Autore Topic: 2024/25  (Letto 6430 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Boksic

  • Celestino
  • ****
  • Post: 331
  • Karma: +8/-0
    • Mostra profilo
2024/25
« : Sabato 2 Marzo 2024, 08:41:09 »
Questa stagione può ancora essere salvata, certo. La Coppa Italia è un trofeo e vincerlo cambierebbe completamente il senso dell'annata; un quarto di finale di CL sarebbe prestigioso nonché gratificante sul piano economico, il che non guasta.

Tuttavia, è evidente come la Lazio abbia deluso ampiamente e ormai, a campionato quasi in dirittura d'arrivo e per noi molto compromesso, il fallimento appare certificato, a meno di molto improbabili filotti di vittorie.

Sinceramente, trovo la componente allenatore poco significativa, quando gli strappi in alto o in basso sono così netti, da un anno all'altro: nella scorsa stagione facevano sorridere tutte le virtù attribuite a Sarri, che secondo alcuni sarebbe stato in grado anche di tramutare l'acqua in vino alle nozze di Cana (il calciatore s'intende): così come additare il mister come unico responsabile dei problemi di quest'anno ha poco senso, a mio modesto avviso.

Un confronto tra il rendimento dei calciatori, nelle due stagioni, secondo me spiega più che abbondantemente il crollo in campionato.

L'uscita di Milinkovic-Savic, purtroppo, è stato l'elemento più pesante, a mio modo di vedere. La lunga militanza del sergente faceva di lui un punto di riferimento fondamentale, in campo. SMS non è stato sostituito né per spessore tecnico né per caratteristiche: con Guendouzi, pur bravissimo, la Lazio ha cambiato totalmente pelle.

L'attacco è l'altro principale fattore di sofferenza. Se l'anno scorso alla stagione negativa di Immobile si è sopperito - e spesso con ottimi risultati - inventando Anderson centravanti e grazie anche alla stagione sopra le righe di Zaccagni, tutto l'edificio è ora crollato: e al posto di Immobile gioca spesso Castellanos, uno che tutto pare essere meno che un centravanti.

Si parla molto dei terzini: se in linea teorica sono i nostri elementi meno validi sul piano tecnico, a mio parere hanno sofferto anche per la brutta annata dei loro corrispettivi sulla linea avanzata.

Come priorità per il prossimo anno, per me vanno ricostruiti due pilastri: quello della punta centrale; quello del vertice di centrocampo: per quest'ultimo è fondamentale sapere se Rovella sia un calciatore affidabile sul piano fisico.

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 27579
  • Karma: +573/-15
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #1 : Sabato 2 Marzo 2024, 09:21:33 »
La stagione 2023/2024 della Lazio è ridotta a 4 partite: ritorno ottavi champions, semifnale coppa italia, derby.

Da queste quattro partite passa tutto. La coppa italia per arrivare in EL, il passaggio del turno in champions per racimolare altri milioni (e poi non si sa mai chi peschi), i derby per ovvie ragioni.
ci sarà un crollo dei ricavi (criminale, fra l'altro, non avere unno sponsor), che porterà necessariamente ad una riduzione del monte ingaggi, ergo ridimensionamento.

una cosa è certa: non si può cannare l'acquisto della punta. Se gli arabi bussano di nuovo a denari, immobile deve essere convinto ad andare.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline MCM

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 20056
  • Karma: +217/-201
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #2 : Sabato 2 Marzo 2024, 10:49:09 »
Concordo.
La stagione può essere salvata pienamente ma bisogna già pensare all' anno prossimo.

Credo tuttavia che vada messo in soffitta anche il 4-3-3 e il sarrismo. Si prenda un nuovo Reja/minestraro.
Dobbiamo serrare le fila e dare concretezza.

Offline Il frigorifero

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11619
  • Karma: +229/-6
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #3 : Sabato 2 Marzo 2024, 10:56:11 »
Secondo me , per il prossimo anno , serve :


1) Sostituire Marusic e Hysaj con altri due terzini ( un destro e un mancino ) in grado di rifornire di cross con continuità la prima punta. Non importa il prezzo o l’età , ma devono saper crossare bene. Dovrebbe essere semplice per un DS reperirli sul mercato.

2) Sostituire Kamada-Basic con altri due centrocampisti dotati di dinamismo e grinta. Gente alla Guendouzi. Anche qui : non dovrebbe essere difficile reperire due centrocampisti validi con queste caratteristiche.

3) Acquistare una prima punta forte, che segni e sia abile nel gioco aereo. In modo da sfruttare al meglio i cross dei terzini e delle ali. E qua, invece, toccherà spenderci qualche soldino !

4) Sostituire Pedro con un esterno rapido , mancino e che abbia un ottimo cross pure lui. Per me Pipe alla fine resta...





5) Scegliere un nuovo allenatore. Magari meno preparato di Sarri , ma che proponga un calcio semplice, efficace e praticabile da tutti.

E soprattutto, più di tutto, che non mi faccia vedere la costruzione dal basso mai più. È dai tempi di Inzaghi che la odio...
"E' NORMALE BATTERE LA ROMA...."  - Senad Lulic  26 - 5 -2013

Offline Davide

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 15724
  • Karma: +170/-5
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #4 : Sabato 2 Marzo 2024, 10:57:44 »
Il prossimo anno si deve ripartire da Provedel,Gila,Romagnoli,Patric,Lazzari,Guendu,Rovella,Cataldi,Isaksen,il resto tutto da sostituire cercando di fare soldi con Luis Alberto,Immobile e Zaccagni

Inviato dal mio SM-A127F utilizzando Tapatalk


Offline MagoMerlino

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 16959
  • Karma: +493/-398
  • Sesso: Maschio
  • Fare o non fare! Non c'è provare.
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #5 : Sabato 2 Marzo 2024, 11:04:32 »
Si vabbè.
Odio perdere più di quanto ami vincere

#liberalaLazio

Siamo realisti, esigiamo l'impossibile.

"se te senti la forza necessaria spalanca l'ale e viettene per l'aria: se nun t'abbasta l'anima de fallo io seguito a fa l'Aquila e tu er gallo"

Offline Fabio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2351
  • Karma: +12/-10
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #6 : Domenica 3 Marzo 2024, 17:16:49 »
con un presidente che spera che i ronzini diventino purosangue dove andiamo

Online violator

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1051
  • Karma: +15/-0
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #7 : Domenica 3 Marzo 2024, 18:03:38 »
Il prossimo anno si deve ripartire da Provedel,Gila,Romagnoli,Patric,Lazzari,Guendu,Rovella,Cataldi,Isaksen,il resto tutto da sostituire cercando di fare soldi con Luis Alberto,Immobile e Zaccagni

Inviato dal mio SM-A127F utilizzando Tapatalk
Zaccagni ha 28 anni, se resta perché è convinto resta un ottimo elemento, uno che non trema nelle partite importanti, ma se vuole andare via devono pagarlo bene, però.

Inviato dal mio A80Plus utilizzando Tapatalk

Online violator

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 1051
  • Karma: +15/-0
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #8 : Domenica 3 Marzo 2024, 18:46:14 »
Zaccagni ha 28 anni, se resta perché è convinto resta un ottimo elemento, uno che non trema nelle partite importanti, ma se vuole andare via devono pagarlo bene, però.

Inviato dal mio A80Plus utilizzando Tapatalk
(vabbè, ho riletto la frase scruta di getto e ormai immodificabile , Totti l'avrebbe scritta meglio )

Inviato dal mio A80Plus utilizzando Tapatalk


Offline Panzabianca

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 823
  • Karma: +3/-1
  • Sesso: Maschio
  • In vino veritas, in vodka figuriamocis
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #9 : Domenica 3 Marzo 2024, 21:08:48 »
Io vado un po' controcorrente: Guendouzi ha giocato immediatamente dopo esser sceso dall'aereo. Perché? Semplice, perché è forte. Il calcio è semplice: gioca chi lo sa fare e a prescindere dal modulo.

E allora tu compraje qualche giocatore serio (e intelligente) e Sarri può rimanere.
Il problema non è mai stato lui.
Resta un tecnico che, se può, i giocatori li migliora. Ed è forse la supercazzola sulla quale ha tanto contato e cantato El Mandrucon

Ma non ci sono maghi e una grande squadra passa sempre da un grande mercato.
Laziale Laziali lupus

Offline disabitato

  • Biancoceleste Clamoroso
  • *
  • Post: 27579
  • Karma: +573/-15
  • Sesso: Maschio
  • antiromanista compulsivo
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #10 : Domenica 3 Marzo 2024, 22:16:33 »
La roma la tiene a galla Dybala.
Era così con Mourinho, è così con de rossi.

Con buona pace dei moduli.
DISCLAIMER: durante la scrittura di questo post non è stata offesa, ferita o maltrattata nessuna categoria di utenti o nessun utente in particolare. Ogni giudizio su persone, cose o utenti rimane nella mente dello scrivente e per questo non perseguibile.

Offline Dissent

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 4412
  • Karma: +79/-9
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #11 : Domenica 3 Marzo 2024, 22:22:53 »
La roma la tiene a galla Dybala.
Era così con Mourinho, è così con de rossi.

Con buona pace dei moduli.
come giusto che sia.
Contano i giocatori.
Da noi Sarri conta un pelo di più solo perchè non è uno yes-man (per soldi sul conto) e quindi rompe un pò di più e tende un pò di più a farti fare leggermente oltre il minimo, ma niente di significativo.
Conta solo il monte ingaggi.
Contano solo gli investimenti e i presidenti.
Noi abbiamo solo un prenditore dipendente del ministero

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9869
  • Karma: +284/-20
  • Laziale credente e praticante.
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #12 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:11:34 »
Io vado un po' controcorrente: Guendouzi ha giocato immediatamente dopo esser sceso dall'aereo.
Non mi risulta, se controlli non risulterà neanche a te.
All' inizio gli veniva preferito Kamada, che però avrebbe dovuto adattarsi a cambiare ruolo per fare quel che vediamo fare da Guendouzi. Se non c'è riuscito o semplicemente si è rifiutato di forzare la propria natura non c'è dato di sapere, sappiamo solo che lo abbiamo perduto. Magari fra un anno lo rimpiangeremo, chissà.
Lazio, ti amo con tutta la feniletilamina, l’ossitocina, la dopamina e la serotonina che mi circolano nel cervello, che rendono il mio pensiero poco logico e che mi procurano strane sensazioni in tutta l’anatomia e battiti sconclusionati nell’organo principale del mio apparato circolatorio.

Offline Ataru

  • Rimarrò Celestino a vita
  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 11118
  • Karma: +296/-18
  • Sesso: Maschio
  • comunque, censore
    • Mostra profilo
    • Fotoblog di Ataru
Re:2024/25
« Risposta #13 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:13:50 »
Non mi risulta, se controlli non risulterà neanche a te.
All' inizio gli veniva preferito Kamada, che però avrebbe dovuto adattarsi a cambiare ruolo per fare quel che vediamo fare da Guendouzi. Se non c'è riuscito o semplicemente si è rifiutato di forzare la propria natura non c'è dato di sapere, sappiamo solo che lo abbiamo perduto. Magari fra un anno lo rimpiangeremo, chissà.
vero, sarri dichiarò quasi subito che telespalla e il samurai non avrebbero mai potuto giocare contemporaneamente
osa c'è da psicolo propriono capisco.
qui sono un esempio di civilità e non solo per molti

Online Goemon

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 978
  • Karma: +10/-1
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #14 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:18:59 »
La roma la tiene a galla Dybala.
Era così con Mourinho, è così con de rossi.

Con buona pace dei moduli.
La roma gira da quando ha tolto il portoghese dalla panchina perché era proprio lui che ha mandato in tilt mente e fisico dei giocatori come pellegrini e paredes.
Dybala ha smesso di avete paturnie stessa cosa Smalling.
La roma di De Rossi è di Zaccagni e del suo rigore che ha condannato mourinho.
Di LAZIO ci si ammala inguaribilmente!

Offline chemist

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 6262
  • Karma: +120/-3
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
    • biancocelesti.org
Re:2024/25
« Risposta #15 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:27:05 »
Puo' essere anche vero il discorso di Boksic, ma non si puo' non tener conto che se la maggior parte dei giocatori rendono meno, magari bisognera' inventarsi qualcosa di nuovo a livello tecnico o di gioco.
La merde sono l'esempio più lampante di come, pur avendo buoni giocatori, si stavano rovinando un campionato; pur con un allenatore di nome, ma incapace di cambiare qualcosa, ne tecnicamente ne in ambito di motivazioni.
Eppure cambiando l'allenatore con, si, un carneade, ma disposto a fare le cose semplici e certamente capace di motivare la squadra, ha infilzato una serie di successi di fila (non consideriamo l'Inter per favore perché è una squadra a parte).
La frustrazione di avere giocatori, non dico eccellenti, ma molto buoni, e continuare con un allenatore che purtroppo non ci sta più con la testa, non riesce a farsi capire dai giocatori e che non cambia nulla nel suo modo di giocare dopo 3 anni è enorme.

Offline Frusta

  • Power Biancoceleste
  • *
  • Post: 9869
  • Karma: +284/-20
  • Laziale credente e praticante.
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #16 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:29:00 »
La roma gira da quando ha tolto il portoghese dalla panchina perché era proprio lui che ha mandato in tilt mente e fisico dei giocatori ...
Inevitabile: se triti le palle all'orchestra ti troverai un' orchestra con le palle tritate.
Lazio, ti amo con tutta la feniletilamina, l’ossitocina, la dopamina e la serotonina che mi circolano nel cervello, che rendono il mio pensiero poco logico e che mi procurano strane sensazioni in tutta l’anatomia e battiti sconclusionati nell’organo principale del mio apparato circolatorio.

Offline Boksic

  • Celestino
  • ****
  • Post: 331
  • Karma: +8/-0
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #17 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:35:05 »

Conta solo il monte ingaggi.


Gli stessi che hanno fruttato il secondo posto.

Ormai non c'è manco più bisogno di confutarti, ti prendi a schiaffi da solo.

Ma è assolutamente vero che chi ha i calciatori migliori - e quindi più pagati, perché chi si occupa dei loro contratti si occupa di soldi e coi soldi non si cazzeggia - vince.

Tutti gli altri fattori sono pressoché trascurabili. Pubblico, ambiente, radio, comunicazione, allenatori.

La Lazio è ottava perché il mirabolante mercato prospettato dai Dissent una volta cacciato il DS brutto e cattivo e data carta bianca al Guru... è stato una ciofeca.

Pensare che un allenatore induca una società a un cambio radicale di strategie, faccia diventare il mercato infallibile grazie ai calciatori indicati da lui, trasformi mezzeseghe in campioni a forza di tattica.

Ma manco un monaco tibetano in coma dal '75 avrebbe una visione così bislacca del calcio.

Questa squadra va completata, a cominciare dalla punta centrale. È stato un problema gravissimo quest'anno che ha decapitato le nostre capacità offensive.

Altro che schemi comunicazione player trading e fesserie del genere.

Offline Boksic

  • Celestino
  • ****
  • Post: 331
  • Karma: +8/-0
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #18 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:40:42 »
Puo' essere anche vero il discorso di Boksic, ma non si puo' non tener conto che se la maggior parte dei giocatori rendono meno, magari bisognera' inventarsi qualcosa di nuovo a livello tecnico o di gioco.
La merde sono l'esempio più lampante di come, pur avendo buoni giocatori, si stavano rovinando un campionato; pur con un allenatore di nome, ma incapace di cambiare qualcosa, ne tecnicamente ne in ambito di motivazioni.
Eppure cambiando l'allenatore con, si, un carneade, ma disposto a fare le cose semplici e certamente capace di motivare la squadra, ha infilzato una serie di successi di fila (non consideriamo l'Inter per favore perché è una squadra a parte).
La frustrazione di avere giocatori, non dico eccellenti, ma molto buoni, e continuare con un allenatore che purtroppo non ci sta più con la testa, non riesce a farsi capire dai giocatori e che non cambia nulla nel suo modo di giocare dopo 3 anni è enorme.

Chimico lo scorso anno la propaganda ha convinto l'ambiente di essere arrivati secondi con una squadra da sesto posto.

Chi lo decide che fosse da sesto non si sa. La capoccia dei giornalisti vale più del campo? Ma vi rendete conto o no delle fesserie spacciate per realtà?

Quest'anno il contrario: siamo forti ma non riusciamo a esprimerci.

Ma de che.

Questo valiamo. Senza centravanti, senza Milinkovic, con Zaccagni a mezzo servizio, Anderson irriconoscibile.

Ma come si può pensare di valere la quarta piazza?

Mourinho è stato cacciato perché l'ambiente era saturo. Dagnelino non ha resuscitato Lazzaro, ha solo tolto il tappo che lo Special Zero, ormai alla frutta, aveva messo alla squadra.


Offline Fabio

  • Biancoceleste DOP
  • *****
  • Post: 2351
  • Karma: +12/-10
    • Mostra profilo
Re:2024/25
« Risposta #19 : Domenica 3 Marzo 2024, 23:41:04 »
Gli stessi che hanno fruttato il secondo posto.

Ormai non c'è manco più bisogno di confutarti, ti prendi a schiaffi da solo.

Ma è assolutamente vero che chi ha i calciatori migliori - e quindi più pagati, perché chi si occupa dei loro contratti si occupa di soldi e coi soldi non si cazzeggia - vince.

Tutti gli altri fattori sono pressoché trascurabili. Pubblico, ambiente, radio, comunicazione, allenatori.

La Lazio è ottava perché il mirabolante mercato prospettato dai Dissent una volta cacciato il DS brutto e cattivo e data carta bianca al Guru... è stato una ciofeca.

Pensare che un allenatore induca una società a un cambio radicale di strategie, faccia diventare il mercato infallibile grazie ai calciatori indicati da lui, trasformi mezzeseghe in campioni a forza di tattica.

Ma manco un monaco tibetano in coma dal '75 avrebbe una visione così bislacca del calcio.

Questa squadra va completata, a cominciare dalla punta centrale. È stato un problema gravissimo quest'anno che ha decapitato le nostre capacità offensive.

Altro che schemi comunicazione player trading e fesserie del genere.

Lotito dice di aver preso il migliore sul mercato