Autore Topic: Lazio, Immobile si sta rigenerando: Sarri lo vuole al top già a dicembre  (Letto 55 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29848
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it



di Marco Ercole

Famiglia e lavoro, Ciro sarà in prima fila alla ripresa di martedì. Si sta rigenerando, Sarri spera di averlo al top già a dicembre 

                   ROMA - Sotto l'albero il regalo più importante. Sarri spera di trovare il miglior Immobile già nel mese di dicembre. A breve riprenderanno i lavori nel centro sportivo, Ciro sarà l'attenzionato numero uno. Aveva ripreso ad allenarsi in gruppo già prima dello stop concesso dall'allenatore in concomitanza con l'inizio dei Mondiali in Qatar. La ricaduta subita alla vigilia dell'ultima giornata di campionato contro la Juventus non gli ha impedito di rimettersi a disposizione: già il mercoledì successivo si era rivisto sul campo con il resto dei compagni. Versamento alla coscia destra (non quella infortunata) rientrato, lo staff tecnico gli aveva ritagliato addosso un protocollo specifico per evitare nuovi rischi. Martedì prossimo ci si aspetta di vedere il capitano in prima fila, a guidare la rosa, quello che ha sempre fatto negli ultimi anni. Anche se con il passare delle stagioni è emersa una certa fragilità dal punto di vista muscolare. Mai come in questa annata è stato costretto ad alzare bandiera bianca in più di un'occasione. 


Le assenze

Prima della lesione tra il primo e il secondo grado accusata durante la sfida contro l'Udinese, Immobile era sempre partito da titolare tra campionato ed Europa League. Sarri non ha potuto mai fare a meno di lui, paragonandolo a Lewandowski nel Barcellona. Poi alla mezz'ora del match contro i friulani il bicipite femorale non ha retto all'ennesimo scatto del centravanti. Il rientro nel 2023 sembrava scontato. E invece Ciro ha fatto di tutto per recuperare in tempo per le ultime due o tre partite dell'anno. I tifosi addirittura speravano nella sua presenza al derby, almeno tra i convocati. Discorso posticipato di qualche giorno. Appena tre minuti nella gara con il Monza, con la Juventus neanche convocato. Il computo è salito così a sei match saltati, quattro di Serie A e due in coppa. Mai gli era successo dopo quindici giornate di campionato di accumulare così tante assenze (Atalanta, Salernitana, Roma e Juventus). Nei suoi primi quattro anni con la Lazio era stato sempre presente (al termine della stagione era rimasto fuori rispettivamente 2, 8, 5 e 3 volte). Nelle ultime due annate ha dovuto dare forfait in 7 e 8 occasioni, di cui due alla 15esima giornata.


Nuovo Ciro

Sarri ha bisogno del miglior Immobile per la corsa Champions. Finora ha messo a segno 6 gol in campionato e 1 in Europa League. Tra campionato e coppe può vantare inoltre 5 assist. Sta utilizzando questa sosta per rigenerarsi e tornare il solito spietato killer d'area di rigore. Come sempre nei momenti di difficoltà, Immobile si è rifugiato negli affetti familiari. Sui social lui e Jessica condividono le scene di vita quotidiana. L'ultimo arrivato, il piccolo Andrea, è il centro delle loro attenzioni. Il modo migliore per ritrovare se stesso. Già a partire dalla sfida con il Lecce (in programma mercoledì 4 gennaio, ore 16.30), Ciro riprenderà la sua corsa al quinto titolo di capocannoniere. Osimhen, attualmente al vertice della classifica marcatori, dista appena 3 lunghezze. Mentre l'élite dei 200 gol in Serie A è a soli 12 gol. Quello sì che sarebbe un regalo coi fiocchi. 

Vai al forum