Golden Boy, un giocatore della Lazio tra i top 60: ecco chi è Golden Boy, un giocatore della Lazio tra i top 60: ecco chi è -> Prosegue la corsa al premio Golden Boy 2022, istituito da Tuttosport nel 2003 e che premia il (...) ---  
Lazio, è un Immobile extralusso: la scalata continua Lazio, è un Immobile extralusso: la scalata continua -> di Carlo Roscito Sono 7 anni di fila che finisce nel tabellino alla prima stagionale. Ciro unico: (...) ---  
Immobile e i suoi fratelli bomber over 30: il gol è diversamente giovane  Immobile e i suoi fratelli bomber over 30: il gol è diversamente giovane -> di Pierfrancesco Archetti Dal capocannoniere a caccia del quinto titolo (da record)a Neymar e (...) ---  
DAZN down, la Lega Serie A valuta azioni legali: le ultime DAZN down, la Lega Serie A valuta azioni legali: le ultime -> RASSEGNA STAMPA - Il campionato è ripartito e con il pallone sono ricominicati i problemi di (...) ---  
Laziomania: tutto contro: Dazn, Maximiano, l'arbitro, ma non basta Laziomania: tutto contro: Dazn, Maximiano, l'arbitro, ma non basta -> di Luca Capriotti Tutto contro, ma non basta. Un arbitraggio di basso livello (dirò solo questo), (...) ---  
Moviola Lazio-Bologna: Massimi non al top, ma ok rossi e il rigore Moviola Lazio-Bologna: Massimi non al top, ma ok rossi e il rigore -> di Edmondo Pinna Partita molto complicata: più dell’assistente l’errore sull’espulsione di (...) ---  
Lazio,  riapre la campagna abbonamenti: ecco quando Lazio, riapre la campagna abbonamenti: ecco quando -> Dopo la sfida tra Lazio e Bologna ecco arrivare una notizia tanto bella quanto inaspettata. Una (...) ---  
Lazio, un colpo e Sarri chiude il cerchio Lazio, un colpo e Sarri chiude il cerchio -> di Xavier Jacobelli Orgogliosa, irriducibile, mai doma, la Lazio ha vinto una partita che aveva (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 15 agosto 2022 LaziAlmanacco di lunedì 15 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 15 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Bologna, Immobile:  Lazio - Bologna, Immobile: "Questo gol è per il popolo laziale" -> Il cuore oltre l'ostacolo alla prima di campionato. La Lazio strappa tre punti sofferti ma (...) ---  
#LazioBologna | Conferenza stampa, Sarri: "Gara difficile, ma abbiamo reagito bene" #LazioBologna | Conferenza stampa, Sarri: "Gara difficile, ma abbiamo reagito bene" -> Il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto nel post partita di Lazio-Bologna in (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, Sarri: "Gara di intelligenza e di spessore morale" #LazioBologna | Post partita, Sarri: "Gara di intelligenza e di spessore morale" -> Il tecnico biancoceleste, Maurizio Sarri, è intervenuto nel post partita di Lazio-Bologna ai (...) ---  
#LazioBologna | Post partita, Rodia: "Pedro è in fase di recupero"  #LazioBologna | Post partita, Rodia: "Pedro è in fase di recupero" -> Il Dott. Fabio Rodia, Coordinatore dello Staff Medico è intervenuto nel post partita di (...) ---  
Immobile regala la prima vittoria a Sarri: la Lazio ribalta il Bologna Immobile regala la prima vittoria a Sarri: la Lazio ribalta il Bologna -> di Stefano Cieri I biancocelesti vincono in rimonta 2-1 grazie alla rete di Ciro e (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 14 agosto 2022 LaziAlmanacco di domenica 14 agosto 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 14 agosto 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: Laziomania: questa non è la Lazio di Sarri, ma di Lotito  (Letto 41 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 28755
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Laziomania: questa non è la Lazio di Sarri, ma di Lotito
« : Lunedì 1 Agosto 2022, 19:00:27 »
www.calciomercato.com



di Luca Capriotti

La nuova Lazio di Sarri verrà presentata, a breve. Cominceranno Cancellieri e Casale, poi via via tutti gli altri, compreso Vecino, solo da ufficializzare. Un nuovo volto, aria nuova nello spogliatoio. Ora la domanda: come ci siamo rinforzati? Sul numero, sulla congruità dello stesso, sulle pedine da inserire in abbondanza eravamo tutti d’accordo. Leggo poco, devo ammettere, un pensiero un minimo razionale sulla qualità degli acquisti. Chi ha visto Mario Gila ne è felice, per dire, si parla di Maximiano come di un portiere molto coraggioso, spesso fuori dai pali. La scelta della Lazio è sicuramente quantitativa, con una serie di nomi di spessore meno eclatante, più concreto. Questa non è la Lazio di Sarri, ma di Lotito.

LA LAZIO DI LOTITO - Intendiamoci, il mister ha avallato tutti gli acquisti, sicuramente ha guidato questa inusuale e abbondante serie di acquisti, uno dopo l’altro, tantissimi già in ritiro ad Auronzo di Cadore. Il tipo di acquisti è alla Sarri, se mi passate il salto logico: si tratta di giocatori capace di espandere il proprio range di competenze, (facilmente) migliorabili, se mi passate la cit. di Tare, Igli, il grande escluso. In questa nuova stagione avremo la difesa  – almeno la difesa – totalmente rivoluzionata. E ancora non sappiamo davvero se lo sarà anche la mediana, in parte. Una manna, dopo un’annataccia, ma anche un grosso punto interrogativo. Qui interviene la fiducia in Sarri: è di fatto la reale garanzia. La chiamiamo la Lazio di Sarri perché ci sembra che lo sia, perché sappiamo che in parte lo è, perché speriamo lo diventerà sempre di più. Di questa speranza – per quanto poggiata su basi solide – stiamo costruendo la prossima stagione. Ma di fatto, in realtà, se ci fate veramente caso, questa è la Lazio di Lotito.

Questa è la Lazio di Lotito per tanti motivi. Prima di tutti, sembra che il Pres l’abbia costruita in prima persona, con una linea di interventismo forte che non si vedeva da anni. Ha ripreso seriamente in mano la sua creatura, che negli ultimi anni aveva un po’ lasciato in altre mani, per quanto fidate. I motivi sono molti, il risultato è uno: questa Lazio è il risultato del suo diretto lavoro. Non solo: è anche la squadra di Lotito per altri motivi laterali. Non è la Lazio degli aerei privati americani, o delle presentazioni sontuose di nomi di grido. Altra pasta, altro tenore: si tratta di nomi indubbiamente utili, perfino affascinanti per storia, vissuto o potenzialità. Ma questo calciomercato, per quanto numericamente importante, è stato low profile. Una Lazio concreta, di fatto. Nomi di grido? Poco o niente. Nomi altisonanti? Nemmeno. Nomi che potrebbero esserci dannatamente utili, e di certo sono quelli che vuole Sarri? Praticamente tutti.  La Lazio delle solide realtà, la Lazio in tutto e per tutto di Claudio Lotito, immobildreamista della prima ora. Ci si chiede un po’ che cosa abbia attratto così tanto Lotito, così tanto da riprendere in mano la Lazio, da mettersi a fare calciomercato, da cambiare uno status quo che imperava da anni. Ma la risposta mi sa la sapete già, è la stessa cosa che è bollo di garanzia, la stessa speranza. Ovvio, è sempre Maurizio Sarri.

Vai al forum