LaziAlmanacco di mercoledì 17 agosto 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 17 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 17 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, la promessa di Lotito a Sarri dopo il colloquio di domenica Lazio, la promessa di Lotito a Sarri dopo il colloquio di domenica -> di Daniele Rindone Tra sorrisi e battute, patron e tecnico hanno confessato i loro sogni: uno (...) ---  
FORMELLO - Lazio, la ripresa: si rivede Pedro, Sarri gestisce Romagnoli FORMELLO - Lazio, la ripresa: si rivede Pedro, Sarri gestisce Romagnoli -> FORMELLO - Ferragosto alle spalle, in vista il match con il Torino. Si rigioca sabato, Sarri nella (...) ---  
Lazio, Canigiani fa chiarezza sui biglietti per la sfida contro l'Inter Lazio, Canigiani fa chiarezza sui biglietti per la sfida contro l'Inter -> Dalle ore 12.00 di oggi 16 agosto è ripartita la campagna abbonamenti "Avanti insieme" (...) ---  
Torino, le condizioni di Miranchuk: non ci sarà contro la Lazio Torino, le condizioni di Miranchuk: non ci sarà contro la Lazio -> Sfortunato l'esordio con la maglia del Torino per Alexey Miranchuk. Il giocatore dei granata, (...) ---  
Lazio, riapre la campagna abbonamenti: ecco l’appello di Romagnoli Lazio, riapre la campagna abbonamenti: ecco l’appello di Romagnoli -> La società, dopo la prima di campionato, ha deciso di mettere in vendita nuovamente le (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 16 agosto 2022 LaziAlmanacco di martedì 16 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 16 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, che esordio per Cancellieri: cuore, grinta e velocità da veterano  Lazio, che esordio per Cancellieri: cuore, grinta e velocità da veterano -> Il match con il Bologna ha segnato per forza di cose l'esordio di molti dei nuovi acquisti (...) ---  
Lazio Women, in arrivo due nuovi acquisti per Catini Lazio Women, in arrivo due nuovi acquisti per Catini -> La Lazio Women si allarga. Le biancocelesti sono a Formello e si stanno preparando all'inizio (...) ---  
Serie A Tim - Lazio vs Inter del 26 agosto- vendita dei tagliandi Serie A Tim - Lazio vs Inter del 26 agosto- vendita dei tagliandi -> La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 16:00 di venerdi 19 agosto saranno messi in vendita i (...) ---  
Golden Boy, un giocatore della Lazio tra i top 60: ecco chi è Golden Boy, un giocatore della Lazio tra i top 60: ecco chi è -> Prosegue la corsa al premio Golden Boy 2022, istituito da Tuttosport nel 2003 e che premia il (...) ---  
Lazio, è un Immobile extralusso: la scalata continua Lazio, è un Immobile extralusso: la scalata continua -> di Carlo Roscito Sono 7 anni di fila che finisce nel tabellino alla prima stagionale. Ciro unico: (...) ---  
Immobile e i suoi fratelli bomber over 30: il gol è diversamente giovane  Immobile e i suoi fratelli bomber over 30: il gol è diversamente giovane -> di Pierfrancesco Archetti Dal capocannoniere a caccia del quinto titolo (da record)a Neymar e (...) ---  
DAZN down, la Lega Serie A valuta azioni legali: le ultime DAZN down, la Lega Serie A valuta azioni legali: le ultime -> RASSEGNA STAMPA - Il campionato è ripartito e con il pallone sono ricominicati i problemi di (...) ---  
Laziomania: tutto contro: Dazn, Maximiano, l'arbitro, ma non basta Laziomania: tutto contro: Dazn, Maximiano, l'arbitro, ma non basta -> di Luca Capriotti Tutto contro, ma non basta. Un arbitraggio di basso livello (dirò solo questo), (...)

Autore Topic: Lazio-Genoa 3-1: gol di Pedro, Acerbi, Zaccagni e Melegoni  (Letto 94 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28765
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Genoa 3-1: gol di Pedro, Acerbi, Zaccagni e Melegoni
« : Venerdì 17 Dicembre 2021, 21:02:02 »
www.gazzetta.it



di Nicola Berardino

La squadra di Sarri sblocca la partita al 36° con Pedro. Nella ripresa Luis Alberto sale in cattedra e ispira le reti di Acerbi e Zaccagni. Melegoni nel finale rende meno pesante il passivo

La Lazio torna a vincere all’Olimpico dopo tre partite (compresa quella di Europa League col Galatasaray). Tre gol per schiantare il Genoa, che ha confermato ancora una volta tutti i suoi problemi. Senza Immobile, con Felipe Anderson in cattedra, tocca a Pedro, Acerbi e Zaccagni proporsi da goleador. Diciassettesima vittoria casalinga nel 2021: nuovo record biancoceleste, superato quello del 1950. Quinta sconfitta nelle sei gare della gestione Shevchenko. In attesa del mercato di gennaio, un lampo nel finale il gol del giovane Melegoni, al primo centro in A.

Avanti con Pedro —  Sarri ritrova Milinkovic dopo un turno di squalifica ma deve rinunciare a Immobile causa attacco gastrointestinale e schiera Felipe Anderson al centro dell’attacco. Parte nuovamente dalla panchina Luis Alberto. Shevchenko inserisce Vasquez al centro della difesa, Portanova a metà campo e Destro in prima linea. Genoa molto compatto in copertura. Si fa largo all’8’ Pedro con una parabola smanacciata da Sirigu in angolo. Lazio intensifica il ritmo per smontare il pressing genoano. Al 16’, ancora Pedro al tiro: ribatte Vanheusden di testa. Cross di Hysaj: zampata di Zaccagni a lato. Proteste del Genoa al 34’ per presunto tocco di mano di Luiz Felipe in scivolata su traversone di Cambiaso, che non viene ravvisato neanche con il passaggio dal Var. Al 36’ la Lazio sblocca il risultato con un lampo di Felipe Anderson che recupera la palla su Vasquez, scatta sulla sinistra e smista al centro per Pedro he insacca. Biancocelesti più sicuri dopo il vantaggio. Nel finale di tempo si ferma Vanheusden per guai muscolari. La sostituzione di Biraschi viene rinviata alla ripresa.

Tris laziale — Dopo l’intervallo Shevchenko fa entrare pure Hernani per rilevare Sturaro. Buon cross basso di Milinkovic ma Zaccagni manca il tocco finale. Il Genoa si porta nella metà campo laziale. Centrale la botta di Pandev al 9’: Strakosha controlla. Al 14’ altri due cambi tra i rossoblu: Ekuban e Sabelli per Pandev e Ghiglione. Doppia sostituzione pure nella Lazio: Basic e Hysaj cedono il posto a Luis Alberto e Radu. Gara a campo aperto anche se il Genoa non trova profondità. Sarri inserisce Leiva per Cataldi. Sirigu respinge una botta di Radu. Al 30’ la Lazio raddoppia con un colpo di testa di Acerbi su corner pennellato da Luis Alberto. Cinque minuti dopo il tris della Lazio firmato da Zaccagni, superando Sabelli in progressione su un lancio al volo di Luis Alberto. Portanova viene sostituito da Melegoni. Escono Felipe Anderson e Luiz Felipe per Muriqi e Patric. E al 41’ Melegoni scambia con Cambiaso e infila Strakosha realizzando il suo primo gol in A. Cerca il gol pure Muriqi, senza fortuna. Un minuto di recupero e la Lazio intasca i tre punti per riavviare la classifica dopo lo stop con Sassuolo.

Vai al forum