Autore Topic: PAGELLE Verona-Lazio: Colpo di Tacc-agni! Provedel rovina tutto, ancora  (Letto 134 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32684
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it


PROVEDEL 4,5 - Che errore in occasione del gol. Legge malissimo il cross sbagliato da Ngonge, servendo a Suslov il pallone per calciare a colpo sicuro. Così come a Salerno, è tra i protagonisti negati della partita.

LAZZARI 6,5 - Da una delle sue tipiche progressioni fa ammonire Duda al quarto d’ora. Vince praticamente tutti i duelli della partita. Moto perpetuo sulla fascia destra. Il migliore in campo insieme a Zaccagni.

CASALE 6 - Il var gli cancella il secondo gol dell’ex della giornata. Non si vedeva in campo dalla trasferta di Rotterdam contro il Feyenoord. Buone risposte dal punto di vista fisico.

GILA 5,5 - Brutto pallone perso in fase di costruzione, per sua fortuna senza conseguenze. Nella ripresa uno scivolone spalanca la strada a Henry, che però parte da posizione irregolare.

MARUSIC 6 - Costretto a uscire dopo lo scontro con Ngonge: cerca di rimanere in campo nonostante i problemi alla vista. Prende il giallo e poi chiede il cambio. Dentro Hysaj.

Dal 29’ HYSAJ 5,5 - Entra al posto di Marusic. Si limita a dare ordine, ma è carente quando il Verona accelera da quella parte.

Dall’84’ PELLEGRINI sv

GUENDOUZI 5,5 - Dopo il gol vittoria in Coppa Italia ci si sarebbe aspettati un’altra prova di livello dal francese, che però sbaglia diverse scelte nel momento fatidico. Anche lui vive una serata no come gli altri colleghi del centrocampo.

Dall’84’ VECINO 6 - Buttato dentro nel finale per cercare l’episodio, che arriva in mischia, ma il suo tiro finisce alto sopra la traversa.

ROVELLA 5,5 - Stesso concetto ripetuto più volte. Deve ancora crescere dal punto di vista della personalità, del coraggio. In quella zona la Lazio è ancora parecchio carente: il pallone esce piano e quasi sempre in orizzontale.

LUIS ALBERTO 5,5 - Prestazione non certo brillante dello spagnolo, che però crea dal niente le occasioni più pericolose del secondo tempo. Montipò è prodigioso sulla sua sassata dal limite.

FELIPE ANDERSON 6 - Geniale il colpo di tacco per liberare Lazzari, poi rifinisce al centro per Zaccagni. La luce si affievolisce con il passare dei minuti.

IMMOBILE 5,5 - Tanto lavoro venendo incontro e legando la manovra. Nell’unica occasione che scappa alle spalle di Amione conclude male con il mancino.

Dal 72’ CASTELLANOS 5,5 - Entra con la solita voglia e fa espellere Duda all’ennesimo fallo della sua partita. Anche oggi non riesce a concludere verso la porta.

ZACCAGNI 6,5 - Non segnava da tanto, troppo tempo. Gol dell’ex senza esultanza. Colpo di tacco d’antologia. Rimane sempre acceso, anche in fase difensiva, ma Sarri gli risparmia gli ultimi venti minuti.

Dal 72’ PEDRO 5,5 - In pieno recupero ha una buona occasione per concludere da fuori area, ma il suo destro gira docile nelle braccia di Montipò. Viene ammonito per proteste all’indirizzo dell’arbitro.

ALL. SARRI 5,5 - Sprecata l’ennesima chance di rientrare nella corsa per il quarto posto. Contro un Verona così brutto era obbligatorio vincere. E invece dopo essere passata in vantaggio, la Lazio subisce l’ennesima rimonta stagionale.




 





Vai al forum