Autore Topic: Lazio, le pagelle di CM: Marcos Antonio buona la prima, Immobile la risolve  (Letto 55 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29773
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com




Lazio – Hellas Verona 2-0

Provedel 6,5: Mezzo brivido sulla sua avventura fuori area nel primo tempo. Ma per il resto ha mostrato sicurezza e guidato bene i compagni. Compresa la parata a terra nel recupero su Ilic.

Lazzari 6: con Doig da quel lato è un duello continuo e lui tiene botta spingendo e ripiegando senza soffrire troppo. A fine primo tempo però poteva concludere meglio la sua sgroppata… (dal 29’s.t. Hysaj 6: conferma quanto di buono fatto vedere in coppa. Intelligente anche quando c’è da spendere un fallo tattico)

Patric 6: manca Romagnoli e allora è lui a salire in cattedra per guidare la difesa. Un paio di volte Lasagna gli scappa via, ma alla fine porta a casa la pellaccia...

Casale 6,5: sembrava un po’ emozionato ad esordire proprio contro la sua ex squadra. Ma ci ha messo poco a prendere le misure. Bene anche in un paio di uscire palla al piede. Buona la prima per lui.

Marusic 6: oggi è dal suo lato che la Lazio spinge maggiormente. Contributo importante il suo in entrambe le fasi.

Milinkovic 7: A centrocampo comanda lui, sia col pallone, sia in copertura. Anche se ogni tanto continua a perdersi in qualche leziosità eccessiva, si ha sempre l’impressione che possa creare  qualcosa. Infatti il cross per il gol di Immobile è suo.

Marcos Antonio 6,5: metronomo. Si sposta costantemente da un lato all’altro per manovrare e crearsi da solo lo spazio che gli avversari hanno provato a limitargli. Intelligente anche nelle coperture. (dal 19’s.t. Vecino 6: c’è da badare al sodo per portare a casa la partita. E lui fa il suo dovere)

Basic 5,5: frettoloso e confusionario in tante occasioni. Si vedeva che aveva voglia di sfruttare al meglio questa occasione dal primo minuto, ma non ha quasi mai trovato il tempo giusto per la giocata. Poi ci si è messo pure Montipò a levargli la gioia di un possibile gran gol. (dal 9’ s.t. Luis Alberto 7: entra e dà il cambio di passo alla mediana per spaccare la partita. E poi la chiude anche)

Felipe Anderson 5,5: oggi è stato un’arma poco efficace. La marcatura stretta dei veronesi lo ha costretto ad agire una decina di metri più indietro del solito e a rientrare spesso verso l’interno. Ma con meno spazio a disposizione fa fatica a spingere come dovrebbe. (dal 19’s.t Cancellieri 6: spinge tanto. Si mangia il gol dell’ex che avrebbe chiuso i giochi. Un altro gli viene annullato per pochi millimetri di fuorigioco. Ma il suo impatto in campo è stato molto positivo)

Immobile 6,5: in ombra per oltre un’ora. Cicca anche un paio di buone occasioni nel primo tempo. Poi però risolve la partita. Più forte anche della fatica di doverle giocare tutte...

Zaccagni 7: prestazioni in costante crescendo da almeno 4 partite. Oggi ha fatto venire il mal di testa a Ceccherini e creato tanto per i compagni, compreso l'assist che ha chiuso il match.

All. Sarri 6,5: il temuto crollo del terzo impegno settimanale non c’è stato. Anzi, la squadra è apparsa padrona del campo dall’inizio alla fine. Le rotazioni in mediana e in difesa hanno pagato. E alla fine la qualità dei suoi - compresi quelli subentrati - ha prevalso anche contro un avversario arcigno.

Vai al forum