Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date Lazio in ritiro in Turchia: Sarri aspetta, ma ecco le possibili date -> La preparazione invernale potrebbe svolgersi lontano da Formello, i tempi però, sono stretti. Il (...) ---  
Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? Laziomania: ma non dovevano comprare Milinkovic Savic? -> di Luca Capriotti In un giorno e una notte cambia tutto, nel calcio. Viene fatto passare come un (...) ---  
Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A Lazio, Gila jolly per l’Europa: ora sogna l’esordio in Serie A -> di Carlo Roscito Sarri l’ha fatto giocare da titolare solo in Coppa: il difensore vuole (...) ---  
Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo  Lazio in cerca di un terzino ma Sarri insiste per Ilic a centrocampo -> di Nicola Berardino l serbo del Verona è legato all'addio di Luis Alberto. In difesa occhi (...) ---  
Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata Lazio, tra Sarri e Luis Alberto convivenza forzata -> di Daniele Rindone È il giorno della ripresa a Formello: si riparte con un caso aperto e di (...) ---  
Serbia, S. Milinkovic preoccupa: la caviglia è messa male Serbia, S. Milinkovic preoccupa: la caviglia è messa male -> Il Sergente della Lazio è uscito malconcio dopo la partita con il Camerun: parte livida e (...) ---  
Lazio, scatta la ripresa: Sarri ha dato appuntamento alla squadra Lazio, scatta la ripresa: Sarri ha dato appuntamento alla squadra -> Tutti a Formello da mercoledì, ferie invernali finite per i giocatori non impegnati al Mondiale. (...) ---  
Ali da blindare, Lazio in azione per il rinnovo di Zaccagni Ali da blindare, Lazio in azione per il rinnovo di Zaccagni -> di Daniele Rindone Non solo Pedro, Felipe e Romero. I biancocelesti trattano anche con l’ex (...) ---  
Riecco il vero Romagnoli, a difesa della Lazio formato Champions Riecco il vero Romagnoli, a difesa della Lazio formato Champions -> Ha completato i mesi di rodaggio ed è stato decisivo per ricostruire il reparto arretrato: con lui (...) ---  
Signori: "L'affetto dei tifosi della Lazio vale più di ogni scudetto" Signori: "L'affetto dei tifosi della Lazio vale più di ogni scudetto" -> L'ex attaccante biancoceleste Giuseppe Signori è intervenuto ai microfoni di Lazio Style (...) ---  
Milinkovic, spettacolo al Mondiale: la Serie A elogia il suo “Re” - FOTO Milinkovic, spettacolo al Mondiale: la Serie A elogia il suo “Re” - FOTO -> Un gol da campione quello che ha realizzato Milinkovic oggi nella sfida contro il Camerun. Peccato (...) ---  
Serbia, S. Milinkovic si rammarica: “Un errore ci è costato caro” Serbia, S. Milinkovic si rammarica: “Un errore ci è costato caro” -> Il Sergente della Lazio in gol contro il Camerun dispiaciuto per il 3-3 finale. Ma i numeri lo (...) ---  
#SingaSong | Cragnotti: "quotLa Lazio sta facendo grandi cose, ricordo l'abbraccio con suor Paola il gi #SingaSong | Cragnotti: "quotLa Lazio sta facendo grandi cose, ricordo l'abbraccio con suor Paola il gi -> In occasione della prima edizione di Sing a Song, organizzato dall’ associazione So.Spe di suor (...) ---  
#SingaSong | Suor Paola: "Una serata particolare a sostegno della So.Spe" #SingaSong | Suor Paola: "Una serata particolare a sostegno della So.Spe" -> In occasione della prima edizione di Sing a Song, organizzato dall’ associazione So.Spe, Suor (...) ---  
Lazio, Milinkovic e il gol mondiale: è il settimo biancoceleste della storia Lazio, Milinkovic e il gol mondiale: è il settimo biancoceleste della storia -> Il Sergente segna al Camerun e da Roma in tanti esultano. La sua rete si aggiunge ad altre di (...)

Autore Topic: PRIMAVERA - Lazio, la doppietta di Crespi e il gol di Di Tommaso stendono il Crotone  (Letto 38 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29509
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it


Dopo quella contro il Pisa capolista, la Lazio Primavera si prende i tre punti anche contro il Crotone e lo fa finalmente sul campo Fersini di Formello. Ad aprire le danze oggi ci ha pensato però il Crotone al 20' con Massimo Rossi, poi è Crespi a far rialzare la testa ai biancocelesti: il numero 9 sigla un bellissimo gol al 32', poi al 38' il raddoppio è firmato Di Tommaso. Nel recupero Crespi si regala la doppietta e mette in cassaforte il risultato. Nella prossima giornata la squadra di Sanderra volerà a Pescara.

Campionato Primavera2 | 9ª giornata, girone B

Sabato 12 novembre 2022, ore 11:00

Campo Mirko Fersini, Formello (RM)

LAZIO (4-4-2): Magro; Floriani M. (78' Cannatelli), Ruggeri, Dutu, Bedini; Di Tommaso, Colistra, Marino, Sana Fernandes (71' A. Rossi); Brasili (71' Troise), Crespi (88' G. Rossi). A disp.: Morsa, Martinelli, Kane, Petta, Bigonzoni, Napolitano,  All.: Stefano Sanderra

CROTONE (4-3-3): Lucano; Filosa, Abbruzzese, Yakubiv, De Paola (56' Lupinacci); Aprile, Giancotti (36' Spunticcia), Rossi (56' Scandale); Cantisani (86' Elia), Chiarella, Ranieri. A disp.: Barilà, D’Amora, Abbenante, tarantino, Panzarella, Luciano, Elia. All.: Francesco Lomonaco

Arbitro: Lorenzo Maccarini (sez. Arezzo)

Assistenti: Antonio Marco Vitale-Fabio Catani

Ammoniti: Ruggeri, Brasili, Cannatelli (L) De Paola, Spunticcia, Aprile (C)

Espulsi: ///

FINE SECONDO TEMPO

90+5' - Triplice fischio. La Lazio Primavera vince in casa 3-1.

90'+3 - Crotone sfiduciato in questi ultimi minuti.

88' - Ultimo cambio per Sanderra: Giordano Rossi prende il posto di Crespi.

86' - Cambia Lomonaco: esce Cantisani, entra Elia.

85' - Giro palla offensivo della Lazio che gira palla al limite dell'area cercando spazi liberi.

80' - Giallo per Cannatelli appena entrato: atterrato Ranieri.

78' - Non ce la fa Floriani Mussolini, al suo posto Cannatelli.

71' - Cambia Sanderra: esce Brasili, entra Antonio Troise. Intanto c'è a terra Floriani Mussolini per problemi al polpaccio. Fuori anche Sana Fernandes, al suo posto Andrea Rossi.

69' - Partita spezzettata in questa fase di gara.

65' - Punizione da posizione interessante per la formazione di Lomonaco. A terra Chiarella dolorante. Dai 20 metri c'è Ranieriche tenta il colpo rasoterra che finisce al lato del palo.

63' - Angolo per la Lazio, alla battuta il solito Marino: cross teso in area, respinto. Sarà ancora angolo.

60' - Ora un po' di nervosismo in campo: giallo per Aprile che fa fallo su Di Tommaso.

56' - Altri cambi per Lomonaco: entrano Scandale e Lupinacci al posto di Rossi e De Paola.

55' - Giallo per Brasili per fallo tattico.

53' - Punizione per la Lazio a pochi passi dalla bandierina: alla battuta c'è Marino. Pallone prontamente respinto dalla difesa avversaria.

51' - Occasione per la squadra ospite con il buon tiro a giro di Cantisani che si accentra e prova a beffare Magro fuori ai pali. Pallone di poco alto sopra la traversa.

49' - Giallo per Spunticcia.

INIZIO SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45+1' -  GOOOOOOOOOOOLLLLL! Corner per la Lazio, forse l'ultima azione di questo primo tempo: alla battuta va Sana Fernandes, cross teso in area, nel mucchio sempre Crespi che senza marcatura riesce a calciare il pallone e ad infilarlo in rete.

45' - 3 minuti di recupero concessi dall'arbitro.

44' - Sbaglia il Crotone a centrocampo, Sana Fernandes ne approfitta e vede Brasili che ha spazio, il numero 11 non è lucidissimo e la spara fuori dallo specchio della porta. Occasione ghiotta divorata.

42' - Problemi per Sana Fernandes. Medici in campo.

42' - Marino lotta a centrocampo, apre per Di Tommaso, Sana Fernandes se la porta sul fondo, cerca di far impazzire l'avversario con un giochino di gambe, calcia da posizione quasi impossibile ma Lucano blocca.

38' -  RADDOPPIO LAZIOOOOOOOOOOOOO!!!! Stavolta è Di Tommaso che porta in vantaggio la Lazio: bella azione sulla destra, Colistra si inserisce, crossa e il comapagno sulla respinta corta di Lucano non sbaglia.

36' - A terra Giancotti, necessario l'intervento dello staff medico. Lomonaco è costretto al cambio: il numero 4 lascia il posto a Spunticcia.

35' - Intervento ruvido di Ruggeri che si prende il giallo e regala punizione agli avversari. Alla battuta va Ranieri che tenta il colpo rasoterra, Magro in due tempi la blocca.

32' - GOOOOOOOLLLLL LAZIOOOOOOOO! Si sblocca Valerio Crespi che se la mette sul sinistro e la piazza dove Lucano non potrebbe mai arrivare. Gran gol del numero 9 biancoceleste, che nella prima parte di gara era stato molto impreciso.

30' - Occasione per Ranieri che dalla sinistra aveva cercato di beffare Magro con un buon tiro rasoterra. Il portiere riesce a respingere in qualche modo.

29' - Punizione per i biancocelesti: alla battuta stavolta va Sana Fernandes, cross in area molto teso, Lucano si fa ancora sfuggire il pallone e al terzo tentativo riesce a trattenere la sfera.

25' - Problemi per Lucano che si stringe la gamba destra. Staff medico in campo.

23' - Giallo per De Paola che ferma l'involata di Floriani Mussolini sul versante destro. Il calcio di punizione tirato da Marino è impreciso e troppo alto.

20' - Gol Crotone: errore clamoroso di Bedini che cambia gioco in modo totalmente errato, si apre una prateria per Rossi che la insacca in rete.

16' - Punizione per i padroni di casa: sul pallone c'è Marino, pallone in area, per Lucano la presa sembra facile ma la sfera gli scivola dalle mani e in due tempi riesce a trattenerla. Biancocelesti che non sfruttano l'occasione.

13' - Ritmi non alti in questi primi minuti. Lazio un po' imprecisa.

10' - Primo corner per il Crotone: dalla bandierina va Cantisani, cross che viene respinto di testa, è Yakubiv a toccare per ultimo. Sarà rimessa dal fondo.

7' - Giro palla della squadra ospite che cerca pertugi per infilarsi in area.

4' - Brutto fallo da parte di Valerio Crespi che entra in scivolata da dietro su Yakubiv. Solo un richiamo per l'attaccante biancoceleste.

1' - Primo pallone giocato dal Crotone.

INIZIO PRIMO TEMPO

Buongiorno da Lavinia Saccardo e benvenuti alla diretta scritta di Lazio - Crotone, gara valida per la 9a giornata del campionato di Primavera 2. Dopo la pesante sconfitta in Coppa Italia contro il Lecce per 5-0, i ragazzi di Stefano Sanderra possono essere concentrati ora solo sul campionato, che non è iniziato benissimo. I biancocelesti sono infatti fermi al decimo posto in classifica e per questo sono obbligati macinare punti. La vittoria contro il Pisa capolista può essere, anzi deve essere un monito per rialzare la testa: la novità di giornata è il ritorno a Formello della squadra, dopo diverse giornate giocate a Campagnano per decisione della società.

Vai al forum