Autore Topic: Luis Alberto ai saluti, l'Al-Duhail pressa e dà l'ultimatum alla Lazio  (Letto 48 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33061
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


I qatarioti vogliono un'accelerazione nella trattativa con Lotito per l'acquisto del centrocampista spagnolo: tutti i dettagli

ROMA - Ha assunto caratteri da telenovela la trattativa Al-Duhail-Lazio-Luis Alberto. Due incontri con i manager del Mago, due offerte dei qatarioti, finora respinte da Lotito. La prima da 7-8 milioni, la seconda di 10. Il presidente ha sempre detto no chiedendo 15 milioni. Siamo all’impasse tipica di ogni trattativa. Serve un altro rilancio per convincere il patron a mollare, potrebbe dare il via libera a 12 milioni più bonus. L’Al-Duhail ne aveva offerti 15 un anno fa, non furono accettati, adesso tratta al ribasso.

Lazio, ultimatum dell'Al-Duhail per Luis Alberto


Rilancio o no, i qatarioti vorrebbero chiudere entro 48 ore, s’aspettano una risposta tra oggi e domani. L’ultimatum sembra troppo rigido per arrivare ad una soluzione. La trattativa va avanti ad oltranza, arrivare ad una soluzione interessa a tutti. Alla Lazio per incassare qualche milione, il 25% va riconosciuto al Liverpool, e per risparmiare un ingaggio da 4 milioni più bonus per altri 4 anni. E a Luis che con Tudor è ai ferri corti e con Lotito la rottura è definitiva. In più per lui balla uno stipendio da 7 milioni netti. Sembra l’unica possibilità di cessione, non sono arrivate altre offerte per lo spagnolo e difficilmente arriverebbero. Meglio prenderli che lasciarli i soldi che garantiscono i qatarioti per un giocatore di 31 anni e mezzo. La partenza metterebbe fine ad una storia tormentata, vissuta tra luci e ombre, diventata esasperata. Dopo otto anni è arrivato il momento di svoltare, vale per tutti. Per la società che vuole avviare un nuovo ciclo e che ha necessità di abbassare il monte ingaggi per non incorrere in sanzioni Uefa (i paletti dal prossimo anno saranno più rigidi, gli ingaggi non potranno superare l’80% dei ricavi). Per il giocatore che finisce sempre al centro di casi.

Lazio-Sassuolo, Luis Alberto saluta l'Olimpico

Il weekend favorirà nuovi contatti, la sensazione è che qualcosa si muoverà dopo Lazio-Sassuolo a meno che non venga impressa un’accelerazione all’operazione. È imbastita, va definita. La You First, scuderia che gestisce Luis, lavora per avvicinare le due società. Il Mago ha già l’accordo con i qatarioti, accetta la destinazione e spera nel via libera in tempi brevi. Domani sarà l’ultima apparizione all’Olimpico, salvo sorprese, non sono mai mancate in questi anni. Poi raggiungerà la Spagna e il 7 giugno (a Siviglia) saranno celebrati i suoi 10 anni di matrimonio con la moglie Patricia. Lazio-Sassuolo farà da sfondo ai saluti di Luis.

Vai al forum