Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio Lazio, avanti tutta sulla preparazione: riecco Marcos Antonio -> Si apre un’altra settimana di lavoro nel centro sportivo biancoceleste. Sarri avanti con le doppie (...) ---  
Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza  Lazio, a gennaio giochi in casa: il fattore Olimpico può fare la differenza -> La ripresa del campionato si avvicina lentamente e in casa Lazio è tempo di prepararsi al meglio (...) ---  
Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina Milinkovic, vacanze da papà: finalmente conosce la sua Irina -> Il Sergente della Lazio è tornato dal Mondiale e ha abbracciato subito sua figlia: Sarri può (...) ---  
Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" Sarri rilancia la Lazio: "Fiducia da Champions" -> di Daniele Rindone Il tecnico alla squadra nei primi discorsi dopo la pausa: "Vi voglio (...) ---  
Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre Lazio, Sarri ritroverà Vecino a metà dicembre -> di Daniele Rindone L'eliminazione ai Mondiali di Uruguay e Serbia restituirà al tecnico (...) ---  
Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali Lazio, porta blindada con Renzetti. Ricorda Meret, Sarri lo studia ed è già nel giro delle Nazionali -> La Lazio si sta costruendo in casa il futuro della propria porta e se i dubbi su Maximiano (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana PRIMAVERA - Lazio, sei diventata bellissima! È poker alla Ternana -> Altro giro, altra vittoria e finalmente la Lazio torna a volare. A sbloccare il risultato ci pensa (...) ---  
Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s Lazio Women | Inaugurata presso il Distretto P.S. di Primavalle una Sala di Audizione protetta per s -> Questa mattina, presso il presso il 14° Distretto di Polizia di Primavalle, la Lazio Women, (...) ---  
Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne Lazio Women, nel weekend l'iniziativa contro la violenza sulle donne -> La Lazio Women si schiera contro la violenza sulle donne. Come comunica il sito ufficiale del (...) ---  
Il ricordo di Tommaso Maestrelli Il ricordo di Tommaso Maestrelli -> La S.S. Lazio ricorda, a 46 anni dalla sua scomparsa, Tommaso Maestrelli, artefice del primo (...) ---  
Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date -> La preparazione invernale potrebbe svolgersi lontano da Formello, i tempi però, sono stretti. Il (...) ---  
Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? -> di Luca Capriotti In un giorno e una notte cambia tutto, nel calcio. Viene fatto passare come un (...) ---  
Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A -> di Carlo Roscito Sarri l’ha fatto giocare da titolare solo in Coppa: il difensore vuole (...) ---  
Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo  Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo -> di Nicola Berardino l serbo del Verona è legato all'addio di Luis Alberto. In difesa occhi (...) ---  
Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata -> di Daniele Rindone È il giorno della ripresa a Formello: si riparte con un caso aperto e di (...)

Autore Topic: La Pimenta dice tutto: 'Il rapporto con Raiola, Haaland-Juve, Donnarumma e il Milan, la scelta di De  (Letto 58 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29519
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com



A tutto calcio. Rafaela Pimenta, la procuratrice erede dell'impero di Mino Raiola, ha sviluppato una serie di tematiche importantissime relative al proprio lavoro e ai propri assistiti. Queste le sue parole ai microfoni di Sky: "Mi rendo conto di fare un mestiere non abituale per una donna, ma il mio obiettivo è essere felice. Cosa si prova a essere una delle donne più potenti del calcio? I giocatori mi danno la forza, non la prendo da me stessa. Se posso avere riconoscimento dal mio ruolo mi fa piacere, mi dà grande responsabilità, soprattutto verso le altre donne. Facevo l'insegnante di legge, ma ho iniziato subito a parlare di calcio e di sport. Non ho mai giocato a calcio ma ho messo le scarpette per i raduni in Brasile".

SU RAIOLA - "Lavoravo per Rivaldo e Cesar Sampaio, lì ho conosciuto Raiola. Fumava come un matto e faceva mille domande sulla legge, il secondo giorno si è presentato con un calciatore del San Paolo, che doveva andare in Italia, ovvero Montezine. Da quel momento abbiamo iniziato a lavorare assieme in maniera strutturata e mi ha trovato un punto d'appoggio a Padova, per imparare tutto. Dopo due mesi ero in giro con Mino, ho iniziato subito a lavorare. Il rapporto con lui? Molto intenso, era presente ed esplosivo, si arrabbiava. Quando era nervoso, io ero tranquilla, ma io una volta all'anno mi sfogavo e cambiavo ruolo. Era una persona più tollerante di me. Le ultime parole che mi ha detto? Sono le cose che mi diceva sempre, mi ha chiesto solo questa cosa in vita sua: "Devi essere felice, devi fare il tuo bene". Le sue battaglie? Nessuna battaglia contro la Fifa, aveva il principio di aver un dialogo e un'opportunità senza pregiudizio per poter fare il nostro lavoro. Non possiamo essere fuori dal sistema, nessuno ci ascolta ma facciamo parte di questo mondo. Siamo un riflesso dei club, bisogna continuare questo dialogo".

SUL LAVORO DI PROCURATORE - "Come l'avvocato, devi difendere il tuo cliente. Nel calcio però non servono avvocati, servono agenti e procuratori, che diano la propria opinione e ti aiutino a valutare, portando la propria esperienza. A volte si può confondere con un rapporto di famiglia, i ragazzi si aprono con me e si fidano. E' un mondo molto maschilista, a volte i colleghi cercano di sottrarmi i giocatori, perché dicono che sono una donna e non capisco di calcio. Hanno cercato un paio di volte di intimidirmi".

SU HAALAND - "La sua arma segreta è il padre, gli trasmette serenità e tranquillità. Non si perde e non si perderà mai. Un giocatore non deve cercare i soldi, i soldi arrivano da sé. Loro vogliono vincere, loro finiscono in ospedale per amore. I giocatori top sono così. Tornare in Italia? All'inzio tutti volevano andare in Italia, non in Inghilterra. Si può rivoluzionare di nuovo, renderlo più spettacolare, più ricco e più interessante, per gli investimenti. Haaland vicino alla Juve? Non parlammo di lui, ma passarono in ufficio e quando eravamo lì nacque l'idea di parlare di Haaland, dopo averlo chiamato. Dopo hanno domandato. La clausola per lasciare il City ed andare eventualmente al Real? Di questo parla l'avvocato".

SU BALOTELLI - "E' un ragazzo che fa di testa sua, è sempre stato così, ma lo fa con felicità. Non possiamo sostituirci a lui".

SU DONNARUMMA - "La scelta di andare al PSG? Decisione giusta, gioca, sta bene e non si lamenta. Ritorno al Milan? Il futuro non si conosce".

SU DE LIGT - "Via dalla Juve? Sentiva che fosse il suo momento, forse pensava che non sarebbe stato così competitivo. Ma aveva un percorso da seguire. Il suo momento di sviluppo era la Germania".

SUL TALENTO IN VIA DI ESPLOSIONE - "Come età Xavi Simmons e Arsene Zakharyan"

SUL MIO SOGNO DA PICCOLA - "Da piccola, a 6 anni, ho stipulato il mio primo contratto con mio fratello, che sarebbe stato mio "schiavo" per un giorno. Ho sempre voluto fare l'avvocato, rappresentare e difendere".

Vai al forum