Provedel si presenta con l'aneddoto: "Mia madre era vicina di casa di Yashin" Provedel si presenta con l'aneddoto: "Mia madre era vicina di casa di Yashin" -> Il portiere in conferenza stampa: "Dimostrerò di essere un top". Tare: "Trattativa (...) ---  
Canigiani: "Soddisfatti della campagna abbonamenti, la vendita per domenica è partita bene" Canigiani: "Soddisfatti della campagna abbonamenti, la vendita per domenica è partita bene" -> Il responsabile del marketing biancoceleste Marco Canigiani è intervenuto ai microfoni di Lazio (...) ---  
Lazio, Provedel saluta lo Spezia: messaggio emozionante sui social Lazio, Provedel saluta lo Spezia: messaggio emozionante sui social -> Il portiere si è trasferito alla corte biancoceleste dopo due anni importanti in Liguria: parole (...) ---  
#LazioBologna | Due precedenti con l'arbitro Massimi  #LazioBologna | Due precedenti con l'arbitro Massimi -> La designazione arbitrale per la 1ª giornata di Serie A TIM ha assegnato la gara Lazio-Bologna al (...) ---  
Serie A TIM | Lazio-Bologna, la designazione arbitrale Serie A TIM | Lazio-Bologna, la designazione arbitrale -> La 1ª giornata di Serie A TIM Lazio-Bologna, in programma domenica 14 agosto 2022 alle ore 18:30 (...) ---  
Lazio-Milinkovic: ora il serbo potrebbe restare, ma il club punta al rinnovo del contratto   Lazio-Milinkovic: ora il serbo potrebbe restare, ma il club punta al rinnovo del contratto -> di Nicola Berardino Scemate le attenzioni del Manchester United, il centrocampista resta sempre (...) ---  
LaziAlmanacco di mercoledì 10 agosto 2022 LaziAlmanacco di mercoledì 10 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di mercoledì 10 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Luis Alberto torna in gruppo ma resta il gelo Lazio, Luis Alberto torna in gruppo ma resta il gelo -> di Fabrizio Patania Il club ha gestito con diplomazia il caso, resta la tensione. Lotito e Sarri (...) ---  
LaziAlmanacco di martedì 09 agosto 2022 LaziAlmanacco di martedì 09 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 09 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Provedel ha scelto il numero di maglia: è il suo anno Lazio, Provedel ha scelto il numero di maglia: è il suo anno -> Visite mediche e firma del contratto. Lunedì è stato il giorno di Provedel, ufficializzato come (...) ---  
Superati i 23mila abbonati, proroga campagna abbonamenti "Avanti insieme!" Superati i 23mila abbonati, proroga campagna abbonamenti "Avanti insieme!" -> Abbiamo superato quota 23.000 abbonati. In considerazione dell’impennata delle sottoscrizioni (...) ---  
Accordo Sky - Dazn, il Codacons protesta: "Un pasticcio assurdo" Accordo Sky - Dazn, il Codacons protesta: "Un pasticcio assurdo" -> Sky e Dazn hanno raggiunto un accordo, firmato solo qualche giorno fa, in base al quale l'app (...) ---  
Lazio, Sarri prepara il debutto con Pedro: il piano Lazio, Sarri prepara il debutto con Pedro: il piano -> di Marco Ercole La caviglia dello spagnolo sta bene, Patric in vantaggio su Gila, Casale unico out (...) ---  
Lazio, allarme rientrato per Pedro: lo spagnolo punta il Bologna Lazio, allarme rientrato per Pedro: lo spagnolo punta il Bologna -> Allarme rientrato per Pedro. La smorfia di dolore mostrata praticamente per tutto il primo tempo (...) ---  
Lazio, finalmente Provedel: visite mediche e firma sul contratto Lazio, finalmente Provedel: visite mediche e firma sul contratto -> Il portiere è arrivato in mattinato alla clinica Mater Dei: test di idoneità, poi il (...)

Autore Topic: Lazio, vertice su Acerbi. Vecino torna in lizza  (Letto 49 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28711
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, vertice su Acerbi. Vecino torna in lizza
« : Martedì 19 Luglio 2022, 08:03:44 »
www.corrieredellosport.it



di Marco Ercole

Il valzer dei centrali apre opportunità per l’azzurro. Salgono le quotazioni del centrocampista svincolato

ROMA - Un confronto faccia a faccia, un dialogo per programmare il futuro e cercare delle soluzioni che facciano contenti tutti. L'occasione è stata la cena di squadra di domenica sera, al termine della quale il presidente Lotito e Francesco Acerbi sono rimasti per una decina di minuti insieme a parlare. Si sono appartati, hanno chiacchierato per capire come risolvere una situazione sempre più delicata.


Acerbi

Si tratta di un momento decisivo per il mercato dei difensori, aperto dalla cessione del Napoli di Koulibaly (al Chelsea) e proseguito con quella a un passo della Juventus di De Ligt (al Bayern Monaco). Si è avviato di fatto l'effetto domino di cui si parlava da tempo e che il centrale della Lazio spera possa portare a una soluzione da Champions League anche per lui, senza escludere le possibili piste Milan o Inter (per quanto riguarda i nerazzurri soprattutto nel caso in cui non dovesse arrivare a Bremer). Nei prossimi 10 giorni Acerbi deciderà cosa fare insieme al suo agente Pastorello, ma se non dovessero presentarsi offerte all'altezza potrebbe anche decidere di restare a Roma. Ha ancora tre anni di contratto, Lotito non ha intenzione di svenderlo e non avrebbe problemi a mantenerlo in organico. Certo, l'eventuale coppia centrale titolare con Romagnoli sarebbe un po' complicata essendo entrambi mancini, così come non aiuterebbe il clima e il rapporto che c'è ormai da mesi con la parte ultras della tifoseria, ma insomma la permanenza (per quanto difficile) non è da escludere a priori in questo momento.


Rinforzi

Per Sarri non sarebbe di sicuro un problema avere un giocatore di qualità in più nel reparto difensivo, ciò per cui spinge il tecnico in questo momento piuttosto è l'inserimento di un nuovo centrocampista, a prescindere dalla partenza o meno di Luis Alberto. Nelle prove di Auronzo di Cadore ha provato nel ruolo di mezzala sia Akpa Akpro che Kiyine, ma nessuno dei due nei suoi programmi dovrà far parte dell'organico per la stagione alle porte. Ecco perché oltre al nome dell'obiettivo Ilic (che almeno allo stato attuale sembra possibile solo come eventuale sostituto dello spagnolo) continuano a salire le quotazioni dello svincolato Vecino, vecchio pallino della società. Il 30enne uruguaiano (ne compirà 31 il prossimo mese) parte da uno stipendio da 2/2,5 milioni circa, il club però vorrebbe prima vendere qualche esubero per poter completare eventualmente il suo tesseramento. E lo stesso discorso vale per il ruolo di terzino sinistro di riserva (si parla di Emanuele Valeri della Cremonese), dove il tecnico sta impiegando Hysaj e Radu. Per quanto riguarda il secondo portiere, infine, il club biancoceleste non ha mollato la presa su Provedel e sta insistendo per sbloccare la trattativa con lo Spezia.


Cessioni

Servono però prima delle cessioni, su tutte quella di Muriqi. Il Maiorca ha alzato leggermente la sua offerta, ma non è ancora sufficiente per le richieste della Lazio, che invece aspetta un nuovo passo avanti da parte del Bruges dopo le famose visite mediche non superate dal kosovaro per via di una presunta condizione di sovrappeso. Durmisi invece potrebbe tornare al Brondby, questa volta in via definitiva, Jony è vicino alla risoluzione contrattuale e per Fares non è arrivata alcuna richiesta.

Vai al forum