Lazio, Mario Gila in Paideia per le visite Lazio, Mario Gila in Paideia per le visite -> AGGIORNAMENTO ORE 8:20 - Tamponeper il difensore spagnolo arrivato dal Real Madrid. Dopo il (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 06 luglio 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 06 luglio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 06 luglio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Comunicato 05.07.2022 (rinnovo Patric) Comunicato 05.07.2022 (rinnovo Patric) -> La S.S. Lazio comunica di aver prolungato il contratto di lavoro del calciatore Patricio Gabarron (...) ---  
Nota della Società (rapporto Lotito - Tare) Nota della Società (rapporto Lotito - Tare) -> In merito alle notizie riportate oggi da diversi quotidiani e da vari mezzi di comunicazione su (...) ---  
La Lazio va ad Auronzo: “15 anni insieme, bentornati a casa” La Lazio va ad Auronzo: “15 anni insieme, bentornati a casa” -> Uno striscione saluta la squadra di Sarri sotto l’albergo che sarà la dimora biancoceleste sino al (...) ---  
Lotito-Tare, alta tensione: Lazio nella bufera, lite fra presidente e d.s.  in piazza del Popolo  Lotito-Tare, alta tensione: Lazio nella bufera, lite fra presidente e d.s. in piazza del Popolo -> di Nicola Berardino La discussione ieri notte dopo la presentazione delle nuove maglie, a conferma (...) ---  
Lazio, Cancellieri protagonista con i tifosi. E la foto con la mamma di Guero… Lazio, Cancellieri protagonista con i tifosi. E la foto con la mamma di Guero… -> Il neo acquisto biancococeleste si è subito calato perfettamente nell’ambiente. A Piazza del (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 05 luglio 2022 LaziAlmanacco di martedì 05 luglio 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 05 luglio 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, tutto pronto per Auronzo: ecco i possibili convocati Lazio, tutto pronto per Auronzo: ecco i possibili convocati -> Ormai ci siamo, la stagione della Lazio inizia oggi con il ritiro di Auronzo di Cadore. Partenza (...) ---  
Lazio, lite in Piazza: Lotito e Tare discutono davanti a tutti  Lazio, lite in Piazza: Lotito e Tare discutono davanti a tutti -> Lite in Piazza del Popolo, occhi indiscreti, impossibilenascondere la scenagli animi accesi visti (...) ---  
Lazio, preso Gila. Casale al rilancio: la situazione aggiornata Lazio, preso Gila. Casale al rilancio: la situazione aggiornata -> di Fabrizio Patania Lotito lavora per consegnare due difensori a Sarri. Accordo con il Real Madrid (...) ---  
#Mizuno2022 | Zaccagni: "Carichi per la nuova stagione" #Mizuno2022 | Zaccagni: "Carichi per la nuova stagione" -> Nel corso della presentazione delle maglie ufficiali, l’attaccante biancoceleste Mattia Zaccagni (...) ---  
#Mizuno2022 | Felipe Anderson: "Le divise rappresentano molto per noi calciatori" #Mizuno2022 | Felipe Anderson: "Le divise rappresentano molto per noi calciatori" -> Nel corso della presentazione delle maglie ufficiali, l’attaccante biancoceleste Felipe Anderson è (...) ---  
#Mizuno2022 | Lotito: “Abbiamo stipulato un contratto lungo con uno dei marchi più prestigiosi al mo #Mizuno2022 | Lotito: “Abbiamo stipulato un contratto lungo con uno dei marchi più prestigiosi al mo -> Nel corso della presentazione delle maglie ufficiali, il presidente biancoceleste Claudio Lotito è (...) ---  
Lazio, la nuova maglia (senza Romagnoli)  Lazio, la nuova maglia (senza Romagnoli) -> di Elmar Bergonzini Dopo un rapporto di 10 anni con la Macron, i biancocelesti giocheranno la (...)

Autore Topic: Siti e forum Laziali tossici  (Letto 289 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online LaLazioMia

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 5595
  • Karma: +90/-77
    • Mostra profilo
Siti e forum Laziali tossici
« : Mercoledì 15 Giugno 2022, 16:37:48 »
So che questo topic sarà censurato, ma io amo troppo la mia Lazio per tacere.

Non bastassero le radio e i giornali ad essere tossici verso la Lazio, ci sono numerosi siti e forum altrettanto tossici. Un esempio su tutti di sito di presunti Laziali e tossico è quello di Benedetti Cittaceleste . A questo mondo di pseudolaziali anti Società e quindi anti Lazio si aggiungono alcuni forum tra cui questo . Ciò che maggiormente dispiace è che il sito Biancocelesti.org è un sito degnissimo che con laziowiki rappresenta un plus unico. Da un forum di tifosi laziali ci si attende la possibilità di discutere degli argomenti che riguardano la Società in modo onesto e, più importante di tutti, costruttivo. La negatività e la distruzione sistematica non dovrebbero trovare albergo in un sito e in un forum di tifosi della Lazio. Distruzione e negatività verso la Lazio me l'aspetto da un sito e da un forum di tifosi romanisti . Basta pensare che uno dei moderatori di questo forum è colui che si è permesso di scrivere quanto segue:

 Qui se non si trova qualcuno che decide di portare in tribunale Lotito accusandolo di " qualsiasi cosa", non si viene a capo di nulla. Purtroppo

 è evidente che di tutto si possa parlare tranne che di moderazione se chi deve moderare è offuscato da un odio profondo irreversibile e di lunghissima durata contro la Società
Ecco che vengono chiusi i topic che cercano di ricordare con documenti e fatti la Storia di questi ultimi 18 anni
Ecco che vengono privilegiati  i distruttori arcinoti al mondo laziale come Dissent.
Ecco che i suoi sodali vengono difesi a spada tratta e non solo gli è  permesso impunemente ogni tipo di offesa contro la Società ma anche contro altri utenti.
Salvo poi invece richiamare ed ammonire chi non è d'accordo nel distruggere
Ecco che viene presa la scusa di una risposta ad un dissidente perpetuo  di non aver capito o non voler capire una replica per ammonire e minacciare il sottoscritto.

  In un  forum di  Laziali, i tifosi dovrebbe avere lo stesso interesse a difendere e non svilire i trofei acquisiti e i  piazzamenti ottenuti. A tal punto che un netter ha dovuto aprire un topic apposito per contrastare lo sputtanamento.
Si verifica invece da parte dei soliti della fauna protetta la enfatizzazione di dichiarazioni e fatti sfavorevoli contro la sottovalutazione sistematica e il disconoscimento dei numerosi fatti favorevoli alla Società sportiva Lazio. D'altro canto si dà una enfasi smisurata e parole pronunciate dalla società e normalmente strumentalizzate come neanche i romanisti farebbero. . Ecco che il problema Salernitana viene  rinfocolato da mesi ed ogni occasione ed ogni topic( andando tranquillamente off topic.) è buona per ricominciare. Ecco che i 42 milioni in 10 anni diventano tutti gettati nel cesso ignorando che una buona parte sono legati a Trasferimenti prestiti e valorizzazione di giocatori come si puo' evincere dal sito  Transfermarkt. Sempre con un solo ed unico fine distruggere e non costruire.. Se poi si difende dai continui attacchi la Società facendo riferimento preferibilmente a fatti e non  parole si è accusati di essere l' autista o di essere a libro paga di Lotito
 In questo squallido panorama si distingue per un minimo di obiettività e lazialità la trasmissione radio Olympia contro radio dove intervengono i  Focolari i Dallapalma , gli Scarcelli e ovviamente gli Stefano Greco(solo per citarne alcuni).

Vi saluto con un

Forza Lazio e riomma merda
Citazione"Qui se non si trova qualcuno che decide di portare in tribunale Lotito, accusandolo di "qualcosa", non si viene a capo di nulla. Purtroppo."
Chi lo ha scritto? Cairo? La gazzetta?
No, MM il moderatore.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2965
  • Karma: +75/-7
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:Siti e forum Laziali tossici
« Risposta #1 : Mercoledì 15 Giugno 2022, 16:56:37 »
E' la classica sindrome da accerchiamento, il voler trovare per forza un nemico (tra l'altro all'interno dell'ambiente lazio) che non esiste.

Avere un nemico (immaginario) serve a scaricare alibi e colpe e costituisce una comfort zone di riserva, attività ben più facile che ammettere semplicemente che la propria opinione, per quanto legittima, si è rivelata errata.

E' del resto quasi un riflesso incondizionato dell'essere umano, guardare la realtà è già di per se complicato, guardare una realtà rivelatasi contraria ai propri convincimenti è per pochi.

E allora nascono le iperboli. E si finisce nel più classico degli evergreen stantiii...la colpa è della comunicazzzzione laziale e dellee aradio, negative e astiose.
Dunque non di chi sposta un 50ino per mantenere un proprio interesse personale, no no, il problema è chi racconta che qualcuno ha spostato un 50ino.

Il mondo al contrario in pratica.

Eh no, non esiste niente di quanto LLM vorrebbe far intendere.
Non cè nessun ambiente Lazio ostile e prevenuto. Ognuno ha la sua opinione questo si, con varie gradazioni di severità, ma tutte queste opinioni raccontano ciò che succede e ciò che questa proprietà pone in atto.

Niente di più, niente di meno.

Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15974
  • Karma: +473/-395
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:Siti e forum Laziali tossici
« Risposta #2 : Mercoledì 15 Giugno 2022, 17:37:35 »
So che questo topic sarà censurato, ma io amo troppo la mia Lazio per tacere.

Non bastassero le radio e i giornali ad essere tossici verso la Lazio, ci sono numerosi siti e forum altrettanto tossici. Un esempio su tutti di sito di presunti Laziali e tossico è quello di Benedetti Cittaceleste . A questo mondo di pseudolaziali anti Società e quindi anti Lazio si aggiungono alcuni forum tra cui questo . Ciò che maggiormente dispiace è che il sito Biancocelesti.org è un sito degnissimo che con laziowiki rappresenta un plus unico. Da un forum di tifosi laziali ci si attende la possibilità di discutere degli argomenti che riguardano la Società in modo onesto e, più importante di tutti, costruttivo. La negatività e la distruzione sistematica non dovrebbero trovare albergo in un sito e in un forum di tifosi della Lazio. Distruzione e negatività verso la Lazio me l'aspetto da un sito e da un forum di tifosi romanisti . Basta pensare che uno dei moderatori di questo forum è colui che si è permesso di scrivere quanto segue:

 Qui se non si trova qualcuno che decide di portare in tribunale Lotito accusandolo di " qualsiasi cosa", non si viene a capo di nulla. Purtroppo

 è evidente che di tutto si possa parlare tranne che di moderazione se chi deve moderare è offuscato da un odio profondo irreversibile e di lunghissima durata contro la Società
Ecco che vengono chiusi i topic che cercano di ricordare con documenti e fatti la Storia di questi ultimi 18 anni
Ecco che vengono privilegiati  i distruttori arcinoti al mondo laziale come Dissent.
Ecco che i suoi sodali vengono difesi a spada tratta e non solo gli è  permesso impunemente ogni tipo di offesa contro la Società ma anche contro altri utenti.
Salvo poi invece richiamare ed ammonire chi non è d'accordo nel distruggere
Ecco che viene presa la scusa di una risposta ad un dissidente perpetuo  di non aver capito o non voler capire una replica per ammonire e minacciare il sottoscritto.

  In un  forum di  Laziali, i tifosi dovrebbe avere lo stesso interesse a difendere e non svilire i trofei acquisiti e i  piazzamenti ottenuti. A tal punto che un netter ha dovuto aprire un topic apposito per contrastare lo sputtanamento.
Si verifica invece da parte dei soliti della fauna protetta la enfatizzazione di dichiarazioni e fatti sfavorevoli contro la sottovalutazione sistematica e il disconoscimento dei numerosi fatti favorevoli alla Società sportiva Lazio. D'altro canto si dà una enfasi smisurata e parole pronunciate dalla società e normalmente strumentalizzate come neanche i romanisti farebbero. . Ecco che il problema Salernitana viene  rinfocolato da mesi ed ogni occasione ed ogni topic( andando tranquillamente off topic.) è buona per ricominciare. Ecco che i 42 milioni in 10 anni diventano tutti gettati nel cesso ignorando che una buona parte sono legati a Trasferimenti prestiti e valorizzazione di giocatori come si puo' evincere dal sito  Transfermarkt. Sempre con un solo ed unico fine distruggere e non costruire.. Se poi si difende dai continui attacchi la Società facendo riferimento preferibilmente a fatti e non  parole si è accusati di essere l' autista o di essere a libro paga di Lotito
 In questo squallido panorama si distingue per un minimo di obiettività e lazialità la trasmissione radio Olympia contro radio dove intervengono i  Focolari i Dallapalma , gli Scarcelli e ovviamente gli Stefano Greco(solo per citarne alcuni).

Vi saluto con un

Forza Lazio e riomma merda

Tu sei, senza volontà offensiva nei tuoi confronti, un mistificatore*, perchè estrapoli una frase da un contesto ben preciso e la usi dandogli un significato differente dall'originale. B
Apri questo topic polemico ed offensivo nei confronti di molti partecipanti a questo forum, in una board sbagliata solo per avere visibilità e riversare il tuo astio nei confronti di tifosi Laziali che hanno idee e vedute diverse dalle tue. Parli della moderazione quando dovresti sapere che per farlo ci sono canali dedicati.
Nei tuoi messaggi sostieni tesi assurde che ti viene chiesto di spiegare, ma non lo fai mai. Posti riferimenti da dove si evince che ad esempio queste presunte valorizzazione di giocatori non ci sono, ti si fa notare, ti si portano gli esempi e tu scrivi ancora la stessa cosa.
Essere coerente con le proprie idee, quando queste sono palesemente errate, non è un valore di cui andare particolarmente fieri.

*Mistificare: v. tr. [dal fr. mystifier, in origine «prendere in giro», coniato scherz. da mystère «mistero» (1764) a proposito delle beffe di cui era oggetto un certo Poinsinet famoso per la sua credulità] (io mistìfico, tu mistìfichi, ecc.). – 1. Alterare, per lo più deliberatamente, la realtà dei fatti, o anche una situazione o un concetto, in modo da suscitarne un’interpretazione distorta: m. la verità; m. i termini di un problema; spesso le ideologie mistificano la natura dei rapporti umani. 2. non com. Ingannare una o più persone carpendone la buona fede: cerca di non lasciarti m. da quell’imbroglione. ◆ Part. pres. mistificante, anche come agg.: politica mistificante. ◆ Part. pass. mistificato, anche come agg.: cultura mistificata; valori umani mistificati.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

"se te senti la forza necessaria spalanca l'ale e viettene per l'aria: se nun t'abbasta l'anima de fallo io seguito a fa l'Aquila e tu er gallo"

Offline bisevac

  • Celestino
  • ****
  • Post: 335
  • Karma: +9/-0
    • Mostra profilo
Re:Siti e forum Laziali tossici
« Risposta #3 : Mercoledì 15 Giugno 2022, 18:11:04 »
Mi sa che quello di LLM è un saluto definitivo.

Speriamo ci ripensi, che perdere un elemento così appassionato di Lazio non è mai una buona cosa.

Certo era proprio arrabbiato, pure troppo e un poco a sproposito: ma non è l'unico di questi tempi a portarsi dietro un carico di rabbia.

Forse c'è bisogno di una moratoria e chiudere quella board fino a inizio stagione almeno, che tanto non si va da nessuna parte, le posizioni sono arcinote, nessuno farà mai suo neanche uno zinzino di un convincimento altrui.

Tornare a discutere di altro sì, quello ci vuole
c'erano una volta il grande darienzo

Offline Biancocelesti

  • Amministratore Clamoroso
  • Azzurrino sbiadito
  • ***
  • Post: 247
  • Karma: +74/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org, www.biancocelesti.it
Re:Siti e forum Laziali tossici
« Risposta #4 : Mercoledì 15 Giugno 2022, 18:21:18 »
So che questo topic sarà censurato, ma io amo troppo la mia Lazio per tacere

Basterebbe il primo rigo per chiudere il topic senza dare motivazione. Per non parlare del titolo OFFENSIVO, che fa comprendere come davvero di questo luogo non si sia capito nulla.

Ma non possiamo far passare un messaggio che insulta questo luogo virtuale, accusandoci di essere cosa? romanisti? senza dire nulla, senza controbattere.

Sono dodici anni che questo spazio viene portato avanti con grandi difficoltà, di tempo innanzitutto, di danaro, di sforzi per tenere vive diverse collaborazioni, di impegno di persone che non sono solo chemist e Ataru, quindi un impegno di un gruppo di persone che si vedono attribuire così, senza sconti, la patente di "non laziali".

Abbiamo notato, e i numeri lo confermano, dopo averli analizzati, che LaLaziomia, dopo diversi mesi di quiescenza, di pochi posts al mese, di contributi saltuari, si è improvvisamente acceso e ha cominciato a innescare una serie di combattimenti al limite del flame, nei confronti di utenti rei di esprimere un'opinione nemmeno contraria, semplicemente diversa da ciò che l'utente LaLaziomia stava affermando. In una maniera scomposta, ad alzo zero, senza cercare di capire ciò che realmente stava dicendo l'interlocutore.

Il topic che è stato chiuso, che tanto scalpore ha generato nell'utente, è uno delle DECINE di
topic che la Moderazione ha chiuso, creati da altri utenti, non è certo una censura ad personam. Semplicemente era un topic in cui si perpetuavano gli stessi scontri avvenuti in tanti altri topic. Impossibile tenerlo aperto.

Da anni la Moderazione si sente tirare per la manica da questo e da quello, "così non va bene" "guardate quello che ha detto" "come potete tollerare quell'altro". Forse non vi rendete conto, dal vostro punto di vista unilaterale, di quanta difficoltà ci sia a tenere saldo il timone, peraltro il sistema delle segnalazioni è utile e noi ne sensibilizziamo sempre l'utilizzo.

Come detto da chemist, colonna fondatrice di questo forum, in un topic dove pochi hanno avuto il coraggio? la voglia? di intervenire:

"Siate buoni, un forum più libero di così non si può. Un forum dove si incontrano i Lalaziomia e i Merlino o i Dissent e i Darienzo (ovvero gli estremi) non credo esistano nella rete. Qualsiasi altra cosa, checche se ne dica molto sulla fruibilità del forum, ha una direzione politica. E quando dico politica non intendo comunisti e fascisti ma policy nel termine inglese. il che è certamente lecito, ma sicuramente non "ecumenico". Dunque pensateci quando bistrattate questo forum. Si allontanano alcuni utenti? è sempre capitato nella storia dei forum. A volte ritornano a volte no, è normale. ma il traffico su BC più o meno rimane costante. A volte ho pensato di chiudere, ma penso che alla fine sarà una cosa naturale quando ci sarà un cambio generazionale. Per ora lasciamo questo spazio a chi ancora lo vorrà sfruttare, quando succederà, niente drammi, ce ne faremo una ragione".

E' un intervento programmatico di ciò che Biancocelesti.org vuole essere, come è da 12 anni, come vorremmo continuasse a essere.

Per quanto riguarda Dissent, dal quale e sul quale piovono segnalazioni in continuazione, con nostra grande gioia, il nostro punto di vista è diametralmente opposto al suo, troviamo aberrante che usi sempre la stessa motivazione (avversione nei confronti del nostro Presidente) per sostenere il suo cavallo di battaglia, ossia che la Lazio è stata poco performante in questi anni di gestione Lotito perché si è qualificata alla CL solo due volte, minimizzando quanto di buono, di ottimo è stato fatto, arrivando là dove altre Società più "reclamizzate" hanno fallito. Non si è d'accordo con Dissent? Tralasciate, non rispondete, non aizzate i flame, oppure prendetevi una pausa, come decine di altri utenti hanno fatto. Gli scontri epici fra Merlino e Orazio, una costante del forum, spesso si autoestinguono, solo per fare un esempio.

Sì, perché di tanti utenti stimabili e preziosi si sente la mancanza, utenti "neutrali" (né lotitiani né antilotitiani) che si sono sentiti offesi dai toni usati nei loro confronti o dai modi attuati in generale sul forum, utenti che hanno scelto un'altra soluzione, senza strepiti, senza clamori, perché, lo sappiamo, il mondo fuori da questo forum è molto vasto e i canali per parlare di Lazio sono sempre di più e più immediati.

Da parte nostra rigettiamo le accuse di non-lazialità, è una definizione che invitiamo a dare ad altri luoghi virtuali, qui si garantisce la possibilità di discutere, e in un mondo di Twitter dove dopo due tweet ostili si viene bloccati, non è poco.

Lo Staff di BC.org