Autore Topic: Lazio, Lazzari: 'Siamo agli ottavi grazie a Sarri e ai suoi insegnamenti."  (Letto 119 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32684
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com


Alla vigilia di Atletico Madrid - Lazio, Manuel Lazzari ha parlato in conferenza stampa allo stadio Civitas Metropolitano. Il terzino biancoceleste ha presentato così la sfida di domani:

SARRI - "È un grande allenatore. Prima ero un quinto di centrocampo, ma con lui sono cambiato completamente. Come squadra facciamo tanto possesso palla, perché suo arrivo ha cambiato tante cose. Dobbiamo ringraziarlo per il secondo posto dello scorso anno e per il passaggio dei gironi di quest'anno. Personalmente sono tre anni che lavoro con il mister e siamo andati un po' a periodi. Cambiare ruolo ci vuole tanto lavoro, ma non è stato assolutamente facile. Quest'anno mi sento più a mio agio e ora penso molto più a difendere prima che attaccare, mi concentro più sulla fase difensiva. In allenamento vado sempre a mille all'ora. Arrivo dieci volte sul fondo e azzecco due cross, ma non è facile dopo centro metri di campo arrivare ludici per fare assist".

GRIEZMAN - "Lui è un fenomeno, ma non dobbiamo concentrarci solo su di lui. Hanno tanti giocatori forti che possono risolvere la gara da soli. Dobbiamo cercare di rimanere in partita il più possibile".

CAMBIAMENTI - "Come ha detto il mister, rispetto all'anno scorso mancano le occasioni, i tiri in porta e la finalizzazione. Dobbiamo lavorarci di più, soprattutto sulla catena di destra, dove abbiamo perso un giocatore fondamenta come Milinkovic. Guendouzi si sta inserendo piano piano e il feeling tra di noi aumenta di partita in partita. Ora manca solo una cosa: chiudere le partite. Anche aver pareggiato a Verona sembra una cosa incredibile. Hanno pareggiato senza aver tirato in porta. Noi invece avevamo creato altre 5 o 6 occasioni per chiuderla. Secondo me manca solo questo. A livello di palleggio e velocità di gioco siamo meglio dell'anno scorso".



                                           

                           

         

   



                       

       

Vai al forum