Autore Topic: Lazio, Lotito: "Baroni è il nuovo allenatore. Chi non lo vuole si lamentava di Inzaghi e Pioli..."  (Letto 99 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33061
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.calciomercato.com


Non è ancora arrivata l'ufficialità, ma è dietro l’angolo dopo le dichiarazioni di questi minuti: Marco Baroni sarà il prossimo allenatore della Lazio e prenderà il posto di mister Igor Tudor sulla panchina biancoceleste. A dare l'annuncio è stato il presidente Claudio Lotito a Il Messaggero.

PAROLA DI LOTITO -"Col Verona è tutto risolto. Baroni è il nuovo allenatore della Lazio. Lo abbiamo voluto perché è un buon tecnico e pensiamo che sia il profilo giusto. Le persone che non lo vogliono probabilmente sono le stesse che mi facevano la guerra quando presi Inzaghi, Pioli e Petkovic…E poi ci sarà un motivo se lo voleva un vincente come Galliani no? Mi hanno chiamato quattro presidenti per farmi i complimenti. Ho scelto una persona di qualità, lo dicono tutti, anche Sarri ne ha parlato bene".

INCONTRO DECISIVO - L’incontro avuto, dopo che Baroni aveva deciso di declinare la proposta da parte di Adriano Galliani e del Monza, a Formello con il direttore sportivo Angelo Fabiani, è stato decisivo per limare tutti i dettagli le parti e hanno portato a un accordo totale fra l’ex Verona e la Lazio. L’intesa è completa con l’ex tecnico di Pescara, Benevento e Frosinone che firmerà, nelle prossime ore, un contratto con i biancocelesti per le prossime due stagioni: l’accordo, dunque, durerà fino al 30 giugno 2026.

COSA MANCA ANCORA - L'accordo c'è, le dichiarazioni di Lotito anche: manca solo la firma sul contratto. Baroni si è infatti liberato dal contratto con il Verona, così da poter mettere nero su bianco il proprio futuro alla Lazio. La firma, dunque, arriverà nelle prossime ore, visto che lo stesso patron capitolino Lotito ha chiarito di aver risolto ogni incombenza con il presidente scaligero Setti.

Vai al forum