Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio -> Si apre un’altra settimana di lavoro nel centro sportivo biancoceleste. Sarri avanti con le doppie (...) ---  
Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza  Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza -> La ripresa del campionato si avvicina lentamente e in casa Lazio è tempo di prepararsi al meglio (...) ---  
Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina -> Il Sergente della Lazio è tornato dal Mondiale e ha abbracciato subito sua figlia: Sarri può (...) ---  
Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" -> di Daniele Rindone Il tecnico alla squadra nei primi discorsi dopo la pausa: "Vi voglio (...) ---  
Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre -> di Daniele Rindone L'eliminazione ai Mondiali di Uruguay e Serbia restituirà al tecnico (...) ---  
Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali -> La Lazio si sta costruendo in casa il futuro della propria porta e se i dubbi su Maximiano (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana -> Altro giro, altra vittoria e finalmente la Lazio torna a volare. A sbloccare il risultato ci pensa (...) ---  
Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s -> Questa mattina, presso il presso il 14° Distretto di Polizia di Primavalle, la Lazio Women, (...) ---  
Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne -> La Lazio Women si schiera contro la violenza sulle donne. Come comunica il sito ufficiale del (...) ---  
Il ricordo di Tommaso Maestrelli Il ricordo di Tommaso Maestrelli -> La S.S. Lazio ricorda, a 46 anni dalla sua scomparsa, Tommaso Maestrelli, artefice del primo (...) ---  
Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date -> La preparazione invernale potrebbe svolgersi lontano da Formello, i tempi però, sono stretti. Il (...) ---  
Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? -> di Luca Capriotti In un giorno e una notte cambia tutto, nel calcio. Viene fatto passare come un (...) ---  
Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A -> di Carlo Roscito Sarri l’ha fatto giocare da titolare solo in Coppa: il difensore vuole (...) ---  
Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo  Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo -> di Nicola Berardino l serbo del Verona è legato all'addio di Luis Alberto. In difesa occhi (...) ---  
Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata -> di Daniele Rindone È il giorno della ripresa a Formello: si riparte con un caso aperto e di (...)

Autore Topic: Stendardo esclusivo: "Vi dico come è andata veramente con Tare"  (Letto 63 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29519
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Stendardo esclusivo: "Vi dico come è andata veramente con Tare"
« : Mercoledì 19 Ottobre 2022, 09:03:48 »
www.corrieredellosport.it



di Fabrizio Patania

"Frasi distorte, parlava di indebitamento dei club e dei ricavi. Gli stessi concetti valgono per la Lazio"

                   ROMA - Ai tempi della Lazio, lo chiamavano l’avvocato difensore. Guglielmo Stendardo, laureato in legge dal 2010, è docente di diritto sportivo alla Luiss e conduce un corso di management dello sport. Titolo: «Il giurista entra in campo». Primo appuntamento venerdì scorso. Si parlava dei “profili giuridici ed economici di una società di calcio“. Ospite, nel ruolo di relatore, Igli Tare. L’intervento del ds della Lazio ha fatto rumore. «La lezione è partita dalle origini del diritto sportivo - racconta Stendardo - Ho fatto una panoramica, poi è iniziato il dibattito con le domande degli studenti. Io affrontavo la parte relativa alla giustizia sportiva. Igli portava la sua esperienza dal punto di vista economico e manageriale parlando del sistema calcio e devo dire che è stato bravissimo».

Non si direbbe. Un conto è parlare di fondi stranieri e proprietà. Un altro definire tecnicamente falliti club in perdita di gestione.

«Tare non si esprimeva dal punto di vista tecnico, non avrebbe potuto criticare il Milan campione d’Italia o la Roma che ha vinto la Conference. Si parlava di economia, anche di plusvalenze e di ammortamenti. Includeva la Lazio, non solo le società di cui si è parlato. Lotito, rilevando il club biancoceleste, ha ripianato una situazione pesantissima. Altre società, come Fiorentina e Napoli, sono passate dal fallimento. Oggi diversi club hanno bisogno costante di essere ricapitalizzati attraverso l’intervento dei soci. Senza risanamento da parte degli azionisti rischierebbero il fallimento. E’ stata estrapolata e distorta una frase che ha fatto rumore». 

Il sistema protegge certi club, ha aggiunto.

«La domanda era: “Direttore, come mai nel calcio ci sono società che hanno tutti questi debiti e in un altro sistema sarebbero fallite?”. Tare ha risposto che il sistema calcio non ha sostenibilità, perché i ricavi sono spesso inferiori ai costi, gli stipendi salgono, in Premier i diritti tv sono tre volte superiori. Viviamo dentro la difficoltà. E poi ha detto quella frase. Ma il sistema permette di gestire le perdite. Mi sembra di aver letto, anche sul vostro giornale, che le normative a volte consentono di aggirare l’indebitamento».  

Roma, Inter, Juve e Milan si sono lamentate? Sono arrivate segnalazioni?

«No, assolutamente. Solo polemiche mediatiche. Ho ricevuto complimenti da parte dell’università per aver messo in risalto la parte economica nel corso . Non fanno piacere le frasi travisate. Avere dietro la cattedra uno come Igli lo considero un motivo d’orgoglio e un valore aggiunto per il mio corso».  Gli studenti hanno eccepito durante il dibattito? Magari ci sarà stato qualche romanista.

«Certo, ma si rideva. Qualche ragazzo , ad esempio, ha detto che Pellegrini è più forte di Milinkovic. Igli gli ha risposto “Però parlate sempre di Milinkovic”. Erano battute. Invece mi sembra sia uscito sul web solo quella parte polemica . Non ci sono state ulteriori considerazioni, gli studenti avevano capito che si riferiva anche all’indebitamento della Lazio». 

Tare cosa ha detto dopo?

«Era contento della lezione, constatando l’interesse degli studenti. E’ rimasto dispiaciuto che da una conversazione così bella siano andati a estrapolare una frase per fare polemica». 

Definire la Conference come il torneo dei perdenti non è parsa un’uscita felice.

«Gli è uscita una battuta da tifoso. L’hanno presa a ridere gli stessi studenti. Tare stava parlando della Conference e dell’Europa League, stava ricordando la differenza, in termini di ricavi, rispetto alla Champions. Rimarcava quel divario per la stessa Lazio. Non voleva sminuire il percorso della Roma. Sottolineava quanto pesi piazzarsi tra le prime quattro della Serie A».

Alla fine l’avvocato difensore Stendardo ha difeso Tare e Lotito, che lo avevano messo fuori rosa con la Lazio.

«Tare non ha bisogno che lo difenda e non deve difendersi da nulla. Il concetto era chiaro, la polemica andava chiarita. Con Igli ho un rapporto di amicizia e di stima reciproca, in futuro spero di avere ospite anche Lotito. Il resto appartiene al passato. Nella vita e nel lavoro bisogna avere la capacità di guardare avanti. Sono cambiati i ruoli, con la Lazio conservo un rapporto professionale e umano profondo».

Vai al forum