Autore Topic: Lazio, Luis Alberto in gruppo a Formello: prova il recupero per il derby  (Letto 125 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32684
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com


Sorpresa in casa Lazio nell'allenamento di questa mattina. A Formello si è rivisto in gruppo Luis Alberto. Il centrocampista biancoceleste sta recuperando dal problema muscolare accusato prima di Natale a Empoli e oggi ha svolto, per la prima volta dopo due settimane, la seduta con i compagni, oltre ad un lavoro atletico personalizzato nella parte finale. Si riaccendono flebili speranze di vederlo in panchina al derby, ma lo scenario più probabile resta quello di un suo ritorno contro il Lecce, per poi essere pienamente operativo per la Supercoppa il 19 gennaio.

MIRACOLO - Il Mago però vuole provare fino all'utlimo a fare la magia. In realtà si tratterebbe quasi di un miracolo, perché la diagnosi di una lesione all'adduttore della coscia sinistra non lasciava spazio a troppe interpretazioni. I tempi canonici per ristabilirsi da una simile problematica, a detta dei medici, si aggirano sempre sui 20 giorni. I conti sono quindi presto fatti. Il rientro in gruppo di Luis Alberto era comunque previsto in questi giorni, visti i passi avanti mostrati già la prima della trasferta a Udine. E il segnale positivo di questa mattina positivo fa ben sperare lo staff biancoceleste, il tecnico Sarri e tutti i tifosi per poter rivedere in campo a stretto giro il numero 10.

GLI ALTRI - Un discorso simile riguarda Immobile. Anche lui in netto miglioramento nell'ultima settimana, vorrebbe provare a tornare in panchina già mercoledì in Coppa Italia contro la Roma, ma l'obiettivo di medici e fisioterapisti è quello di rimetterlo pienamente in sesto per le sfide successive. Anche per il capitano della Lazio comunque è previsto il rientro in gruppo in questi giorni. Questa mattina a Formello non si sono invece visti in campo Zaccagni e Isaksen, usciti acciaccati dalla partita contro l'Udinese. Riposo preventivo per entrambi. Il più a rischio per la stracittadina è l'ex Hellas, ma decisiva sarà la rifinitura di domani. Tutti a disposizione gli altri elementi della rosa, che il tecnico prevede di far ruotare interamente per i prossimi appuntamenti, compreso Romagnoli, tornato ad assaggiare il terreno di gioco nel finale di partita del Bluenergy Stadium dopo due mesi di stop.

Vai al forum