Autore Topic: Lazio, le palle inattive restano un problema: i numeri  (Letto 100 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29834
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, le palle inattive restano un problema: i numeri
« : Lunedì 5 Settembre 2022, 10:00:06 »
www.LaLazioSiamoNoi.it


La Lazio continua a tremare sulle palle inattive avversarie. Rigori, punizioni e calci d'angolo sono un problema che i biancocelesti si portano dietro dallo scorso campionato. In questa stagione, dopo le prime cinque giornate, le aquile hanno subito 3 dei gol 5 totali da calcio da fermo. 
In questo prima parte di campionato, la Lazio ha preso gol alla prima giornata su calcio di rigore realizzato da Arnautovic e a seguire alla terza contro l'Inter da Lautaro Martinez sugli sviluppi di una punizione. E nell'ultima gara contro il Napoli, questa statistica si è confermata con la rete di Kim che sugli sviluppi di un calcio d'angolo ha riportato la gara in parità.
Anche la rete di Kvara arriva sul proseguimento di un calcio d'angolo e i capitolini devono assolutamente lavorare per tamponare quello che sta diventando un Tallone d'Achille. Nella passata stagione la squadra di Sarri ha chiuso la stagione con 53 gol subiti attestandosi come la decima difesa del campionato. Da un punto di vista squisitamente tecnico la Lazio difende a zona e non a uomo e molto spesso è capitato che alcuni giocatori biancocelesti perdano un tempo gioco rispetto ai propri avversari. Tanto lavoro per mister Sarri che deve fare i conti con un calendario fitto di impegni e con una vittoria che va subito ritrovata giovedì con il Feyenoord. 

Vai al forum