Autore Topic: Lazio, in attacco c'è un problema. Infortuni e gol col contagocce: il dato  (Letto 67 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 32330
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it

RASSEGNA STAMPA - Dare la colpa della sconfitta all'attacco sarebbe riduttivo. Ma allo stesso è oggettivo che qualcosa non funzioni nel reparto offensivo. E non solo - certamente - per la partita con l'Inter, ma per un periodo positivo, con una striscia di cinque vittorie di fila, ma in cui la Lazio è riuscita ad andare a segno in sole 11 occasioni nelle ultime 10 partite considerando tutte le competizioni, poco più di una rete a gara. Troppo poco, come confermato ieri: Immobile ha giocato per 90' ma s'è fatto vedere dalle parti di Sommer solamente nel finale con quel gol annullato per un precedente tocco di mano. E non è riuscito a brillare neanche Felipe Anderson che si solito contro l'Inter riesce sempre a dar qualcosa in più. Pedro ha sostituito Zaccagni ma, ingenuo, ha provocato quel rigore che non s'addice di centro a uno col suo curriculum. L'unico che ha provato a far qualcosa è stato l'ultimo entrato, Isaksen. È stato comunque inutile. E a rendere tutto ancora più preoccupante c'è adesso la sfida contro il Napoli, in cui Sarri dovrà far a meno sicuramente degli squalificati Zaccagni e Immobile.

Vai al forum