conferenza stampa di Sarri: il motivo -> La Lazio vince nel freddo di Mosca e conquista la qualificazione al prossimo turno dii Europa (...)

Autore Topic: Ieri ho scoperto che della Lazio si sa tutto. Peccato che non si sappia altro  (Letto 215 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Frutta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 7519
  • Karma: +257/-20
  • Ata' se po cambià Frusta in Frutta, alla Costanzo?
    • Mostra profilo
Arch, "l' altro" non lo sapevo nemmeno io prima di scoprirlo ieri sera, cioè prima del momento in cui intervenisse la Bellezza a far si che tu ponessi la Lazio al di sopra di tutte le meschinità del mondo.
Perché mentre per non bagnarmi troppo percorrevo svicolando fra una goccia e l’ altra il chilometro e mezzo che separa la stazione Termini da via Valenziani e mi dicevo che in fondo l’ insieme dei tizi che compongono la cosa che da sempre fornisce il pretesto ad una larga manica di cialtroni per relegare il laziale nell’ immaginario degli esseri reietti è solo un po’ di immondizia che troverebbe in un inceneritore la sua giusta collocazione, ma siccome per motivi che mi sfuggono incenerirli fisicamente non si può, almeno li si prendesse uno per uno e li si mettesse in condizione di non nuocere (eccheccazz!), e mentre già immaginavo quanto fosse infinita la commedia delle domande a cui stavo per assistere e striminzita quella delle risposte (concetto foscoliano dalle pause approssimative, lungo quel tanto che basta per far capire che quando uno pensa non sta lì a misurare la lunghezza di quel che si dice)  le risposte me le sono trovate davanti: tutte e tre.
E tutte e tre cari orgers a dirmi che la Lazio sta tutta in quelle tre risposte.
Una manco vi dico come si chiama perché è sempre la stessa: la Civetta di Minerva dai fari allo iodio, bella come Wonder Woman, Marfisa, Bradamante, Xena, Camilla dei Volsci e Aigiarne mescolate insieme: la vedi e pensi che la Lazio è quella.
E' quella insieme all’altra che è arrivata con lei, a Federica: bella e leggera come una farfalla dei tropici, bella al punto che ho dovuto dirle levate sta cavolo mascherina che te voglio vede’ meglio, e leggera tanto che mi sono chiesto di che colore avesse le ali e a lanciarle un' occhiata dietro le spalle perché mi pareva ovvio che una così ce le avesse davvero
E poi lei, LEI: l’ ultima discendente di Fortunato Ballerini: Lucilla, lucente e luminosa, smagliante e statuaria come un’ alba sul Tevere che al momento di salutarci mi ha detto sono felice di averti conosciuto (LEI a me, ma vi rendete conto?).
Ma che fasci, ma che mani a paletta e ma che fasci antifasci che ci azzuppano il pane, ma per favore!
La Lazio è quella bellezza lì, capace con la sua sola presenza di disattivare il livore di quelle teste di minchia e di neutralizzare la puzza di lupo mannaro che li accompagna per renderci l’aria respirabile.
Ma lo hai sentito, Fa’, come si respirava bene ieri sera?
La Lazio è quella. E’ la panacea delle sofferenze e degli imbarazzi. E’ roba che quando la respiri ti senti leggero come puoi sentirti il giorno del giudizio universale dopo che il Padreterno ti ha assolto da tutte le tue malefatte e ti pone davanti ad una eternità a lieto fine.
E voialtri mo’ che viene Natale ringraziate il bambinello Gesù per il culo che avete avuto di nascere laziali
Perché siamo onesti: a quanti nell'universo oltre a noi è capitato un 26 maggio?
Ve lo dico io: a nessuno.
Ma non ve lo ricordate come stavamo il giorno prima? Io si.
Io ho passato tutto il giorno della vigilia a girovagare come uno scemo nei paraggi della compromissione, a transigere sul piano dell’ etica facendo al Destino promesse che sapevo di non poter mantenere, a far finta di essere credente e rivolgermi a Gesucristo atteggiando senza pudore una  faccia beghina da uomo col cuore in mano.
E voi pure.
Ed è andata come doveva perché la Bellezza stava dalla parte nostra. Perché l' "altro" che nessuno sa e che io ieri sera ho visto con nitidezza assoluta sta tutto lì.
Ecco, mo' lo sapete pure voi, e che non lo sappiano gli altri non ce ne può frega' de meno.

P.s.
La Bellezza sta pure nel libro, talmente bello che sul treno l' ho letto tre volte.
E sta pure nella bellezza profonda della prefazione di Leo, che pure non c' era stava lì lo stesso.

P.p.s.
Panza, verguanza!
Sarebbe verguenza ma è per far rima con Panza.

P.p.p.s.
Arch, che dovemo fa' con gli alibi esantematici de Panza che relegano le sue reiterate assenze ad un Olimpo a noi inaccessibile? 

E voialtri mo che vie' Natale ringraziate il bambinello Gesù per il culo che avete avuto di nascere laziali
Perché siamo onesti:a quanti nell'universo oltre a noi è capitato un 26 maggio?
Ve lo dico io:a nessuno

Offline Panzabianca

  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 242
  • Karma: +5/-0
  • Sesso: Maschio
  • "li abbiamo menati tutti" cit. stopper der tufello
    • Mostra profilo
Re:Ieri ho scoperto che della Lazio si sa tutto. Peccato che non si sappia altro
« Risposta #1 : Venerdì 12 Novembre 2021, 08:53:57 »
Fru, Grazie

(ecco perché me faccio annà bene anche le tue strampalate difese (da osservatore sofista, terzo e pensionato, questo l'ho capito) della politica salviniana e di quella, per fortuna solo annunciata, daaa soy mujer, soy catolica ed altre rimembranze dalle malinconiche sfumature franchiste  :P )

Fru, Grazie.

E me scuso pure pe l'ennesima sola con Fabio, Leo e Te.
Frusta è alla Frutta, se vede...

Offline Arch

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2173
  • Karma: +150/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Ieri ho scoperto che della Lazio si sa tutto. Peccato che non si sappia altro
« Risposta #2 : Venerdì 12 Novembre 2021, 09:45:55 »
Un po' d'aria pura e laziale a mitigare gli effetti dei miasmi contemporanei. Penso che tante discrasie di valore assoluto minimo che affliggono il nostro essere laziali, si  eliminebbero rifacendosi alla nostra storia. Ma di conoscere la storia incredibile di questa  nostra Società frega a pochissimi. I più credono che basti aver letto Pennacchia per aver assolto il compito. Non è così. L'ideale Lazio aleggia, invisibile, fra di noi  ancora oggi. È necessario un lungo corteggiamento perché si palesi. Ma ne vale la pena. Il setaccio della civetta di Minerva farebbe passare solo i valori enormi di questa nostra Lazio e tratterrebbe la materia bruta degli squallidi avvenimenti privi di importanza che tanto ci turbano presentemente. Frusta era in uno stato di beatitudine e ha saputo descrivere da par suo e compiutamente cosa si prova a stare due ore a contatto con la spiritualità laziale.
Un bagno sacrale e purificatore che ci fa vedere come siano inadeguate e ridicole le nostre attuali ambasce. Cairo, i romanisti, la stampaccia, tarelotito, i fasciantifasci, le radio e tutto il ciarpame a cui diamo troppa importanza.  La Lazio è altro.
Grazie Paolo per come sai tradurre con le parole il trascendente.
Grazie Leo per una prefazione che ha colto nel segno.