Autore Topic: Calciomercato Lazio | Dia prende quota, ma resistono Noslin e Bazdar: la situazione  (Letto 72 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33256
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
www.LaLazioSiamoNoi.it

RASSEGNA STAMPA - Caccia al terzo attaccante, se rimarranno Immobile e Castellanos. La Lazio cerca un centravanti 'sdoppiabile' o un giovane da crescere e gestire: in questo senso sarebbero tre le candidature. È tornato a prendere quota il nome di Boulaye Dia. Non vuole più aspettare la Premier League, può lasciare la Salernitana in prestito con obbligo di riscatto. Era la prima scelta di Fabiani: ora gli agenti hanno spianato la strada alle squadre interessate. Il prezzo d'uscita, come riportato da Il Corriere dello Sport, è di circa 14/15 milioni di euro.

L'altro nome, ormai noto, è quello di Tijjani Noslin del Verona. È un 'uomo' di Baroni: l'ha valorizzato nella seconda metà dell'ultima stagione, alla Lazio potrebbe consacrarlo. Può giocare sia da centravanti che da ala. Negli scorsi giorni Lotito e Setti hanno avuto diversi contratti. Il presidente gialloblù spera che Lotito ripaghi l'accordo per Baroni (lasciato gratis) con un'offerta per l'olandese (valutato 15/16 milioni). Nell'affare può finirci anche Cabal, che ha un costo di circa 10 milioni. Il patron biancoceleste non vuole andare oltre i 20 per entrambi.

Il terzo profilo è quello di Samed Bazdar, ventenne del Partizan Belgrado. Sarebbe un investimento e il terzo centravanti in caso di permanenza di Immobile e Castellanos, ormai non più scontata. Per questo ogni colpo in attacco è al momento bloccato. Un altro acquisto nel reparto offensivo sarebbe comunque necessario, ma la Lazio aspetta di capire prima il futuro dei suoi attaccanti.

Vai al forum