Under 14 | Delfino Pescara-Lazio 1-2, il tabellino  Under 14 | Delfino Pescara-Lazio 1-2, il tabellino -> DELFINO PESCARA-LAZIO 1-2 Marcatori: 13’pt Cicchitti (P), 34’pt Saitta (L), 14’st Zangari (L) (...) ---  
Serie A, Napoli-Lazio: Sarri, Reina Hysaj, quante storie dentro la partita  Serie A, Napoli-Lazio: Sarri, Reina Hysaj, quante storie dentro la partita -> di Elmar Bergonzini La statua dedicata a Diego fuori dallo stadio, il ritorno a Napoli di chi ne (...) ---  
LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di domenica 28 novembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Lazio, Lotito vede il Senato: fissata la votazione in aula Lazio, Lotito vede il Senato: fissata la votazione in aula -> Dopo più di 14 mesi dal pronunciamento della Giunta delle elezioni e delle immunità, il Senato (...) ---  
PRIMAVERA - Lazio, Calori:  PRIMAVERA - Lazio, Calori: "Non bisogna giudicare un match dal risultato. Testa alla Juve" -> Brutta sconfitta tra le mura casalinghe per i ragazzi di Calori che ora devono solo sperare in una (...) ---  
PRIMAVERA  - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini  PRIMAVERA - Ora la vetta trema: Il Benevento espugna il Fersini -> Un passo falso che non ci voleva proprio, in un match in cui la sfortuna fa da padrona alle (...) ---  
#NapoliLazio | Conferenza, Cataldi: “Al Maradona per giocare la nostra partita” #NapoliLazio | Conferenza, Cataldi: “Al Maradona per giocare la nostra partita” -> Alla vigilia di Napoli-Lazio, il centrocampista biancoceleste Danilo Cataldi è intervenuto in (...) ---  
Lazio, quando il rientro diventa un'odissea: sette ore da Mosca a Formello Lazio, quando il rientro diventa un'odissea: sette ore da Mosca a Formello -> Sono saliti sul pullman, lasciando l'albergo di Mosca alle 9 di mattina, le 11 in Russia. Un'ora (...) ---  
Lazio, Marusic finalmente negativo: ecco quando tornerà a Roma Lazio, Marusic finalmente negativo: ecco quando tornerà a Roma -> Dopo la complicata trasferta di Mosca, in casa Lazio si sta tentando di recuperare al meglio in (...) ---  
LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 -> da LazioWiki: LaziAlmanacco di sabato 27 novembre 2021 Gli incontri disputati dalla S.S. Lazio in (...) ---  
Napoli - Lazio, la partita sarà trasmessa in tutto il mondo: il motivo Napoli - Lazio, la partita sarà trasmessa in tutto il mondo: il motivo -> Napoli e Lazio si affronteranno questa domenica chiudendo la 14^ giornata di Serie A. La partita (...) ---  
Spalletti-Sarri: stima, bel gioco e spettacolo assicurato   Spalletti-Sarri: stima, bel gioco e spettacolo assicurato -> di Maurizio Nicita I due allenatori di Napoli e Lazio hanno tanti punti in comune: dal percorso (...) ---  
Lazio, Milinkovic tra i più presenti di sempre: agganciato un suo ex compagno Lazio, Milinkovic tra i più presenti di sempre: agganciato un suo ex compagno -> Milinkovic-Savic è ormai uno dei leader indiscussi di questa Lazio. A dimostrarlo sono anche le (...) ---  
Lazio, Immobile a caccia del record di Inzaghi  Lazio, Immobile a caccia del record di Inzaghi -> di Stefano Cieri Dopo l'ultima doppietta in casa della Lokomotiv Mosca l'attaccante è a (...) ---  
Laziomania: Quanto Sarri c'è in questa Lazio in percentuale? Laziomania: Quanto Sarri c'è in questa Lazio in percentuale? -> di Luca Capriotti Difficile dirlo: quanto è entrato Maurizio Sarri nella testa dei giocatori?Siamo (...)

Autore Topic: Lazio, Muriqi gira a vuoto: non segna nemmeno in nazionale  (Letto 113 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline News Biancocelesti

  • *
  • Post: 26986
  • Karma: +9/-3
    • Mostra profilo
    • www.biancocelesti.org
Lazio, Muriqi gira a vuoto: non segna nemmeno in nazionale
« : Domenica 10 Ottobre 2021, 12:00:53 »
www.gazzetta.it



Era stato l'affare più costoso della campagna acquisti  per affrontare la Champions. Ma non segna. E anche col Kosovo fa fatica

di Elmar Bergonzini

Il vento non gira. Anzi, soffia forte nella direzione sbagliata. Vedat Muriqi non si sblocca. Non lo fa con la Lazio, e comincia a incepparsi anche in nazionale. I tifosi biancocelesti cominciano a perdere le speranze con lui: arrivato per 20 milioni dal Fenerbahce, è l’acquisto più costoso della campagna acquisti con la quale la Lazio si è preparata a riaffrontare, 13 anni dopo l’ultima volta, la Champions League. Serviva un giocatore pronto, uno che fosse abituato a giocare a certi livelli: Muriqi invece, che al massimo in carriera era arrivato settimo nel campionato turco senza mai riuscire a qualificarsi nemmeno per l’Europa League, ha avuto bisogno di tempo per inserirsi. E, dopo oltre un anno dal suo arrivo, non è bastato nemmeno quello per fargli raggiungere il livello dei compagni di squadra. Pure con il Kosovo, quando si alza il livello, fa fatica.

I NUMERI --- Le statistiche sono contro Muriqi: con la Lazio, fra le varie competizioni, ha giocato 1380 minuti (compresa la scorsa stagione). In tutto ha segnato due gol. L’anno scorso perfino Marco Parolo, pur giocando meno (1022 minuti), spesso fuori ruolo (ha giocato esterno a tutta fascia o difensore nel 3-5-2) e non essendo un attaccante ha segnato più di lui (3 gol a 2). Non basta, per capire quanto poco Muriqi stia incidendo non solo sotto porta, ma anche nella manovra del gioco biancoceleste, basti pensare che nelle 12 partite che ha giocato titolare, la Lazio, con lui in campo, ha segnato appena 7 gol. Spesso sostituito nel secondo tempo, i romani, quando esce, aumentano la propria media realizzativa e conquistano punti (l’anno scorso, contro il Torino, segnarono due gol ribaltando il risultato, realizzando reti da “punti” anche con Juve, Zenit e Parma). La sensazione è che con Muriqi, probabilmente in sfiducia, la Lazio sia spuntata, poco pericolosa. Motivo per il quale in pochi capiscono la scelta di tenere lui come unica alternativa a Immobile e si discute della possibilità di far giocare Pedro da finto 9. Nelle 12 partite che il kosovaro ha giocato dal primo minuto i biancocelesti hanno fatto registrare più sconfitte che vittorie (5 a 4, benché nelle vittorie siano conteggiate gare nelle quali la Lazio segna i gol decisivi quando Muriqi è già stato sostituito). Oggettivamente il rendimento è ampiamente insufficiente.

LA CRISI --- Eppure Tare continua a credere in lui: dopo il gol che, nello scorso campionato, Muriqi segnò a Bergamo contro l’Atalanta, il direttore sportivo Tare pubblicò subito un post su Instagram per caricarlo: “Ammiro la verità del tempo. Rivela sempre la realtà delle cose e delle persone”. In realtà da quel momento Muriqi non ha più segnato. Nel suo anno a Roma, inoltre, l’attaccante kosovaro ha spesso trovato nella nazionale la propria isola felice: a giugno ha segnato 4 gol contro San Marino, a settembre è andato in rete contro Georgia e Grecia. Nelle ultime due partite però è crollato insieme a tutta la squadra: 0-2 contro la Spagna, 0-3 contro la Svezia. E la sensazione è sempre la stessa. Il vento per Muriqi non gira. Anzi, soffia forte nella direzione sbagliata.

Vai al forum