LaziAlmanacco di mercoledì 29 giugno 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 29 giugno 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 29 giugno 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
UFFICIALE - Il Consiglio Federale approva lo spareggio scudetto: i dettagli UFFICIALE - Il Consiglio Federale approva lo spareggio scudetto: i dettagli -> La notizia circolava da giorni ma ora è ufficiale: dalla prossima stagione lo spareggio per lo (...) ---  
Pedro ambasciatore di Lazio e calcio: ecco l’iniziativa a Tenerife Pedro ambasciatore di Lazio e calcio: ecco l’iniziativa a Tenerife -> Il giocatore biancoceleste incontra i ragazzi di un campo estivo alle Canarie: casacca laziale, (...) ---  
Calciomercato Lazio, quanti esuberi da piazzare: tutte le situazioni... Calciomercato Lazio, quanti esuberi da piazzare: tutte le situazioni... -> Nuovo mercato, stessa storia: gli esuberi da piazzare in casa Lazio sono tanti e il lungo lavoro (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 28 giugno 2022 LaziAlmanacco di martedì 28 giugno 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 28 giugno 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Romagnoli aspetta la Lazio, la chiave è Acerbi Romagnoli aspetta la Lazio, la chiave è Acerbi -> Il Fulham in pressing sul difensore: offerti 4 milioni. Sarri scalpita. Dubbi a Formello sul (...) ---  
Lazio, prosegue la campagna abbonamenti: il dato parziale Lazio, prosegue la campagna abbonamenti: il dato parziale -> C’è entusiasmo in casa Lazio per l’apertura della tanto desiderata campagna abbonamenti. Fremevano (...) ---  
Lazio, Gregucci: "Marcos Antonio è un bel giocatore" Lazio, Gregucci: "Marcos Antonio è un bel giocatore" -> Il mercato è nel vivo, sono molti gli intrecci in casa biancoceleste con la Lazio che ha già (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 27 giugno 2022 LaziAlmanacco di lunedì 27 giugno 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 27 giugno 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 26 giugno 2022 LaziAlmanacco di domenica 26 giugno 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 26 giugno 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Pedro punta al ritiro di Auronzo per tornare protagonista Lazio, Pedro punta al ritiro di Auronzo per tornare protagonista -> Lo scorso anno saltò tutta la preparazione. Quest'anno lo spagnolo vuole iniziare con il (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 25 giugno 2022 LaziAlmanacco di sabato 25 giugno 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 25 giugno 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Serie A, Lazio - Roma il 19 marzo: il precedente da 'testa e cuore' Serie A, Lazio - Roma il 19 marzo: il precedente da 'testa e cuore' -> Alzato il sipario sul calendario della Serie A 2022-23. La Lazio esordirà con il Bologna in casa e (...) ---  
Lazio in corsa per Salvatore Esposito: le richieste di Sarri Lazio in corsa per Salvatore Esposito: le richieste di Sarri -> di Fabrizio Patania Lotito s’informa per l’esordiente azzurro, già nel mirino di Empoli e (...) ---  
Lazio, partenza in salita: Sarri dovrà integrare velocemente i nuovi Lazio, partenza in salita: Sarri dovrà integrare velocemente i nuovi -> di Fabrizio Patania L'avvio di stagione sarà più complesso rispetto a un anno fa. (...)

Autore Topic: Lazio-Torino 1-1: Pellegri entra e segna, poi Immobile pareggia al 92'  (Letto 60 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28387
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.gazzetta.it

I granata dominano e vanno in vantaggio con un gol del nuovo entrato, il solito Ciro evita la sconfitta in pieno recupero
 Un Toro bello di notte è costretto a ingoiare l’ennesima beffa nel finale di questo campionato, stavolta firmata da Ciro Immobile (salito a 25 gol in Serie A). La squadra di Juric gioca un’ottima partita e avrebbe certamente meritato di più dopo essere passata in vantaggio con Pellegri, dopo aver preso un palo con Bremer e dopo il salvataggio di Anderson sulla linea su Izzo. E’ finita 1-1 come nella partita di andata e con la stessa dinamica: un ottimo Toro beffato nei minuti di recupero da Immobile.  IL PALO DI GLEISON—  

      C’è un palo di Gleison Bremer a sbilanciare di un soffio l’ago della bilancia verso il granata al termine di un primo tempo che scorre via sul binario dell’equilibrio. A metà di una calda serata romana anche le statistiche raccontano in maniera fedele l’andamento della partita: 49,5% di possesso Lazio, 50,5% Toro, un tiro nello specchio a testa, un angolo in più (3-4) per la squadra di Juric (squalificato, in panchina c’è il vice Paro). C’è poi quel palo timbrato dal difensore del Toro al 29’ e nato sugli sviluppi di un angolo battuto da Rodriguez: Bremer svetta in mezzo a due giocatori della Lazio e prende il palo pieno, sulla ribattuta di Ricci (ancora di testa) Strakosha si rifugia in angolo. Il Toro accetta il confronto sul piano del palleggio con la squadra di Sarri: buon avvio e discreto finale del primo tempo per la Lazio, nel cuore però emerge il Toro spinto da un ispirato Pobega (arretrato a centrocampo) e dalla regia di qualità del giovane Ricci. Altre due occasioni prima dell’intervallo: Vojvoda va vicino al gol con un rasoterra su invito di Aina (34’), Berisha è attento sull’incursione di Immobile (39’).  PELLEGRI-IMMOBILE—  

      Quando inizia il secondo tempo, Juric lascia Belotti nello spogliatoio lanciando al suo posto il giovane Pellegri. Dopo quattro minuti il Toro ha una grossa occasione per passare: calcio d’angolo di Rodriguez, colpo di testa di Izzo salvato sulla linea da Felipe Anderson a portiere battuto. Poco dopo proprio Izzo si infortuna (sembra un problema muscolare alla coscia sinistra), costretto a lasciare il campo a Zima. La pressione del Toro continua ed è premiata dopo undici minuti: da un nuovo angolo di Rodriguez, Pellegri arriva in cielo e batte Strakosha segnando il suo primo in granata e il primo anche di questo campionato in assoluto. I suoi ultimi gol in Serie A li aveva realizzati proprio alla Lazio quando giocava al Genoa, con una doppietta, il 17 settembre 2017. Dopo la mezzora Milinkovic saggia i riflessi di Berisha con un colpo di testa, poi all’ultimo respiro Immobile firma il pari su assist di Milinkovic.

Vai al forum