LaziAlmanacco di martedì 04 ottobre 2022 LaziAlmanacco di martedì 04 ottobre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di martedì 04 ottobre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
LaziAlmanacco di lunedì 03 ottobre 2022 LaziAlmanacco di lunedì 03 ottobre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di lunedì 03 ottobre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio - Spezia, Romagnoli si commuove in diretta Lazio - Spezia, Romagnoli si commuove in diretta -> Esultanza da brividi, strappalacrime quella di Alessio Romagnoli. Le stesse lacrime che non ha (...) ---  
Lazio-Spezia 4-0: Sarri sorride, doppietta di Milinkovic-Savic Lazio-Spezia 4-0: Sarri sorride, doppietta di Milinkovic-Savic -> di Adriano Stabile Show biancoceleste nonostante un rigore fallito da Immobile: gol capolavoro di (...) ---  
Lazio, Martusciello: “Ottima gara. Ecco perché abbiamo preferito Pedro..." Lazio, Martusciello: “Ottima gara. Ecco perché abbiamo preferito Pedro..." -> Sorride la Lazio in questa domenica di Serie A. L’ottava giornata si conclude con una vittoria (...) ---  
Lazio - Spezia, Rodia: "Vi spiego il caso Immobile e le condizioni di Patric" Lazio - Spezia, Rodia: "Vi spiego il caso Immobile e le condizioni di Patric" -> Terza vittoria di fila per la Lazio mantenendo persino la porta inviolata e rimane in zona (...) ---  
Lazio - Spezia, numeri sbalorditivi in difesa: vittoria da record per Sarri Lazio - Spezia, numeri sbalorditivi in difesa: vittoria da record per Sarri -> La Lazio surclassa lo Spezia con un poker vincente e rimane impiantata in zona Champions. Bella (...) ---  
È il Maestrelli day: Lazio e Olimpico uniti nel ricordo È il Maestrelli day: Lazio e Olimpico uniti nel ricordo -> di Daniele Rindone Il 7 ottobre saranno 100 anni dalla nascita del Maestro. Prima della partita (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 02 ottobre 2022 LaziAlmanacco di domenica 02 ottobre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 02 ottobre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, è bufera per la vergogna a Salerno: il comunicato della società PRIMAVERA - Lazio, è bufera per la vergogna a Salerno: il comunicato della società -> “Al termine della partita di campionato Primavera 2 tra Salernitana e Lazio, la Società e i suoi (...) ---  
Lazio-Spezia, Martusciello per i primi 3 punti da vice Sarri Lazio-Spezia, Martusciello per i primi 3 punti da vice Sarri -> di Carlo Roscito Con la Juve, nella Serie A 2019-2020 (interrotta a marzo dal Covid), ci aveva (...) ---  
Lazio, una difesa da tenere blindata Lazio, una difesa da tenere blindata -> di Daniele Rindone Il tecnico ha rifondato il reparto riuscendo a integrare subito Provedel e (...) ---  
#LazioSpezia | Tante iniziative nel segno di Maestrelli #LazioSpezia | Tante iniziative nel segno di Maestrelli -> In occasione di Lazio-Spezia, si apriranno le celebrazioni per il centenario della nascita del (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 01 ottobre 2022 LaziAlmanacco di sabato 01 ottobre 2022 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 01 ottobre 2022 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio Style Channel, arriva la conferma della società: il comunicato Lazio Style Channel, arriva la conferma della società: il comunicato -> La notizia era nell'aria ma ora è arrivata l'ufficialità da parte della società. Per la (...)

Autore Topic: La Lazio non decolla: stesso bottino di un anno fa, ma stavolta le ambizioni di partenza sono maggio  (Letto 39 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29133
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.gazzetta.it



di Nicola Berardino

Otto punti in cinque gare rappresentano un dato che fa riflettere, anche perché alla terza giornata la squadra era prima in classifica: l'obiettivo stagionale è l'approdo in Champions, però l'impressione è che i tempi non siano ancora maturi. Ora l'esame in Europa di giovedì con il Feyenoord.

Un punto nelle ultime due partite. Lazio in frenata. O meglio ancora incapace di prendere il volo con nuove ambizioni. Dopo la vittoria interna contro l’Inter, alla terza giornata, il primato in classifica. E la forte di sensazione di poter cavalcare finalmente una svolta dopo un mercato nel segno delle richieste di Sarri (8 rinforzi). Poi, il pareggio di Genova, col sapore beffardo dell’1-1 della Sampdoria al 47’ della ripresa. Il k.o. contro il Napoli subito in rimonta dopo il vantaggio iniziale siglato da Zaccagni. Otto punti in cinque giornate: stesso score di un anno fa, il primo della gestione Sarri. Nel campionato scorso, le vittorie contro le big, Roma (sesta giornata) e Inter (ottava giornata, sempre all’Olimpico), vennero immediatamente sminuite dalle sconfitte pesanti di Bologna e Verona.

OSTACOLI --- Il 3-1 contro l’Inter del 26 agosto sembrava la chiave d’accesso a un nuovo percorso della formazione di Sarri. Nel senso di una già acquisita dimensione da squadra in grado di competere per un posto in Champions, obiettivo stagionale fissato dal club dopo il quinto posto nel campionato scorso. Ma sul campo la Lazio, almeno per quanto espresso negli ultimi 180 minuti, ha dimostrato di non essere ancora a quel livello. Il salto di qualità tanto auspicato anche con la spinta dell’ultimo mercato non si è per adesso realizzato. Questione di personalità o anche di limiti strutturali, che sul piano del confronto con il Napoli sono apparsi in certe fasi della gara molto evidenti. Almeno per ritenersi già arrivati a un certo punto di crescita. In questo senso il percorso che attende Sarri e la squadra appare impegnativo. Anche se soprattutto nella prestazione contro l’Inter certe basi per fare grandi progressi sono state ben chiare. Inoltre, nonostante un certo ampliamento dell’organico in vari ruoli, sono rispuntati i limiti ad affrontare più impegni ravvicinati: tre gare in otto giorni. Dalla prova di giovedì in Europa League contro il Feyenoord all’Olimpico Sarri si attende una ripartenza, a cominciare dal gioco. Per riproporsi in campionato, con la sfida interna di domenica col Verona, facendo leva su quell’identità di squadra che può essere il punto di forza della Lazio targata Maurizio Sarri.

Vai al forum