Autore Topic: Lazio Nuoto e Canottaggio | Avv. Mignogna: “Prima sede il 16 dicembre 1923...  (Letto 114 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32684
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it


L’acquisizione della rivista “Il Lazio”, Organo della Società Podistica Lazio fino agli anni ’20 del secolo scorso, è indubbiamente una fonte inesauribile di informazioni ed elementi storici concernenti la fondazione e lo sviluppo del sodalizio capitolino e delle sue sezioni.

Il primo numero del 1924, pubblicato il 5 Gennaio dello stesso hanno, contiene un ampio resoconto ufficiale concernente l’inaugurazione della prima sede della “Lazio Nuoto e Canottaggio” – allora congiunte – tenuta a battesimo dal Gen. Bompiani Presidente Generale della S.P.L., da Olimpo Bitetti che ne divenne poco dopo il Direttore Sportivo e dal Vice Presidente della “Pro-Lago” Ing. Tuccimei (ancorché le attività di Nuoto, Pallanuoto e Canottaggio, occorre specificarlo, seppur non ancora strutturate furono praticate dai pionieri biancazzurri sin dall’epoca coeva alla fondazione).

Il resoconto quivi pubblicato per estratti è una “prima assoluta” perché consente di circostanziare con data certa la cerimonia inaugurale, avvenuta il 16 Dicembre 1923, nell’ambito di un grande evento tenutosi presso lo “Chalet del Lago” in cui per l’occasione, alla presenza della grande famiglia laziale, furono organizzate gare di canottaggio e nuoto ed un imponente e solenne banchetto celebrativo.

Sullo stesso numero de “Il Lazio”, inoltre, fu pubblicato puranche il comunicato ufficiale del “Gruppo Canottieri Lazio” del 2 Gennaio 1924, sopra riprodotto, con cui si ufficializzò la nomina di Olindo Bitetti quale Direttore Sportivo provvisorio della neonata sezione della Società Podistica Lazio ed il Regolamento d’Uso delle imbarcazioni sociali, valido per soci, vogatori e timonieri.

Ai fini di una completa e corretta ricostruzione storica della pregressa sezione “Nuoto e Canottaggio” resta da precisare, infine, che il primo numero de “Il Lazio” su cui vennero pubblicizzate le attività dello “Chalet sul Tevere” fu quello edito il 15 Maggio 1924, laddove trovarono ampio spazio anche le attività di Calcio, Escursionismo, Gruppo Fotografi, Bocce, Scherma, Boxe, Filodrammatica e Ballo.



Vai al forum