Autore Topic: Gli Altri Laziali, soffre Akpa, brilla Escalante in Liga. Clamoroso Kamenovic...  (Letto 201 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33288
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



Tra le molte cessioni che la Lazio è riuscita a piazzare in estate, alcune sono avvenute in prestito, con opzione, o senza, di riscatto. Giocatori giovani o più esperti hanno lasciato la Capitale per affrontare nuove avventure in cui mettersi in mostra nel corso dell'anno. Il ritorno della rubrica settimanale "Gli Altri Laziali" assume il ruolo di raccontare nel dettaglio le prestazioni di questi calciatori, pronti a far parlare di loro nelle nuove piazze. I giocatori ceduti in prestito dalla Lazio sale a 15, visti gli ultimi due prestiti di Kamenovic allo Sparta Praga e Marino alla Fidelis Andria, di questi in tre (Escalante, Durmisi e Raul Moro) hanno cambiato maglia nel mercato di gennaio. Di seguito tutti i calciatori prestati dalla Lazio: Acerbi (Inter),  Akpa Akpro (Empoli), Cicerelli (Reggina), Lombardi (Triestina), Armini (Potenza), Rossi (Monterosi), Novella (Picerno), Furlanetto (Renate), Escalante (Cadice), Raul Moro (Real Oviedo), Durmisi (Tenerife), Jony (Sporting Gijon), Andre Anderson (San Paolo), Kamenovic (Sparta Praga), Marino (Fidelis Andria).

SERIE A

ACERBI (Inter) - E' agevole la vittoria contro il Lecce per l'Inter. Acerbi, titolare per 90', contribuisce a tenere la porta inviolata e a gestire un match dominato per tutto il tempo a disposizione dai neroazzurri.

AKPA AKPRO (Empoli) - Ciurria e Izzo stendono l'Empoli, regalando tre punti casalinghi al Monza e annullando il gol di Satriano. Akpa Akpro è in campo per 87': viene sostituito, da ammonito, per inserire Vignato e aumentare la propulsione offensiva. Troppo leggero l'ivoriano in marcatura: prima si fa saltare da Caprari, in occasione del primo gol (poi fanno il resto Petagna e Ciurria), e poi non ostacola do testa Izzo in occasione della seconda rete. Responsabilità non piene, ma che incidono sul risultato.

SERIE B

CICERELLI (Reggina) - Un colpo di testa di Vazquez regala tre punti al Parma che in trasferta batte la Reggina. Ancora una volta Cicerelli subentra dalla panchina (71') per aggiustare il match, per lui solo un'occasione pochi minuti dopo il suo ingresso, ma sprecata con un tiro alto sopra la traversa.

SERIE C

ARMINI (Potenza) - Pareggio al cardiopalma per il Potenza che, sotto 1-0 sul campo della Virtus Francavilla, trova l'1-1 al 96' con un tiro da centrocampo, dopo un gol annullato pochi minuti prima per un fuorigioco discusso tra arbitro e guardialinee. Armini parte titolare e resta in campo per tutta la durata del match, disputando una bella prova.

NOVELLA (Picerno) - Finisce 1-1 tra Picerno e Crotone in terra lucana. Novella subentra al 75' per garantire copertura sulla sua fascia e una maggiore spinta in fase offensiva. E' un suo cross, infatti, che, deviato dal difensore avversario, rischia di entrare in porta e regalare il 2-1 al Picerno.

ROSSI (Monterosi) - Ottiene un punto il Monterosi contro il Latina, pareggiando in casa 0-0. Rossi, infortunato da inizio stagione, non prende parte alla sfida.

LOMBARDI (Triestina) - Dura solo due giornate la gioia a Trieste: contro il Mantova, fuori casa, arriva un'altra delusione per la Triestina che perde 1-0. Non rientra tra i convocati l'infortunato Lombardi.

FURLANETTO (Renate) - Subisce quattro gol il Renate in casa contro la Feralpisalò, dopo esser andato in vantaggio 1-0. In porta, però, non c'era Furlanetto: assente ormai da mesi essendo stato rilegato al ruolo di secondo portiere.

MARINO (Fidelis Andria) - Finisce 1-1 tra Fidelis Andria e Gelbison. Marino, ancora una volta, resta in panchina per tutta la durata del match. Finora si registra solo una presenza per il centrocampista: il 15 gennaio contro il Cerignola.

LA LIGA

ESCALANTE (Cadice) - Pareggio preziosissimo del Cadice sul campo della Real Sociedad per 0-0. Escalante, ormai certezza del campionato spagnolo, è titolare per tutta la partita e aiuta i suoi in fase di copertura e di recupero.

SECUNDA DIVISION

RAUL MORO (Real Oviedo) - Perde 1-0 sul campo del Mirandés il Real Oviedo. Raul Moro, partito dalla panchina, subentra al 69' senza rendersi mai pericoloso.

JONY (Sporting Gijon)  - E' illusorio il gol dello 0-1 di Djordjevic contro l'Albacete che, dopo pochi minuti, ribalta la sfida vincendo 2-1. Jony, tornato titolare, viene sostituito al 70'. Non si registrano grandi acuti per l'ala in prestito dalla Lazio.

DURMISI (Tenerife) - Perde la seconda partita consecutiva il Tenerife sul campo dell'Eibar, ancora una volta di misura. Durmisi, vittima dell'ennesimo infortunio, non prende parte al match.

1. LIGA

KAMENOVIC (Sparta Praga) - Vince ancora lo Sparta Praga, stavolta per 4-1 sul campo del Teplice. Kamenovic, ancora una volta, assiste alla partita dalla panchina senza subentrare. Il terzino in prestito dalla Lazio lo scorso 6 marzo è stato utilizzato a sorpresa dalla squadra B dello Sparta Praga, nel big match di Fortuna Narodni Liga vinto 2-0 contro lo Slavia Praga B, giocando per tutto il match.

SERIE A (Brasile)

ANDRE ANDERSON (San Paolo) - Sotto 1-0 contro il Botafogo SP, il San Paolo nel secondo tempo ribalta il match e vince 1-3 con tre gol in un quarto d'ora. Sempre più in crisi Andre Anderson che, dopo i problemi muscolari vissuti in estate, in questi mesi è stato messo K.O. da una fastidiosa pubalgia.

Vai al forum