Autore Topic: Prandi sicuro: "Se la Lazio avesse cambiato tecnico a gennaio avrebbe più punti"  (Letto 39 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33060
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it

Nel suo intervento ai microfoni di Radiosei, il giornalista di fede laziale Andrea Prandi ha commentato  e il cambio di allenatore della Lazio avvenuto con Igor Tudor. Con il croato in panchina i biancocelesti hanno recuperato diversi punti di svantaggio rispetto alle pretendenti nella corsa all'Europa. Queste le sue dichiarazioni: “Sarri come uomo non si discute, grande personaggio, solidi principi, persona correttissima. Il mio pensiero, però, è che se la Lazio avesse cambiato tecnico a gennaio oggi avrebbe 70 punti. Di errori ne ha fatti, altrimenti la Lazio non avrebbe perso con lui 12 gare. E’ mancata la stessa fame e motivazione nell’applicare i suoi principi di gioco. Inoltre con lui non ho visto il miglior Luis Alberto che la sua migliore versione l’ha mostrata in estate. Sarri è un uomo spigoloso, un uomo complicato, ripete all’infinito sempre le stesse cose che porta alla stanchezza mentale la squadra. Il calcio non è soltanto quello che vede Sarri”.

Vai al forum