Autore Topic: #ViterbeseLazio | Enrico Lotito: ”Tutti consapevoli delle proprie responsabilità”  (Letto 50 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 29848
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.sslazio.it



Il Direttore Enrico Lotito ha rilasciato una breve intervista ai microfoni di Lazio Style Radio al termine della partita vittoriosa fuori casa della Lazio Primavera sul campo di Ronciglione, contro la Viterbese. Lo incontriamo nel dopo partita sulle gradinate dello stadio con i giocatori biancocelesti che ancora esultano.


Da qualche mese ricopre il ruolo di Direttore Generale del Settore Giovanile maschile e della Lazio Women. Che esperienza sta vivendo?

“È un’esperienza molto formativa perché fino allo scorso anno respiravo il calcio prevalentemente da tifoso, oggi invece vivo le partite sfruttando ogni momento per crescere professionalmente. Alcune dinamiche, vissute in prima persona, generano ora nei miei occhi una diversa visione non solo delle partite ma del contesto sportivo in genere”.

 
Essere al timone del Settore Giovanile maschile e della Lazio Women significa indubbiamente porre al centro del proprio lavoro il futuro tecnico e non solo del club.

“Approcciare con i giovani calciatori e le calciatrici comporta una esperienza di crescita sotto diversi punti di vista. Si è consapevoli delle proprie responsabilità e delle conseguenze delle decisioni che si prendono. Con il passare del tempo, mi sto calando in questa figura anche grazie al prezioso supporto degli altri dirigenti del settore. Stiamo cercando di educare i nostri ragazzi sia in campo sia fuori dal terreno di gioco. Diverso ma egualmente impegnativo è il percorso con le giocatrici perché il calcio femminile rappresenta ancora una realtà giovane per il club”.

 
È presente in ogni gara a supporto delle varie squadre, sia in casa che in trasferta. Quanto è importante secondo lei per lo spogliatoio sentire la vicinanza costante della Società?

“La vicinanza della Società è fondamentale, non abbandoniamo mai i ragazzi. Siamo sempre al loro fianco in ogni circostanza. Stiamo diventando professionisti meticolosi anche in questo, facendo capire loro l’importanza di indossare la maglia della Lazio: devono lottare e sudare per tutti i 90 minuti, e oltre”.

 
In conclusione, Direttore quali sono i suoi prossimi obiettivi?

“Gli obiettivi sono quelli di continuare a migliorare ancora di più. Non mi riferisco solamente al mio percorso professionale ma anche alla crescita dei nostri tesserati”.

Vai al forum