Autore Topic: Olimpico show: la Lazio prepara il nuovo piano abbonamenti  (Letto 96 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29834
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Olimpico show: la Lazio prepara il nuovo piano abbonamenti
« : Martedì 13 Settembre 2022, 14:02:11 »
www.corrieredellosport.it



di Daniele Rindone

Stadio sempre più caldo e spettacolare e le trasferte sono organizzate in massa: è già sold out il settore Ospiti di Cremona

ROMA - Non è tutto esaurito, è come se lo fosse. L’Olimpico laziale è uno spettacolo. Si balla, si canta, ti gasa. Ti dà il suo fiato, i suoi muscoli, il suo cuore. L’entusiasmo è festoso, il coinvolgimento adrenalinico. Ci sta bene la musica da discoteca dopo le vittorie. Tifosi e giocatori si scatenano prima, durante e dopo le partite. E’ come se le vivessero sotto braccio. Si respira un’aria diversa, era un obbligo per Lotito (risparmiato dai cori) recuperare l’essenza dell’Olimpico laziale. L’invito. «I tifosi vogliono fare questa cavalcata con noi», è stato capitan Immobile a dirlo. Sarri ha ribadito la sua fusione con la lazialità e tutto l’Olimpico gli va dietro: «Mi trovo bene a Roma e per un allenatore non è mai semplice. Le persone che ho trovato a Formello hanno un affetto micidiale nei miei confronti. Questo ambiente ho iniziato molto velocemente a sentirlo mio, ho sentito di essere parte del mondo Lazio».
E per chi vuole aggiungersi allo show-time dell’Olimpico e alla corsa Champions può farlo stabilmente, abbonandosi. L’annuncio scattato dopo la vittoria sul Verona avrà un seguito tra qualche giorno. In settimana la Lazio comunicherà la data in cui sarà riaperta la campagna abbonamenti. Sarà sfruttata la sosta, verrà concessa una finestra ulteriore per sottoscrivere le tessere, potrebbe essere aperta e chiusa nel giro di una settimana. I dettagli li ufficializzerà la Lazio. Vanno limate le tariffe alla luce delle partite già giocate in casa. Il nuovo pacchetto permetterà di aumentare la quota abbonati archiviata a metà agosto (24.917 tessere). La campagna era stata posticipata di qualche giorno. «Avanti insieme», era il motto scelto.
Si continua a sposare bene con l’unione squadra-tifosi di queste prime settimane di stagione. Olé assordanti si riflettono sul campo dell’Olimpico, in campionato e in Europa, riecheggiano tra Nord e Tevere. L’urlo “Lazio, Lazio, Lazio” è tonante. Contro il Feyenoord s’erano registrate 23.000 presenze, un dato in rialzo rispetto all’inflazione di spettatori che s’è sempre verificata in Europa rendendo lo stadio spettrale. Contro il Verona gli spettatori erano 35.500, contando i 24.917 abbonati.
Le trasferte. E’ da tutto esaurito questa Lazio agguerrita, anche pirotecnica, più impertinente, quanto il suo allenatore. Non è mai sola in trasferta, non lo è stata a Torino e Genova, non lo sarà domenica a Cremona. Sono stati venduti tutti i 2.450 biglietti messi a disposizione per i laziali. Sarà un’invasione di campo, di stadio. Prima di Cremona c’è la trasferta danese, la sfida al Midtjylland. La MCH Arena sarà colma, ha una capienza di 9.430 spettatori. Il club danese ha comunicato che sono rimasti a disposizione poco meno di 1.000 posti. Nel settore ospiti ci sono prenotazioni per 200 posti. La Lazio ieri ha comunicato indicazioni per il viaggio in Danimarca: «La S.S. Lazio comunica ai propri sostenitori che saranno presenti alla trasferta in Danimarca come arrivare allo stadio MCH Arena: linea autobus 6, dalla stazione di Herning a MCH Arena Herning. Dalla fermata dell’autobus si arriva allo stadio in 5 minuti a piedi». Dal sito della Lazio si riescono a scaricare gli orari di partenza e di arrivo degli autobus. Siamo dentro una settimana lunga, Midtjylland e Cremonese prima della sosta. Alla ripresa si ripartirà da Lazio-Spezia, anticipo delle 12,30 di domenica 2 ottobre. Dentro l’Olimpico-show.

Vai al forum