LaziAlmanacco di domenica 25 settembre 2022 LaziAlmanacco di domenica 25 settembre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 25 settembre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio (...) ---  
Under 18, Lazio - Roma 3-0: il derby è biancoceleste! Under 18, Lazio - Roma 3-0: il derby è biancoceleste! -> Giornata di derby per gli aquilotti dell'Under 18 guidati daD'Urso. AlCentro Sportivo (...) ---  
Infortunio Casale, ecco l'esito dei controlli: il comunicato della Lazio Infortunio Casale, ecco l'esito dei controlli: il comunicato della Lazio -> La Lazio ha diramato un comunicato relativo all'infortunio di Nicolò Casale. L'ex Verona (...) ---  
Lazio-Parisi, il presidente dell’Empoli: “Affare per gennaio? Ora dico no. E Vicario…” Lazio-Parisi, il presidente dell’Empoli: “Affare per gennaio? Ora dico no. E Vicario…” -> Fabrizio Corsi, ai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha parlato del terzino mancino e del (...) ---  
Lazio, Louise Eriksen esclusiva:  Lazio, Louise Eriksen esclusiva: "Christian felice per me, ama l'Italia" -> La centrocampista delle Women biancocelesti è sorella dell'ex Inter: "Mio fratello mi ha (...) ---  
Lazio, presto a Roma un parco pubblico intitolato a Umberto Lenzini Lazio, presto a Roma un parco pubblico intitolato a Umberto Lenzini -> Novità in vista,a tinte biancocelesti, nella toponomastica della Capitale. Molto presto un parco (...) ---  
Lazzari 2027: Lazio in azione per blindarlo Lazzari 2027: Lazio in azione per blindarlo -> di Daniele Rindone Il terzino è in scadenza nel 2024 la società si è fatta avanti per strappare la (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 24 settembre 2022 LaziAlmanacco di sabato 24 settembre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 24 settembre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Gila realizza il sogno di una vita: l’emozione per l’esordio  Lazio, Gila realizza il sogno di una vita: l’emozione per l’esordio -> Un sogno diventato realtà quello di Mario Gila. Dopo l’esordio con la Lazio, desiderava fortemente (...) ---  
Lazio, abbonati da record. Ecco il dato finale: 26.193 tifosi Lazio, abbonati da record. Ecco il dato finale: 26.193 tifosi -> È il terzo numero più alto dal 2004. E con lo Spezia riapre la Maestrelli (...) ---  
Il Montenegro di Marusic perde di misura contro la Bosnia: la prova del biancoceleste Il Montenegro di Marusic perde di misura contro la Bosnia: la prova del biancoceleste -> Il Montenegro di Marusic perde 1-0 contro la Bosnia nel match valido per il quito turno di Nations (...) ---  
Lazio, Parolo e Lulic tra i nuovi allenatori Uefa A Lazio, Parolo e Lulic tra i nuovi allenatori Uefa A -> I due ex centrocampisti biancocelesti hanno superato a Coverciano gli esami finali del corso. Con (...) ---  
Conti Lazio: bilancio, costi inferiori. E abbonamenti al rialzo Conti Lazio: bilancio, costi inferiori. E abbonamenti al rialzo -> di Daniele Rindone Al 30 giugno 2022 rosso minore di un anno fa (17,42 milioni) e ingaggi tagliati (...) ---  
Lazio, Immobile ko: problema muscolare, niente Inghilterra Lazio, Immobile ko: problema muscolare, niente Inghilterra -> Il bomber si ferma a poche ore dal match di San Siro. Mancini deve disegnare di nuovo la (...) ---  
LaziAlmanacco di venerdì 23 settembre 2022 LaziAlmanacco di venerdì 23 settembre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di venerdì 23 settembre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...)

Autore Topic: È una Lazio da ribaltone: quinta rimonta con Sarri  (Letto 47 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29079
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
È una Lazio da ribaltone: quinta rimonta con Sarri
« : Mercoledì 17 Agosto 2022, 14:11:34 »
www.corrieredellosport.it



di Carlo Roscito

La statistica è una risposta di carattere: da quando c’è Mau solo l’Inter di Inzaghi ne ha centrate di più

ROMA - Carattere e nervi saldi, la voglia di ribaltarla senza dimenticare l’ordine tattico necessario a resistere e reagire in inferiorità numerica. Spirito battagliero, la Lazio di Sarri. Ha confermato l'abitudine della passata stagione, quella di non darsi mai per vinta. Non molla mica, anzi, va sotto e rimonta il risultato. Anche lo scorso campionato aveva iniziato nello stesso identico modo, seppur con meno difficoltà. Prima giornata al Castellani, venne colpita subito dalla ripartenza di Bandinelli. Milinkovic, Lazzari e Immobile gli autori dei successivi timbri da 3 punti. Il debutto con il Bologna è stato traumatico, sotto di un uomo e di un gol. La svolta poco prima dell'intervallo con l'espulsione di Soumaoro, causata dalle sgommate di Lazzari, il migliore in campo in assoluto. Autogol provocato e il solito Ciro, sempre più re e trascinatore. Vincere così, al di là dello sforzo fisico ad agosto, regala ancora più consapevolezza.


Lazio, la reazione

Il dato statistico premia la Lazio, costretta a rincorrere nella prima giornata di campionato come il Milan e il Napoli. I rossoneri, da quando Sarri siede sulla panchina biancoceleste, sono riusciti a portare a casa lo stesso numero di vittorie partendo da una situazione di svantaggio. Per 5 volte hanno subìto e poi portato a casa l'intera posta. Dalla stagione 2021-2022 soltanto l'Inter è riuscita a sommare più soddisfazioni nella speciale classifica: i nerazzurri guidano la graduatoria della Serie A con 6 gare capovolte in proprio favore. Seguono Lazio e Milan (5), hanno invece centrato 4 successi Juventus, Napoli, Empoli e Atalanta. Una statistica che mette in luce la capacità di reagire e non disunirsi nonostante il possibile approccio sbagliato.


Sarri, la soddisfazione

Contro il Bologna peggio non si poteva iniziare. La squadra ha continuato a giocare con disciplina e piena convinzione, tutto è tornato più semplice con anche Mihajlovic rimasto in dieci uomini. «Mi è piaciuto il clima dell’Olimpico e l’atteggiamento dei ragazzi. Sembrava una sfida stregata, ci siamo rimasti dentro e l’abbiamo rimessa a posto. Sono soddisfatto», ha confidato a caldo Sarri. Un aspetto positivo che la Lazio aveva palesato pure nello scorso campionato.


Lazio, la statistica

L'Empoli piegato in apertura, poi il bis all'Olimpico nella seconda giornata con lo Spezia. Una goleada come conseguenza alla rete di Verde: 6-1 firmato da Immobile (tripletta), Felipe Anderson, Hysaj e Luis Alberto. Un mese e mezzo dopo la stessa sorte è toccata all'Inter: 3-1 con Immobile, Felipe Anderson e Milinkovic per rispondere a Perisic. Infine lo Spezia, schienato pure al ritorno con il 3-4 in extremis siglato da Acerbi a tempo scaduto (30 aprile). Rete segnata a Provedel. Sono passati pochi mesi e si sono dati il cambio all'interno della rosa.

Vai al forum