Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio -> Si apre un’altra settimana di lavoro nel centro sportivo biancoceleste. Sarri avanti con le doppie (...) ---  
Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza  Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza -> La ripresa del campionato si avvicina lentamente e in casa Lazio è tempo di prepararsi al meglio (...) ---  
Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina -> Il Sergente della Lazio è tornato dal Mondiale e ha abbracciato subito sua figlia: Sarri può (...) ---  
Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" -> di Daniele Rindone Il tecnico alla squadra nei primi discorsi dopo la pausa: "Vi voglio (...) ---  
Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre -> di Daniele Rindone L'eliminazione ai Mondiali di Uruguay e Serbia restituirà al tecnico (...) ---  
Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali -> La Lazio si sta costruendo in casa il futuro della propria porta e se i dubbi su Maximiano (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana -> Altro giro, altra vittoria e finalmente la Lazio torna a volare. A sbloccare il risultato ci pensa (...) ---  
Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s -> Questa mattina, presso il presso il 14° Distretto di Polizia di Primavalle, la Lazio Women, (...) ---  
Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne -> La Lazio Women si schiera contro la violenza sulle donne. Come comunica il sito ufficiale del (...) ---  
Il ricordo di Tommaso Maestrelli Il ricordo di Tommaso Maestrelli -> La S.S. Lazio ricorda, a 46 anni dalla sua scomparsa, Tommaso Maestrelli, artefice del primo (...) ---  
Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date -> La preparazione invernale potrebbe svolgersi lontano da Formello, i tempi però, sono stretti. Il (...) ---  
Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? -> di Luca Capriotti In un giorno e una notte cambia tutto, nel calcio. Viene fatto passare come un (...) ---  
Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A -> di Carlo Roscito Sarri l’ha fatto giocare da titolare solo in Coppa: il difensore vuole (...) ---  
Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo  Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo -> di Nicola Berardino l serbo del Verona è legato all'addio di Luis Alberto. In difesa occhi (...) ---  
Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata -> di Daniele Rindone È il giorno della ripresa a Formello: si riparte con un caso aperto e di (...)

Autore Topic: Tare: "Juve, Milan, Inter e Roma tecnicamente fallite"  (Letto 52 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29519
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Tare: "Juve, Milan, Inter e Roma tecnicamente fallite"
« : Domenica 16 Ottobre 2022, 00:00:57 »
www.gazzetta.it



Il d.s. della Lazio durante una lectio alla Luiss: "Vengono tenute in vita dal fatto che il sistema ne ha bisogno. La Conference League? La chiamo la competizione dei perdenti"

Il direttore sportivo della Lazio Igli Tare ha tenuto una lectio all’università Luiss di Roma sul tema “evoluzione del diritto sportivo e dei profili economico-finanziari delle società“ nell’ambito del corso “Il giurista entra in campo” tenuto dall’avvocato, ed ex calciatore di Lazio e Atalanta, Gugliemo Stendardo. Salernitananews.it ha riportato le frasi del dirigente biancoceleste, giudizi molto forti soprattutto quando ha parlato della situazione del calcio. I bersagli? La Juventus, il Milan, l’Inter e la Roma, catalogate come società “tecnicamente fallite”. Per il club giallorosso la stilettata è stata doppia perché la Conference League alzata al cielo lo scorso anno dalla formazione di Mou è stata etichettata come “la competizione dei perdenti”.

CHE BOMBE —  Tare ha iniziato criticando l’ingresso dei fondi nel mondo del calcio perché lui resta a favore delle proprietà familiari. “Ne sono rimaste quattro proprietà: Udinese, Atalanta (che oggi ha venduto quote), Lazio e Napoli. Io sono più per questa gestione; le multinazionali hanno solo interesse commerciale e si perde il bello del calcio: la passione, l’amore. Quei fondi lavorano con gli algoritmi e non vogliono più sapere della storia della squadra e della città. Io sono un fan della vecchia scuola”. Poi sul calcio che sta cambiando: “Stiamo guidando una Ferrari che prima o poi si schianterà. Nel calcio si inventano competizioni inutili come la Conference League, che chiamo la competizione dei perdenti, l’Europa League o la Nations League per le nazionali. Non hanno alcun valore per gli introiti che producono e i calciatori diventano robot. Per generare più introiti, generiamo più problemi. Il calcio ha preso la strada sbagliata. Mancano dei dirigenti aziendalisti, per il fatto che la durata dei contratti varia troppo. Prendete me: sono uno dei dirigenti più anziani in attività in serie A e questo è il mio quindicesimo anno alla Lazio. Ho la fortuna di lavorare con una società con una gestione virtuosa. Oggi ci sono società, anche di prima fascia, come Juve, Roma, Milan e Inter che tecnicamente sono fallite ma vengono tenute in vita dal fatto che il sistema ne ha bisogno. È molto importante avere una gestione di lungo termine con progetti importanti per vedere il bene della società”.

MEGLIO LE MULTIPROPRIETA’ — Eccoci al capitolo multiproprietà: “Non è attuato solo in Italia, ma ormai ci sono fondi a livello mondiale che hanno acquisito moltissime società, anche in Italia. Possiedono fino a sei, sette club diverse in Paesi diversi (riferimento al City Group, ndr). Non è una cosa sbagliata, deve avere un secondo fine che sia utile per l’azienda. Nel nostro caso avevamo acquisito il Salerno Calcio, una squadra satellite che serviva soprattutto anche per portare i nostri giocatori giovani lì a fare esperienza. Il tutto per avere un’esperienza professionistica a livelli importanti. Alla lunga, la gestione della Salernitana a livello sportivo è stata fruttuosa, perché ci sono stati molti calciatori biancocelesti dirottati a Salerno. Basti pensare Luiz Felipe, Strakosha, Akpa-Akpro, che hanno fatto anche una carriera importante qui alla Lazio. Con la nuova legge non è più possibile avere due o più squadre. Lotito? Da fuori si ha sempre un’immagine sbagliata. Ha tanti difetti ma ha un pregio: se sa che ha un limite, si ferma”.

Vai al forum