Autore Topic: Lazio, il mercato: spunta Amrabat, mossa per Colpani, piace Bazdar  (Letto 49 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33060
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.corrieredellosport.it


I biancocelesti a caccia di rinforzi: nel mirino il regista della Fiorentina (non riscattato dallo United), il talento del Monza e la punta del Partizan

ROMA - Tchaouna e gli altri che verranno a ruota. Servono rinforzi in ogni reparto, non solo sulla trequarti. Dove spunta un nome importante per la Lazio, alla ricerca di un innesto di qualità: il profilo è quello di Andrea Colpani, otto gol nell’ultimo torneo con il Monza: è legato ai brianzoli fino al 2028 e l’Atalanta, vecchia proprietaria, prevede di incassare dei bonus. A proposito di Atalanta: un’occasione di mercato può diventare Holm, arrivato in prestito dallo Spezia e seguito anche dall’Inter. A Bergamo si riflette sul suo riscatto, potrebbe non essere esercitato. La Lazio è una pista calda da seguire, lo svedese ha le caratteristiche giuste, ha impressionato nello scontro diretto di febbraio e convinto quando è stato a disposizione di Gasperini. Un infortunio al polpaccio l'ha frenato nella fase decisiva della stagione compromettendo un po' il finale, naturalmente non per la squadra che ha trionfato nella finale di Europa League con il Leverkusen. Holm l'ha vissuta dalla panchina, superato nelle gerarchie da Zappacosta. L'Atalanta sta valutando la strada da intraprendere: acquistarlo a titolo definitivo per 8,5 milioni di euro oppure virare su un altro profilo. Al momento la seconda ipotesi sembra la più probabile. La Lazio monitora lo sviluppo della situazione, sulle fasce dovrà essere aggiunta almeno una pedina.

Lazio, anche Gosens e Noslin nella lista di mercato

Gosens, altro ex Atalanta, rimane un nome gradito. Il tedesco potrebbe tornare in Serie A dopo l'esperienza all'Union Berlino. Il prezzo è leggermente più alto, anche a livello di ingaggio (3 milioni di euro l'anno): la trattativa si può impostare su un prestito con riscatto obbligatorio sopra ai 10 milioni. Dall'aggiunta dell'esterno dipenderà anche la posizione di Marusic, utilizzabile su entrambe le corsie. Il fronte offensivo - Tchaouna a parte (potrebbe essere ufficializzato la prossima settimana) - resta quello da ristrutturare, più che sistemare. Piace Noslin del Verona: grande impatto da gennaio, con i suoi gol ha contribuito alla salvezza dei gialloblù. In totale 5 reti e 4 assist in 17 partite agli ordini di Baroni, che l'ha schierato in tutti e quattro i ruoli del 4-2-3-1: prima punta o trequartista, a destra e a sinistra. Classe 1999, colpi e duttilità, si è ambientato subito e scatenato contro le big: ha segnato a Juventus, Milan, Atalanta, Fiorentina e Inter.

Bazdar e Amrabat nel mirino della Lazio

Caratteristiche più da centravanti per Bazdar, classe 2004 esploso nel finale del campionato serbo con il Partizan Belgrado: 19 gare, 5 gol e 1 assist. Una presenza con la nazionale maggiore, è stato inserito nella lista dei preconvocati per l'Europeo. Viene considerato un gioiellino. A centrocampo è spuntato Amrabat della Fiorentina: il Manchester United non l'ha riscattato, le cifre pattuite erano di 20 milioni più 5 di bonus. In viola ha un ingaggio da 2 milioni, in Premier League ne ha percepiti il doppio (4 per un anno), bisognerà capire le richieste attuali. A proposito di Reds, complicato mettere le mani su Greenwood, l'estate scorsa suggestione di fine mercato. Si è rilanciato con il Getafe ed è rientrato a Manchester. La concorrenza è aumentata, forse troppo.


Vai al forum