Autore Topic: Lazio, i precedenti agli ottavi di finale in campo europeo: l'ultima gioia...  (Letto 172 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33060
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it


La Lazio torna ad affacciarsi agli ottavi di finale di una competizione europea dopo due anni. Nel 2021 i biancocelesti affrontarono agli ottavi di Champions League il Bayern Monaco. Una partita proibitiva che si concluse con uno sonoro 4-1 in favore dei tedeschi allo stadio Olimpico e con il punteggio di 2-1 all'Allianz Arena nella sfida di ritorno.
Per ritrovare un altro ottavo disputato in ambito internazionale bisogna andare indietro fino al 2018, anno in cui gli aquilotti ebbero la meglio con la Dinamo Kiev in Europa League. Il 2-2 casalingo dell'andata non lasciava ben sperare, ma in terra ucraina Immobile e compagni si imposero con un secco 2-0 e passarono il turno. Più amaro il doppio confronto con lo Sparta Praga agli ottavi di Europa League nel 2016. All'1-1 nella capitale ceca ha fatto seguito un inaspettato 0-3 all'ombra del Colosseo che costò l'eliminazione.
Dieci anni fa in sempre in Europa League la Lazio affrontò lo Stoccarda battuto 2-0 in Germania e 3-1 a Roma. Gli altri ottavi disputati dai biancocelesti sono quelli con il Wisla Cracovia nel 2003 e il Rapid Vienna nel 1998 in Coppa Uefa. In entrambi i casi i capitolini passarono il turno. Non può mancare nel novero l'ottavo di Coppa delle Coppe del 1999 (competizione poi vinta dall'allora formazione di Eriksson) contro il Partizan con tanto di strepitosa vittoria a Belgrado per 3-2. 

Vai al forum