Autore Topic: Lazio, si aspetta una reazione di Lotito dopo la protesta  (Letto 39 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 33256
  • Karma: +10/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, si aspetta una reazione di Lotito dopo la protesta
« : Lunedì 17 Giugno 2024, 11:08:47 »
www.calciomercato.com


C'è curiosità nel mondo Lazio, scrive Repubblica oggi, per scoprire se e quale reazione ci sarà da parte di Lotito dopo la protesta di venerdì scorso. Al momento il patron biancoceleste, a parole, non sembra essere stato scalfito dalla contestazione. Lo stesso però accadde anche otto anni fa, dopo il caso Bielsa; ma poi, alla prova dei fatti, seguìm un mercato importante e due innesti in società. Come ricorda la sezione della Cronaca di Roma del quotidiano, nell'estate del 2016, colpito dal clamore dei 4000 scesi in strada a Piazza dei Santissimi Apostoli, Lotito inserì Peruzzi e Diaconale nella dirigenza. E dal calcimercato arrivò un certo Ciro Immobile per sostituire Miro Klose.

Lazio, si aspetta una reazione di Lotito dopo la protesta

C'è curiosità nel mondo Lazio, scrive Repubblica oggi, per scoprire se e quale reazione ci sarà da parte di Lotito dopo la protesta di venerdì scorso. Al momento il patron biancoceleste, a parole, non sembra essere stato scalfito dalla contestazione. Lo stesso però accadde anche otto anni fa, dopo il caso Bielsa; ma poi, alla prova dei fatti, seguìm un mercato importante e due innesti in società. Come ricorda la sezione della Cronaca di Roma del quotidiano, nell'estate del 2016, colpito dal clamore dei 4000 scesi in strada a Piazza dei Santissimi Apostoli, Lotito inserì Peruzzi e Diaconale nella dirigenza. E dal calcimercato arrivò un certo Ciro Immobile per sostituire Miro Klose.

Se si innescheranno o meno le medesime dinamiche anche stavolta è presto per dirlo. In ogni caso, stavolta la protesta non accenna ad abbassarsi di tono. Anzi, ieri sera, sui profili social dei gruppi organizzati della Curva Nord sono state annunciate nuove iniziative di protesta che andranno avanti durante tutta la prossima stagione. Inoltre il cuore caldo della tifoseria laziale ha invitato tutto a boicottare il merchandising del club e addirittura a disdire gli abbonamenti alle pay Tv; ma non a lasciare vuoto lo stadio Olimpico. Al contrario, sostegono i contestatori, sarà proprio dagli spalti che il dissenso verso il presidente biancoceleste si farà sentire maggiormente.

Vai al forum