Autore Topic: FORMELLO - Lazio, Sarri prudente: Vecino ok, Milinkovic e Zaccagni gestiti  (Letto 119 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32616
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it



FORMELLO - Non c'era "nessuno", i timori sono stati smorzati seduta facendo. Era iniziata senza Vecino, Zaccagni, Milinkovic, Marcos Antonio, Marusic e Cataldi. Acciaccati, affaticati, infortunati: una bella lista. Il gruppo si è rimpolpato dopo la fase di riscaldamento e quella dedicata al lavoro di forza. I primi quattro, per fortuna, si sono uniti ai compagni per la seconda metà della mattinata: breve sgambata differenziata sul campo secondario, poi sul principale per le esercitazioni tattiche e la partitella a spazi ridotti.

REGIA. Vecino, salvo controindicazioni fisiche nei prossimi giorni,  a Udine tornerà a muoversi tra il Sergente e Luis Alberto. È appena rientrato da una lesione muscolare al bicipite femorale destro, sta gestendo intensità e ritmi degli allenamenti. Marcos Antonio, invece, aveva riportato un problema alla caviglia sinistra contro il Milan. Oggi comunque sono arrivati segnali positivi, erano avversari nelle due formazioni contrapposte. La regia è sicuramente la posizione che preoccupa di più.

CONDIZIONI. Cataldi è ancora ai box per il tremendo colpo subito da Lukaku il 30 aprile. Il polpaccio destro fa ancora male, tenta il recupero per Lazio-Cremonese. Marusic era rimasto a riposo anche ieri e nella rifinitura di giovedì scorso (con il Lecce era comunque in panchina): il montenegrino è affaticato, verrà valutato quotidianamente, dal suo stato di forma dipenderanno le scelte per le fasce difensive. Pellegrini spera in una maglia dopo l'ingresso convincente. Davanti, per lo stesso motivo, Pedro prova a insidiare Felipe Anderson o Zaccagni, che nell'ultima settimana ha accusato le fatiche delle tante gare disputate.

Vai al forum