Lazio-Sarri, rinnovo fatto: tutte le cifre dell’accordo Lazio-Sarri, rinnovo fatto: tutte le cifre dell’accordo -> Lotito ha confermato l’operazione, avanti insieme sino al 2025: ora manca solo l’annuncio (...) ---  
LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta  Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta -> di Nicola Berardino Lotito deve sistemare la porta: Strakosha non ha rinnovato, Reina resterà come (...) ---  
Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A -> Dovrà essere una stagione di svolta la prossima dal punto di vista arbitrale. Archiviato uno dei (...) ---  
Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro -> Si attendono i saldi per il riscatto di Muriqi e Vavro. Il Maiorca e il Copenaghen vorrebbero (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT -> In Romania e in Georgia si terrà l'Europeo U21. Dal 9 giugno al 2 luglio 2023 le nazionali si (...) ---  
"Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo "Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo -> Nella giornata di oggi, presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico di Roma, è stato presentato (...) ---  
Lazio, primo acquisto in arrivo: visite mediche per Marcos Antonio nel fine settimana Lazio, primo acquisto in arrivo: visite mediche per Marcos Antonio nel fine settimana -> Primo acquisto in arrivo per la Lazio. Si tratta del brasiliano classe 2000 dello Shaktar Donetsk, (...) ---  
Lazio, record di partecipazioni europee. E sarà testa di serie... Lazio, record di partecipazioni europee. E sarà testa di serie... -> L’8 settembre per la Lazio comincerà l’ennesima avventura europea. La squadra biancoceleste negli (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, stop di un mese per Immobile. Rientro per il ritiro di Auronzo Lazio, stop di un mese per Immobile. Rientro per il ritiro di Auronzo -> Stop più lungo del previsto per Ciro Immobile. Secondo quanto scrive oggi il Corriere dello Sport (...) ---  
Lazio calciomercato, ecco chi è Victor Chust, il baby difensore del Real  Lazio calciomercato, ecco chi è Victor Chust, il baby difensore del Real -> di Elmar Bergonzini I biancocelesti sono giàal lavoro sul mercato. Il primo obiettivo è rinforzare (...) ---  
 Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo   Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo -> di Stefano Cieri L'attaccante, che ha polverizzato i record di gol nella Lazio, corona la (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite  (Letto 3292 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Orazio Scala

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2028
  • Karma: +62/-5
    • Mostra profilo
Le variabili, quelle oggettive.

Assenza di Ciro Immobile: 2 partite, 2 sconfitte. Calciatore insostituibile, nella Lazio come in Nazionale, sia per capacità che per mancanza di alternative.

Assenza di Marusic: 5 partite, una delle quali (Juventus) in sovrapposizione con l'assenza di Immobile: 1 vittoria (Empoli), 2 sconfitte e 2 pari (tra cui Lazio-Cagliari, recuperata nel finale dopo il suo ingresso).

L'assenza di Marusic, che sa giocare bene a quattro e cinque dietro, costringe a schierare Lazzari o Patric laterale di difesa: sono loro i due meno adatti e adattabili a quel ruolo ed è qui che si commette l'errore di insistere con una soluzione disastrosa. Con Lazzari esterno dall'inizio abbiamo vinto solo la prima partita e contro la Fiorentina.

Quindi sono già stati individuati 6 incontri (su 15) per i quali non è stato possibile (o non si è voluto) supplire ad assenze devastanti sul piano tattico e degli equilibri.

Patric centrale ha fatto bene con un altro titolare a fianco e Marusic sul suo lato: è andato a picco solo quando all'assenza di Acerbi si è sommata quella di Ramos, dando vita a una terrificante coppia centrale Patric-Radu (Verona).

Siamo a un totale di 7 partite incriminate, dove con uno schieramento difensivo già noto ai nostri calciatori si poteva, chissà, forse evitare le tremende figuracce a cui siamo stati esposti da MarlboroCountry. Sette partite con 5 punti raccattati, quattro sconfitte, 10 gol fatti e VENTI subìti.

Calciatori giusti al posto giusto - e non quindi i poveri Lazzari e Patric mandati al massacro da terzini, non l'ottimo Radu ritornato centrale in linea dopo millenni - compreso Anderson che avrà la tigna di un gatto morto ma finora ha fatto certo più ciccia che danni e i risultati arrivano: 8 partite, 5 vinte 2 pari (tra cui Torino con un tentativo di turn-over fin troppo spinto e Bergamo), la sola sconfitta di Milano con 17 punti e un'andatura da pienissima zona CL. Il tutto subendo solo 9 reti a testimonianza del fatto che chi individua nel portiere il problema è probabilmente su una falsa pista.

Altri allenatori avrebbero utilizzato Patric, Radu, Lazzari, per le proprie caratteristiche invece di pretendere giochino a quattro e mandarli al massacro, restando incolmabile oggettivamente solo il buco, anzi il cratere, lasciato da Immobile quando è assente: ma se si deve insistere con mister compratela-na-lametta, invece di invocare purghe di massa additando a pipponi tanti signori calciatori, si deve porre rimedio a POCHI ma sanguinosi difetti. Ma incolpare Luis Alberto, Milinkovic, Reina e anche Felipe Anderson e Patric è assurdo. Non solo loro il problema.

Poi le prossime partite smentiranno queste piccole statistiche ma attualmente questa è la realtà.

Sotto il sole
Sotto il sole
Di Riscone
Di Riscone

Online Matita

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 25012
  • Karma: +500/-54
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #1 : Sabato 4 Dicembre 2021, 07:44:13 »
Lazzari per me potrebbe essere perfetto per Sarri e con in campo Felipe e Sergej.
Il problema Lazzari lo vedo nel momento in cui le squadre di Sarri stazionano permanentemente sulla trequarti avversaria.
Lazzari ha bisogno di 40/50 metri di campo per essere sfruttato al meglio ed in pratica questa situazione non si verifica quasi mai.

Oltre all inserimento di un Basic che garantisce più copertura, per me servirebbe abbassare un po il baricentro della squadra.
Almeno nelle fasi iniziali della partita.


Tanto al primo tiro sei in svantaggio.
Perché suicidarsi?

Inviato dal mio MAR-LX1B utilizzando Tapatalk

Si er papa te donasse tutta Roma
E te dicesse lassa anna’ chi t’ama
 je diresti:  Si sacra corona
Val piu’ l’opinione mia che tutta Roma

Vulgus veritatis pessimus interpres.
Lotito deve fa' come dico io (quito cit.)

Online Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10029
  • Karma: +271/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #2 : Sabato 4 Dicembre 2021, 09:14:22 »
quindi prendere 9 gol in 8 partite sarebbe un buon ruolino per un portiere?

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11819
  • Karma: +75/-6
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #3 : Sabato 4 Dicembre 2021, 09:20:44 »
Tutti angolatissimi. In occasione del colpo di testa del portoghese poi ha stabilito un record credo. Reina si e'tuffato, dalla parte giusta, mentre l'avversario esultava.

Online Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10029
  • Karma: +271/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #4 : Sabato 4 Dicembre 2021, 09:29:41 »
vedendo i numeri, l'unico clean sheet della Lazio, in campionato, quest'anno è nell'unica partita dove l'avversario non ha fatto un tiro, intendo neanche uno, nello specchio della porta.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16591
  • Karma: +231/-10
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #5 : Sabato 4 Dicembre 2021, 09:52:11 »
Siete sulla falsa pista, Zap non sta cercando attenuanti per Reina, quanto puntare l'indice accusatorio su Sarri, reo, a suo modo di vedere, di utilizzare uomini fuori ruolo.
Il problema e' che per inculcare una nuova filosofia di gioco, non moduli, non tattiche, una vera e proprio rivoluzione simile a quella cinese del 1934, non si puo pensare all'uovo oggi ma alla gallina domani.
io sto con Sarri, nello specifico, e spero solo che il duo al timone, pure.
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die
Siamo passati dai Bidoni di Terni ai Bidoni di Tare

Per me non ci sono problemi , fate pure come preferite (Frigo 3:19 26.12.2021)

Offline Aquila Maremmana

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2611
  • Karma: +137/-31
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #6 : Sabato 4 Dicembre 2021, 10:07:25 »
Siete sulla falsa pista, Zap non sta cercando attenuanti per Reina, quanto puntare l'indice accusatorio su Sarri, reo, a suo modo di vedere, di utilizzare uomini fuori ruolo.
Il problema e' che per inculcare una nuova filosofia di gioco, non moduli, non tattiche, una vera e proprio rivoluzione simile a quella cinese del 1934, non si puo pensare all'uovo oggi ma alla gallina domani.
io sto con Sarri, nello specifico, e spero solo che il duo al timone, pure.

Sono d'accordo con Jim. E' stato dichiarato all'inizio come un anno di transizione, e servirà a valutare chi dei presenti sarà adatto al nuovo corso e chi no, e chi dovrà subentrare nella rosa. Ecco: questo sarà fondamentale, chi dovrà subentrare, perchè chi dei presenti non è adatto agli schemi si vedrà chiaramente.
Io sono incazzato, ma non preoccupato... per adesso...
Noi potevamo essere loro. Non abbiamo voluto.
Loro non avrebbero mai potuto essere noi.

Online Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10029
  • Karma: +271/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #7 : Sabato 4 Dicembre 2021, 10:29:24 »
anche la mia era una provocazione. siccome il mio lavoro è quello di torturare i numeri finché non confessino quello che io voglio che mi dicano, volevo fare notare come lo stesso numero abbia diversi modi di essere interpretato, a seconda di cosa cerchiamo di fargli dire.

ovvero, le variabili non sanno essere oggettive.

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 12671
  • Karma: +149/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #8 : Sabato 4 Dicembre 2021, 10:47:18 »
Si ma tra anno di transizione a: faccio la formazione a cazzo pretendendo di far fare il salto in alto a Jacobs e i 100 metri a Tamberi,ci passa una forbice enorme di decisioni un minimo più sensate...nessuno pretendeva da questa rosa e da questo primo anno la lotta al vertice,ma neanche 4 pere dal Verona o dall' Udinese.Le critiche sono le stesse dello scorso anno al sorcio di Piacenza,ne più ne meno.

Inviato dal mio LG-M700 utilizzando Tapatalk


Online Batiza

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 709
  • Karma: +15/-23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #9 : Sabato 4 Dicembre 2021, 10:48:57 »
Dire che Patric, messo al posto giusto e con i compagni giusti, possa fare bene a me sembra un atto di fede. Giocatore che prende un giallo a partita e rischia continuamente l'espulsione. Ricordiamolo a Torino dove mise a rischio una vittoria storica per un fallo stupido quanto inutile a 20 secondi dalla fine della partita ed era appena entrato. Alle gravi carenze tecniche e tattiche cerca di supplire con l'agonismo che porta più danni che benefici.
Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio; fanno arrivare tardi alla cerimonia. ...

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11819
  • Karma: +75/-6
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #10 : Sabato 4 Dicembre 2021, 11:03:10 »
Non ha giocato una sola partita con la Lazio Patric. Io non contesto schierarlonell'undici di partenza, ritengo insensato ripresentarlo al secondo tèmpo.

Online Gasco luis veron

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 10100
  • Karma: +113/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #11 : Sabato 4 Dicembre 2021, 11:22:09 »
Sono d'accordo con Jim. E' stato dichiarato all'inizio come un anno di transizione, e servirà a valutare chi dei presenti sarà adatto al nuovo corso e chi no, e chi dovrà subentrare nella rosa. Ecco: questo sarà fondamentale, chi dovrà subentrare, perchè chi dei presenti non è adatto agli schemi si vedrà chiaramente.
Io sono incazzato, ma non preoccupato... per adesso...

Esatto, Sarri ha scelto la strada lunga rispetto alle sue precedenti esperienze e l' anno in corso serve a questo: e' di transizione e serve per selezionare chi puo' fare il suo gioco e chi no.

C'e' solo un pero': questa strategia cioe' a lungo termine di solito si decide in due (allenatore e Societa').

Al momento Sarri, l' ha decisa da solo: perche' lui stesso ha fatto capire che ancora si devono sedere intorno ad un tavolo per decidere la strategia delle future 2/3 sessoni di mercato.

Lo si fara'?

Lo si deve fare a questo punto: gennaio rappresenta la prima sessione di mercato ed e' alle porte.

Quando Sarri, dice: a gennaio serve qualcosa uno forte o ALMENO UN GIOVANE, ecco fa' capire che questa famoso progetto a lungo termine (che personalmente non mi sono mai piaciuti e la spiegazione l' ha data Frusta ma che comunque accetto put non condividendola in quanto alla fine io devo tifare e quello faccio), non e' stato ancora pianificato!

Per cui io non posso avere sicurezze su cose che ancora non esistono.

Ecco, ora la palla passa alla Societa' e soprattutto a Tare (nel suo modo di fare mercato), e a partire dalla prima sessione di mercato: GENNAIO!

Perche' se iniziamo a bucare non ci metteremo 3 anni ma 6 anni per fare la squadra che vuole Sarri e Sarri al momento ha un contratto di soli 2 anni che stona con il progetto di lunga durata.

Si parla di un rinnovo ma bisogna prima rinnovare concretamente se si vuol fare un progetto a lunga durata che riguardera' un altra squadra non questa che e' di transizione.

Io, ripeto la penso come Geddy, Frusta, e cioe' sono per sfruttare il materiale che si ha sul momento (come e' sempre stato per l' inizio di qualsiasi ciclo).

Vedi Zeman alla Lazio dove alla distanza il progetto e' andato a morire, vedi per lo stesso Sarri nel Napoli.

L' equilibrio di solito si deve trovare subito per poi costruire: se non lo trovi dovrai cambiare mezza squadra che ci costa piu' di Casemiro.

A sto' punto spendevamo i soldi per Casemiro direttamente per fargli prendere il posto di Leiva e per magari un altro acquisto (saremmo potuti rimanere MOLTO competitivi fin da subito).

Non rimpiango Inzaghi ne' il suo 3/5/2: il mio era un esempio di ragionamento (del MIO ragionamento).

Perche' non solo dovrai rifare mezza squadra ma tra 3 anni Ciro avra' 34 primavere!

E guardate che se non si adatteranno anche Sms e soprattutto Luis verranno ceduti e non e' facile per la Lazio sostiuirli.

Dalla parte mia come tifoso mi sarei auguravo un' altra cosa: ma posso capire un' allenatore che a 65 anni vuole costruire la squadra della sua vita resettando tutto a discapito del presente.

La palla passa alla Societa': io, da tifoso tifero' comunque qualsiasi scelta purche' non si cada nell' ibrido (allora li' mi incaxxerei di brutto ma chi si incaxxa si scaxxa).

Quindi tantovale stare tranquilli e pazienti perche' tanto decide la Societa': Tare con Sarri dovra' cambiare modo di fare il suo mercato.

Questo lo sapete vero?

No, perche' leggo (poi sara' na' caxxata), che tra i 5 -6rinforzi di giugno uno sara' Kamenovic che non mi pare abbia impressionato Sarri durante il ritiro.

Sarri non si vuol adattare: ma voi siete cosi' tranquilli che Tare si adattera' a Sarri?

Per questo sono sempre per sfruttare al massimo il materiale che si ha sottomano semmai puntellandolo e non rivoluzionandolo (se il materiale e' buono).


E il materiale della Lazio e' buono: dovremmo costruire la squadra intorno ai Big e non viceversa.

Cambiare i Big non sara' semplice sul mercato: inoltre, Sms e Luis non sono affatto vecchi.

Come il fatto di puntare su in portiere 39enne e non su uno 26enne (quando decidi di fare un progetto a lungo termine), secondo me e' un bel controsenso.

Per questo io, tutte queste sicurezze non ce l' ho: anzi, sono sinceramente preoccupato.

Osservo gli eventi: e tifo.

Altro non posso fare: magari tifo con un po' di paura per questo ipotetico progetto a lungo termine (che ancora non esiste e quindi neanche posso esprimere un' opinione).

A gennaio vedremo se questo progetto a lungo termine esiste davvero: ragazzi a Sarri servono 2 titolari in ogni sessione di mercato (a partire da gennaio).

Qua si parla di Kamenovic: io, qualche paura ce l' ho.

Il progetto a lungo termine al momento lo ha deciso da solo Sarri: spero di essere smentito nel mercato di gennaio dove almeno dovra' arrivare un giocatore forte (e non una giovane come dice Sarri che poi chi e' Kamenovic?).

La mia non e' negativita' ne' positivita' perche' come faccio a commentare qualcosa che ancora deve nascere?

Quindi osservo e tifo a prescindere da quel che succedera' (ma concedetemi un minimo di paura anche umana per questo progetto rivoluzionario a lungo termine).

Concedetemi, almeno un po' di timore per qualcosa che gia' doveva esser pianificato visto che gennaio e' alle porte: tutto qua.







Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3071
  • Karma: +10/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #12 : Sabato 4 Dicembre 2021, 12:07:20 »
Alla base di tutti i mali c'è il fatto di aver messo sotto contratto un integralista come Sarri, se Lotito avesse studiato la nostra storia più recente avrebbe capito i danni che ci fece Zeman ed avrebbe preso un' altra decisione.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Le partite sono duelli con tre punti in palio (cit.TD).
Le partite non si vincono con le chiacchiere (cit.TD).

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3071
  • Karma: +10/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #13 : Sabato 4 Dicembre 2021, 12:11:32 »
Una squadra non supportata, anche se disponi di ottimi giocatori, non rende per quello che dovrebbe.
Noi abbiamo perso i supporti e quelli dobbiamo acquistare.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Le partite sono duelli con tre punti in palio (cit.TD).
Le partite non si vincono con le chiacchiere (cit.TD).

Offline superaquila

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 3071
  • Karma: +10/-0
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #14 : Sabato 4 Dicembre 2021, 12:34:28 »
Una squadra non supportata, anche se disponi di ottimi giocatori, non rende per quello che dovrebbe.
Noi abbiamo perso i supporti e quelli dobbiamo acquistare.
Voglio aggiungere che queste problematiche le deve risolvere l'area tecnica della Società e non l'allenatore di turno.
Gli obiettivi vanno raggiunti e non dichiarati.
Le partite sono duelli con tre punti in palio (cit.TD).
Le partite non si vincono con le chiacchiere (cit.TD).

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15816
  • Karma: +473/-394
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #15 : Sabato 4 Dicembre 2021, 12:43:31 »
Le variabili, quelle oggettive.
[….]
Non solo loro il problema.

E quindi? Dov’è il problema?
Chi è il problema?
Sospetto abbiamo due risposte differenti alla domanda.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline Jim Bowie

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16591
  • Karma: +231/-10
  • Sesso: Maschio
  • Laziale per nobilta' di sangue e di educazione
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #16 : Sabato 4 Dicembre 2021, 12:58:48 »
Alla base di tutti i mali c'è il fatto di aver messo sotto contratto un integralista come Sarri, se Lotito avesse studiato la nostra storia più recente avrebbe capito i danni che ci fece Zeman ed avrebbe preso un' altra decisione.
Ancora ad insistere con integralista.
Inzaghi integralista, Sarri integralista.
Che poi lo ha spiegato bene nella sua conferenza stampa di presentazione e le sue parole sono state supportate dai fatti. Se avesse gli uomini giusti per variare dal 4-3-3 al 4231 oppure 4312 lo farebbe come lo ha fatto a Napoli ed Empoli.
Per favore rispiarmateci gli stereotipi altrimenti scadiamo nel
“Nulla da fare per il pur bravo Panetti”(cit.)
A Sarri si può imputare qualche errore di collocamento uomini, ma quelli ha, Escalante e’ Escalante.
Mi sembra che quando ha capito Marusic lo abbia sempre schierato anche togliendo un suo fedelissimo, quindi integralista di cosa?


Sent from my iPhone using Tapatalk
Ex En_rui da Shanghai

Win Lose or Tie
"Forza Lazio"
till i die
Siamo passati dai Bidoni di Terni ai Bidoni di Tare

Per me non ci sono problemi , fate pure come preferite (Frigo 3:19 26.12.2021)

Offline geddy

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11819
  • Karma: +75/-6
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #17 : Sabato 4 Dicembre 2021, 13:07:07 »
Aziendalista, Inzaghi era aziendalista.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15816
  • Karma: +473/-394
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #18 : Sabato 4 Dicembre 2021, 13:08:26 »
Alla base di tutti i mali c'è il fatto di aver messo sotto contratto un integralista come Sarri, se Lotito avesse studiato la nostra storia più recente avrebbe capito i danni che ci fece Zeman ed avrebbe preso un' altra decisione.
Ma Sarri con Zeman c’entra come i cavoli a merenda.
Sarri arriva alla Lazio con un curriculum.
Zeman il curriculum se lo è fatto con la Lazio.

Sostenere che è sbagliato ingaggiare Sarri o ribaltare la responsabilità sull’allenatore di aver firmato il contratto perché conosceva le caratteristiche dei calciatori, significa negare il professionismo, significa negare che una società come la Lazio non possa essere una società normale, una società che arrivata ad un certo punto vuole tentare di cambiare strada prendendone una più ambiziosa quanto difficile, riuscendo ad offrire al tecnico i calciatori adatti.
Probabilmente alla firma le parti si saranno accordate per verificare se gli stessi calciatori potevano essere utilizzati con altro modulo e si è deciso di fare il minimo indispensabile per mettersi a 4 dietro e 3 davanti. Ceduto Correa che aveva sostituito Felipe Anderson da quest’ultimo è stato a sua volta sostituito, ci si è ritrovati per puro caso Pedro, quando si sarebbe dovuto prendere Kostic è arrivato Zaccagni. A centrocampo arriva Basic e la prima punizione che non batte Luis Alberto finisce sulla testa di Acerbi che segna. Come il primo calcio d’angolo non battuto da Luis Alberto nella finale di coppa Italia contro l’Atalanta finisce sulla testa di Milinkovic Savic che segna.
Sarri sta spiegando il sul modo di vedere le cose con parole opere ed omissioni, se il presidente crede in Sarri tanto da offrirgli il rinnovo, dovrebbe sapere quali sono le prossime mosse. Verificheremo queste volontà nei prossimi giorni. Se appena aperto il mercato invernale il giorno stesso saranno a Formello i calciatori richiesti dal tecnico, non i ruoli, proprio i nomi e cognomi, probabilmente avremo imboccato la strada del rinascimento.
Il tutto al netto dei sabotatori.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15816
  • Karma: +473/-394
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Nulla (o quasi) è come sembra: un ragionamento sulle prime 15 partite
« Risposta #19 : Sabato 4 Dicembre 2021, 13:09:50 »
Aziendalista, Inzaghi era aziendalista.
si troppo,  è scappato anche per togliersi questa edichetta. 
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

Il successo non è definitivo, il fallimento non è fatale: ciò che conta è il coraggio di andare avanti.