Autore Topic: Lazio-Juventus, le pagelle di CM: Chiesa a folate, Vlahovic lavoro sporco, decide Milik. Castellanos  (Letto 76 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33038
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com


Lazio-Juventus 2-1

LAZIO

Mandas 6,5: fa un miracolo su Vlahovic a metà primo tempo. Sicuro anche sulle uscite, meno bene invece con i piedi.

Gila 6: vince nettamente il duello con Cambiaso, ma è costretto ad alzare bandiera bianca a fine primo tempo per un problema muscolare. (dal 1’s.t. Patric 6: bada sempre al sodo e allontana i pericoli senza troppi fronzoli)

Romagnoli 5: prende la targa a Vlahovic e non lo molla un attimo. Milik invece se lo perde e rovina una serata che poteva essere storica per i laziali.

Casale 6,5: deve fare il doppio lavoro per aiutare anche Hysaj, ma non si fa trovare mai fuori posizione.

Marusic 7: risponde colpo su colpo agli affondi di Chiesa. Salva un gol fatto con un recupero miracoloso su Vlahovic.
 
Cataldi 6: ordinato nella costruzione della manovra. Si muove bene anche senza palla. (dal 35' s.t. Rovella sv)

Guendouzi 6,5: ci mette tanta cattiveria agonistica per dimostrate a Tudor la sua importanza in campo. A volte, per troppa foga, commette qualche errore tecnico banale. Compensa con una gran quantità di palloni recuperati. (dal 38' s.t. Pedro sv)

Hysaj 5,5: non spinge con continuità come servirebbe. Kostic lo fa faticare tanto.

Luis Alberto 6,5: batte per una volta bene un calcio d’angolo e la Lazio segna. Confeziona altri due cioccolatini per Castellanos: il secondo è quello buono per il 2-0.

Felipe Anderson 6,5: fastidioso tra le linee per i difensori bianconeri. Recupera lui il pallone da cui nasce il corner dell’1-0. (dal 16’ s.t. Vecino 6: benzina in mezzo al campo per contenere il forcing della Juve)

Castellanos 8,5: fa tutto lui. Gol alla Bobo Vieri per sbloccare la gara e dare energia a tutto lo stadio. Poi si divora il 2-0 a fine primo tempo, ma si fa perdonare in avvio di ripresa. In più, tantissimo lavoro sporco per scardinare il bunker bianconero. (dal 35' s.t. Immobile sv)


All. Tudor 7: la Lazio mette sotto la Juve dal 1’ minuto con l’intensità e il palleggio nello stretto. Aveva chiesto una partita perfetta. Lo è stata per 80 minuti. Servirà come iniezione di fiducia per la corsa Champions.

Vai al forum