Autore Topic: Lazio, c'è l'intesa con Baroni: attesa per l'annuncio, tutti i dettagli dell'accordo  (Letto 72 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33010
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com


Marco Baroni è il prescelto del patron Claudio Lotito: sarà l’ex tecnico del Verona ad assumere la guida tecnica della Lazio, prendendo il posto che era stato, sino a pochi giorni fa, di Igor Tudor. Non è il profilo preferito da parte della piazza biancoceleste, ma la società capitolina reputa Baroni tra i profili più adatti per il progetto tecnico di rinnovamento che vedrà coinvolta la Lazio chiamata riscattare un’ultima stagione di alti e bassi, dove la qualificazione alla prossima edizione della Champions League non è mai stata realmente alla portata.

INCONTRO DECISIVO - L’incontro avuto oggi, dopo che Baroni aveva deciso di declinare la proposta da parte di Adriano Galliani e del Monza, è stato decisivo per limare tutti i dettagli le parti e hanno portato a un accordo verbale fra Baroni e Lazio. L’intesa è totale con l’ex tecnico di Pescara, Benevento e Frosinone che firmerà un contratto con la Lazio per le prossime due stagioni: l’accordo, dunque, durerà fino al 30 giugno 2026. L’annuncio da parte del club di Lotito arriverà, con ogni probabilità, tra stasera e la giornata di domani, ma nessun colpo di scena è più previsto: Baroni-Lazio, c'è l'intesa definitiva.

IL RETROSCENA - Baroni è reduce da una salvezza insperata con il Verona, dopo che a metà stagione la squadra allestita in estate era stata sostanzialmente smantellata, vendendo la maggior parte dei talenti in casa gialloblù. Tanti sono stati i calciatori valorizzati da Baroni in questi mesi, a cominciare da Noslin (cercato proprio della Lazio) e Suslov. Sia Monza che Cagliari avevano deciso di voler puntare l'anno prossimo sul tecnico fiorentino che, però, una volta ricevuta la notizia dell'interesse da parte dei biancocelesti, ha chiarito la sua posizione, dando la sua precedenza alla prima esperienza in carriera sulla panchina di un top club italiano, che l’anno prossimo gli darà l’opportunità di misurarsi anche nel calcio continentale grazie all’Europa League. Una serie di motivazioni che hanno convinto ambedue le parti a scegliersi e sposare il progetto della nuova Lazio. Si parte ora, Baroni è pronto a far ripartire la squadra capitolina: manca solo l'annuncio.

Vai al forum