LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di giovedì 26 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta  Lazio su Carnesecchi: la trattativa con l’Atalanta -> di Nicola Berardino Lotito deve sistemare la porta: Strakosha non ha rinnovato, Reina resterà come (...) ---  
Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A Arbitri, si prepara la rivoluzione: Ferrieri Caputi può essere la prima donna in Serie A -> Dovrà essere una stagione di svolta la prossima dal punto di vista arbitrale. Archiviato uno dei (...) ---  
Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro Lazio, Maiorca e Copenaghen chiedono lo sconto per Muriqi e Vavro -> Si attendono i saldi per il riscatto di Muriqi e Vavro. Il Maiorca e il Copenaghen vorrebbero (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 25 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT Serbia U21, il CT Stevanovic convoca un laziale - FT -> In Romania e in Georgia si terrà l'Europeo U21. Dal 9 giugno al 2 luglio 2023 le nazionali si (...) ---  
"Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo "Insieme per la Pace" | Presentato oggi all'Olimpico l'evento benefico di venerdì prossimo -> Nella giornata di oggi, presso la Sala Stampa dello Stadio Olimpico di Roma, è stato presentato (...) ---  
Lazio, primo acquisto in arrivo: visite mediche per Marcos Antonio nel fine settimana Lazio, primo acquisto in arrivo: visite mediche per Marcos Antonio nel fine settimana -> Primo acquisto in arrivo per la Lazio. Si tratta del brasiliano classe 2000 dello Shaktar Donetsk, (...) ---  
Lazio, record di partecipazioni europee. E sarà testa di serie... Lazio, record di partecipazioni europee. E sarà testa di serie... -> L’8 settembre per la Lazio comincerà l’ennesima avventura europea. La squadra biancoceleste negli (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 24 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, stop di un mese per Immobile. Rientro per il ritiro di Auronzo Lazio, stop di un mese per Immobile. Rientro per il ritiro di Auronzo -> Stop più lungo del previsto per Ciro Immobile. Secondo quanto scrive oggi il Corriere dello Sport (...) ---  
Lazio calciomercato, ecco chi è Victor Chust, il baby difensore del Real  Lazio calciomercato, ecco chi è Victor Chust, il baby difensore del Real -> di Elmar Bergonzini I biancocelesti sono giàal lavoro sul mercato. Il primo obiettivo è rinforzare (...) ---  
 Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo   Immobile capocannoniere per quattro volte: è il primo italiano a farlo -> di Stefano Cieri L'attaccante, che ha polverizzato i record di gol nella Lazio, corona la (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 23 maggio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, offese razziste allo steward: la condanna di Di Maio e della società Lazio, offese razziste allo steward: la condanna di Di Maio e della società -> di Daniele Rindone Gli insulti sono partiti da un tifoso della Curva Nord: l’addetto alla (...)

Autore Topic: Lazio-Venezia 1-0: Immobile segna su rigore e supera Piola  (Letto 56 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28202
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio-Venezia 1-0: Immobile segna su rigore e supera Piola
« : Lunedì 14 Marzo 2022, 23:01:24 »
www.gazzetta.it



di Nicola Berardino

La squadra di Sarri non incanta ma vince grazie al penalty del suo centravanti, che così diventa il miglior marcatore biancoceleste in serie A

Salto in alto della Lazio. Con la vittoria contro il Venezia la formazione di Sarri si porta al quinto posto sorpassando l’Atalanta (un partita in meno) e la Roma, che affronterà nel derby di domenica. I biancocelesti bissano il successo di Cagliari ma devono faticare più del previsto. Ci pensa il solito Immobile a firmare i tre punti: su rigore segna la ventunesima rete in campionato che gli ridà il primo posto solitario nella classifica cannonieri e gli fa strappare un altro record a Piola (ora 144 gol in A con la Lazio). Regge per 58 minuti il muro del Venezia che cerca il pari sino al forcing finale senza però riuscire a evitare la terza sconfitta di fila. Prima della gara, è stato ricordato Pino Wilson, il capitano dello scudetto biancoceleste del 1974, scomparso una settimana fa. Sugli schermi dello stadio diffusi vari filmati della sua Lazio, relativi soprattutto all’epoca d’oro di Tommaso Maestrelli. Alla presenza di alcuni ex compagni di squadra di Wilson, consegnata una targa-ricordo ai figli, Gilda e James, dal presidente Lotito e da Giorgio Sandri, padre del tifoso biancoceleste ucciso nel 2007. La squadra di Sarri ha giocato col lutto al braccio e Immobile con la fascia fossa da capitano, come quella di Wilson.

MURO VENETO --  Sarri deve ritoccare la formazione sulle fasce della difesa: a destra, si sposta Patric (recuperato all’ultimo) per la squalifica di Marusic, mentre sulla sinistra ritorna Hysaj per rilevare l’infortunato Radu. Venezia (squalificato il tecnico Zanetti, in panchina Bertolini) reimpostato col 4-3-2-1. Al posto di Aramu, fermato dal giudice sportivo, torna Nsame come riferimento avanzato. Tra i pali si rivede Maenpaa dopo lo stop di Romero che si è aggiunto a quello di Lezzerini. Novità anche in difesa con Modolo, in mediana con Ampadu e nella trequarti con Busio. Biancocelesti subito all’attacco. Maenpaa anticipa Immobile. Al quarto d’ora Milinkovic vicino al gol: punizione di poco a lato. Dalla distanza ci prova pure Zaccagni. Crnigoj fa muro su una botta di Acerbi. Che poi va a arginare un tentativo di Okereke. Al 34’, buona chance per la Lazio. Sul lancio di Immobile, Felipe Anderson brucia sullo scatto Haps , arriva davanti alla porta ma angola troppo il tiro che va fuori. Proteste laziali per uno scontro in area fra Zaccagni e Caldara. L’attaccante finisce subito dopo a terra per un altro intervento del difensore veneto e viene ammonito da Manganiello per simulazione. Zaccagni era diffidato e così salterà il derby. Il Venezia regge l’urto della Lazio che però non riesce a concretizzare il gioco prodotto. All’intervallo sullo 0-0. 

SBLOCCA IMMOBILEâ??  

      Nella ripresa si parte con Ebuehi al posto di Mateju, in difficoltà su Zaccagni. Al 4’ annullato un gol di Immobile per fuorigioco (tramite Var). Il Venezia va in avanti: ribattuti i tentativi di Okereke e Ampadu. Al Var con Luiz Felipe a terra dopo esser stato colpito al volto da un calcione di Crnigoj in gioco pericoloso: Manganiello concede il rigore. E al 13’ dal dischetto Immobile porta in vantaggio la Lazio. Il bomber così segna anche al Venezia, l’unica squadra di questa serie A cui non aveva mai realizzato un gol. E supera con il 144esimo centro in campionato con Lazio il record di Piola. Al 19’, altri due cambi nel Venezia: escono Nsame e Crnigoj per Henry e Kiyine. Con Milinkovic, Immobile e Luis Alberto biancocelesti vicini al raddoppio. Sarri sostituisce Zaccagni al 26’ con Pedro. E al 33’ Patric con Lazzari. Nuova sostituzione per il Venezia: l’ex Nani rileva Busio. Strakosha è pronto sul colpo di testa. Al 39’ Basic rileva Luis Alberto che sbuffa per la sostituzione. E nel Venezia c’è spazio per Sigurdsson al posto di Fiordilino. Assalto finale dei veneti, ma la Lazio è in guardia per proteggere i tre punti che ricaricano le ambizioni, a partire dal derby.

Vai al forum