Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio -> Si apre un’altra settimana di lavoro nel centro sportivo biancoceleste. Sarri avanti con le doppie (...) ---  
Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza  Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza -> La ripresa del campionato si avvicina lentamente e in casa Lazio è tempo di prepararsi al meglio (...) ---  
Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina -> Il Sergente della Lazio è tornato dal Mondiale e ha abbracciato subito sua figlia: Sarri può (...) ---  
Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" -> di Daniele Rindone Il tecnico alla squadra nei primi discorsi dopo la pausa: "Vi voglio (...) ---  
Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre -> di Daniele Rindone L'eliminazione ai Mondiali di Uruguay e Serbia restituirà al tecnico (...) ---  
Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali -> La Lazio si sta costruendo in casa il futuro della propria porta e se i dubbi su Maximiano (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana -> Altro giro, altra vittoria e finalmente la Lazio torna a volare. A sbloccare il risultato ci pensa (...) ---  
Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s -> Questa mattina, presso il presso il 14° Distretto di Polizia di Primavalle, la Lazio Women, (...) ---  
Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne -> La Lazio Women si schiera contro la violenza sulle donne. Come comunica il sito ufficiale del (...) ---  
Il ricordo di Tommaso Maestrelli Il ricordo di Tommaso Maestrelli -> La S.S. Lazio ricorda, a 46 anni dalla sua scomparsa, Tommaso Maestrelli, artefice del primo (...) ---  
Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date -> La preparazione invernale potrebbe svolgersi lontano da Formello, i tempi però, sono stretti. Il (...) ---  
Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? -> di Luca Capriotti In un giorno e una notte cambia tutto, nel calcio. Viene fatto passare come un (...) ---  
Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A -> di Carlo Roscito Sarri l’ha fatto giocare da titolare solo in Coppa: il difensore vuole (...) ---  
Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo  Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo -> di Nicola Berardino l serbo del Verona è legato all'addio di Luis Alberto. In difesa occhi (...) ---  
Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata -> di Daniele Rindone È il giorno della ripresa a Formello: si riparte con un caso aperto e di (...)

Autore Topic: Lazio, Immobile ko: Cancellieri è un rebus, Anderson prima scelta  (Letto 54 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29519
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Immobile ko: Cancellieri è un rebus, Anderson prima scelta
« : Giovedì 20 Ottobre 2022, 09:04:24 »
www.corrieredellosport.it



di Daniele Rindone

L’ex Verona scelto come vice Ciro in estate, ma resta in attesa. Mau pensa sempre al brasiliano. Cancellieri per il tecnico deve migliorare nei movimenti

                   Ill ko di Immobile è una calamità che si abbatte sulla Lazio, su Sarri, sulla società, su tutti e che riporta alle anomalie di inizio estate, al concordamento del mercato estivo e rischia di rinfrescare ruggini. Lotito e Sarri avevano appuntato su un foglio strategie e obiettivi da centrare: nella lista era segnato anche il nome di Matteo Cancellieri, individuato dal diesse Tare come vice Immobile e del quale dirigente e tecnico avevano parlato già prima, durante il summit di metà giugno a Castelfranco di Sopra. Che Sarri in principio avesse individuato in Caputo della Samp un vice Ciro ideale è assodato, era così già da gennaio. Ma stando a quella famosa scrittura, sul nome di Cancellieri c’era stata un’accettazione di Mau se proprio non vogliamo chiamarla approvazione. Non a caso è stata programmata una spesa di 7 milioni più 1,5 di bonus (che saranno pagati al termine del prestito con riscatto, nei fatti è obbligatorio). Cancellieri, da vice Immobile, non s’è mai visto dall’inizio né in corsa, a parte nel finale con lo Sturm Graz (nel match di ritorno). Sarri, inventore di Mertens falso nueve (dopo l’infortunio di Milik), pensa di continuare a proporre la formula con Felipe Anderson finto centravanti a partire da Atalanta-Lazio di domenica. E si tiene nella manica l’asso Milinkovic, da prima punta. La soluzione Pedro, provata l’anno scorso, non lo convince. E per Cancellieri non sembrano esserci chance imminenti.


I fatti

Sarri alla vigilia di Lazio-Feyenoord (8 settembre) inquadrò così Cancellieri: « In questo momento è il vice-Immobile, perlomeno in allenamento. Ha una gamba eccezionale, con strappi, se si cala nel ruolo può fare anche il centravanti. Non ho grandi dubbi». L’ultimo Sarri, risalente alla conferenza post-Udinese, è sembrato meno possibilista: « Se si pensa che Cancellieri possa fare quello che fa Immobile dopo un mese che ci prova siamo lontani dalla realtà ». Sarri è convinto che l’apprendistato di Cancellieri debba continuare, che debba migliorare nei movimenti offensivi, più volte lo ha ripreso in partita o s’è raccomandato prima dei cambi. Mau si sente più sicuro nel puntare su un tridente leggero, formato da Zaccagni, Felipe e Pedro. E’ la prima opzione, se ne sperimenterà altre (soprattutto in Europa) si vedrà. Cancellieri aspetta e spera in una vera chance. Sarri si difende ricordando che a Verona ha giocato 217 minuti l’anno scorso in A, sempre da ala. Quest’anno è a 81’ in A, 168’ contando l’Europa. Di contro va detto che il ringiovanimento deciso in estate cozza con la gestione di alcuni acquisti da parte del tecnico. Al di là di ciò che è stato e delle ripercussioni che crea il mancato utilizzo di Cancellieri da vice Ciro, Sarri ha pianificato il piano post-Immobile. Felipe è in pole da falso nueve e sono stati scelti i rigoristi. In caso di penalty toccherà allo stesso Felipe, a Luis Alberto (se sarà in campo) e Zaccagni. Tutti e tre in carriera qualche volta si sono esibiti dal dischetto. Milinkovic non s’è mai proposto come tiratore.


La ripresa

Sarri ieri ha ritrovato la squadra dopo il giorno di riposo concesso martedì. Ha tutti a disposizione tranne il capitano, spera che da qui al 13 novembre non si verifichino altri stop. In avanti non potrà contare soltanto su Zaccagni, Felipe e Pedro. Cancellieri dovrà entrare nelle rotazioni, se non da centravanti almeno da ala. E il baby Romero dovrà garantire un cambio in corsa. Milinkovic e Luis Alberto saranno ancora più decisivi con il loro talento, da suggeritori di centrocampo e da mezzali offensive. Vecino si sta dimostrando un jolly preziosissimo, mezzala da titolare o regista in corsa. Saranno tre uomini chiave insieme a Cataldi per garantire munizioni agli attaccanti. Senza Ciro tutti dovranno raddoppiare sforzi e intuizioni, per tutte le soluzioni.

Vai al forum