Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date -> La preparazione invernale potrebbe svolgersi lontano da Formello, i tempi però, sono stretti. Il (...) ---  
Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? -> di Luca Capriotti In un giorno e una notte cambia tutto, nel calcio. Viene fatto passare come un (...) ---  
Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A -> di Carlo Roscito Sarri l’ha fatto giocare da titolare solo in Coppa: il difensore vuole (...) ---  
Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo  Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo -> di Nicola Berardino l serbo del Verona è legato all'addio di Luis Alberto. In difesa occhi (...) ---  
Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata -> di Daniele Rindone È il giorno della ripresa a Formello: si riparte con un caso aperto e di (...) ---  
Serbia, S. Milinkovic preoccupa: la caviglia è messa male Serbia, S. Milinkovic preoccupa: la caviglia è messa male -> Il Sergente della Lazio è uscito malconcio dopo la partita con il Camerun: parte livida e (...) ---  
Lazio, scatta la ripresa: Sarri ha dato appuntamento alla squadra Lazio, scatta la ripresa: Sarri ha dato appuntamento alla squadra -> Tutti a Formello da mercoledì, ferie invernali finite per i giocatori non impegnati al Mondiale. (...) ---  
Ali da blindare, Lazio in azione per il rinnovo di Zaccagni Ali da blindare, Lazio in azione per il rinnovo di Zaccagni -> di Daniele Rindone Non solo Pedro, Felipe e Romero. I biancocelesti trattano anche con l’ex (...) ---  
Riecco il vero Romagnoli, a difesa della Lazio formato Champions Riecco il vero Romagnoli, a difesa della Lazio formato Champions -> Ha completato i mesi di rodaggio ed è stato decisivo per ricostruire il reparto arretrato: con lui (...) ---  
Signori: "L'affetto dei tifosi della Lazio vale più di ogni scudetto" Signori: "L'affetto dei tifosi della Lazio vale più di ogni scudetto" -> L'ex attaccante biancoceleste Giuseppe Signori è intervenuto ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Milinkovic, spettacolo al Mondiale: la Serie A elogia il suo “Re” - FOTO Milinkovic, spettacolo al Mondiale: la Serie A elogia il suo “Re” - FOTO -> Un gol da campione quello che ha realizzato Milinkovic oggi nella sfida contro il Camerun. Peccato (...) ---  
Serbia, S. Milinkovic si rammarica: “Un errore ci è costato caro” Serbia, S. Milinkovic si rammarica: “Un errore ci è costato caro” -> Il Sergente della Lazio in gol contro il Camerun dispiaciuto per il 3-3 finale. Ma i numeri lo (...) ---  
#SingaSong | Cragnotti: "quotLa Lazio sta facendo grandi cose, ricordo l'abbraccio con suor Paola il gi #SingaSong | Cragnotti: "quotLa Lazio sta facendo grandi cose, ricordo l'abbraccio con suor Paola il gi -> In occasione della prima edizione di Sing a Song, organizzato dall’ associazione So.Spe di suor (...) ---  
#SingaSong | Suor Paola: "Una serata particolare a sostegno della So.Spe" #SingaSong | Suor Paola: "Una serata particolare a sostegno della So.Spe" -> In occasione della prima edizione di Sing a Song, organizzato dall’ associazione So.Spe, Suor (...) ---  
Lazio, Milinkovic e il gol mondiale: è il settimo biancoceleste della storia Lazio, Milinkovic e il gol mondiale: è il settimo biancoceleste della storia -> Il Sergente segna al Camerun e da Roma in tanti esultano. La sua rete si aggiunge ad altre di (...)

Autore Topic: La Lazio si ricarica subito con l’amore dei suoi tifosi  (Letto 49 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29509
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
La Lazio si ricarica subito con l’amore dei suoi tifosi
« : Martedì 1 Novembre 2022, 11:01:45 »
www.corrieredellosport.it



di Daniele Rindone

L’Olimpico ha reagito con forza consolando la squadra di Sarri. E per il derby settori sold out. 
Pronta la trasferta di Rotterdam: saranno più di 600 nella Curva ospite


                   ROMA - Esplosioni di rabbia, manifestazioni d’amore. L’Olimpico, stordito dal giallo a Milinkovic e dall’1-3 della Salernitana, ha reagito con forza e onore. Vessazioni e oppressioni non fanno che rafforzare l’impeto dei laziali. Domenica sera un solo grido s’è alzato da tutti i settori dello stadio: ripartiamo uniti. S’è udito dagli spalti, ha avvolto la squadra. Dopo le indignazioni e le furibonde proteste contro l’arbitro Manganiello, a fine partita s’è pensato solo ad accogliere amorevolmente la Lazio sotto la Curva Nord. L’applauso consolatorio non è stato un applauso di circostanza, ha avuto subito l’effetto speciale, irresistibile, di ricaricare giocatori e ambiente in vista della trasferta di Rotterdam e del derby di domenica. I laziali, idealmente, si sono uniti all’urlo di Sarri: «Si deve avere la forza di andare contro tutti e tutto». Mau, con la tempra del Comandante-condottiero, aveva ringraziato i tifosi e aveva ordinato ai suoi di meritarsi nuovamente lo spettacolo offerto dai 40.000: «Mi dispiace sia venuta fuori una partita così per i tifosi, tenere l’Olimpico così pieno è uno spettacolo, ma dobbiamo meritarcelo». E’ un Olimpico bellissimo, innamoratissimo, musicale, inebriante. Il tifo rimbomba come da tempo non succedeva, provoca brividi emotivi, suggestioni struggenti.


I dati

La percezione visiva e uditiva della voglia di riscossa, contro tutto e tutti dei laziali, si riverbera sui numeri delle prevendite. A Rotterdam, nonostante la trasferta non troppo comoda, saranno presenti 620 tifosi. E i biglietti per il derby sono sold out, le presenze biancocelesti saranno 16.500. La Nord regalerà il colpo d’occhio, da due settimane all’Olimpico è partita la raccolta fondi per finanziare la coreografia (come sempre resta top secret). La squadra si ritroverà oggi a Formello, dovrà smaltire la rabbia e trasformarla in carica positiva. I segnali social vanno in questo senso. Su Instagram ieri sono stati postati messaggi di carica, di voglia di rivincita: «Spiace perdere così. Ma guardiamo avanti, pronti a ripartire. Subito. Abbiamo tutto per riprendere a correre», è la firma di Zaccagni, cinque gol in campionato, trascinatore. Zac ha tutta l’aria di essere l’attaccante in più di questa stagione. Si è fatto sentire anche Casale, in ascesa nelle gerarchie della difesa: «Una brutta serata e fa male. Ma davanti c’è una settimana speciale per rialzare la testa». Vecino, con la sua garra, da leader esperto, ha scelto una frase-motto per rivitalizzare la Lazio: «Ci si rialza sempre. Forza Lazio». Il post dell’uruguaiano è stato corredato da una sua foto, lo ritraeva faccia a terra sul campo dell’Olimpico. Il post di Vecino è stato tempestato di like, anche da parte dei compagni. Si sono espressi Milinkovic, Lazzari, Maximiano, Patric, Casale, Zaccagni e Gila. A sorpresa il like l’ha messo anche Antonio Candreva, ex impietoso domenica sera, al di là del passato biancoceleste è stato compagno di squadra di Vecino all’Inter. Il suo gesto è lodevole, forse nasconde nostalgia. 

Vai al forum